Quali fattori influenzano il forex?

Scopri quali sono i 6 fattori che influenzano la volatilità delle valute.

Vuoi intraprendere un'attività di trading sul forex? Il forex è un mercato con numerosi vantaggi. Per ottenere il massimo dalle opportunità che offre, è importante capire quali sono i fattori che influenzano i movimenti di prezzo delle valute. Ecco quali sono.

1. Domanda e offerta

Il principale fattore che influenza i movimenti del mercato forex sono la domanda e l'offerta. Se la domanda di una determinata valuta, ad esempio l'euro, aumenta, i trader tenderanno a convertire la propria valuta in euro e questo genererà un apprezzamento dell'euro, a meno che non ci sia un contemporaneo aumento dell'offerta.

Viceversa, se aumenta l'offerta, la valuta si deprezza, a meno che non ci sia un contemporaneo aumento della domanda.

Ci sono altri cinque fattori che possono incidere sui prezzi delle valute, ma la domanda e l'offerta sono gli unici fondamentali artefici della volatilità dei mercati. Infatti, in realtà tutti gli altri fattori influenzano la domanda e l'offerta e, di conseguenza, indirettamente, il rialzo o il ribasso dei prezzi.

2. Banche centrali

Le banche centrali incidono più degli altri quattro fattori sui livelli di domanda/offerta della valuta del paese che supervisionano, in quanto hanno facoltà di controllo sul tasso d'interesse ufficiale di riferimento di un'economia.

Se acquisti un asset in una valuta che ha un tasso di interesse elevato, puoi ottenere profitti significativi. E' per questo motivo che quando un paese aumenta i tassi di interesse, attrae gli investitori, il che comporta un apprezzamento della valuta e una crescita dell'economia.

Tuttavia, tassi d'interesse elevati possono anche rendere più difficile il prestito di denaro e, se prendere in prestito denaro costa troppo, può diventare complicato investire e, di conseguenza, la valuta potrebbe deprezzarsi.

Le banche centrali possono anche modificare il livello della massa monetaria. Ad esempio, il 'quantitative easing' prevede l'aumento del volume di denaro all'interno di un'economia, cosa che, di norma, porta alla svalutazione della moneta.

Scopri come le banche centrali (le principali sono la Banca Centrale Europea, la Bank of England e la Federal Reserve) possono influenzare i mercati.

3. Dati macroeconomici

I dati macroeconomici impattano fortemente sul prezzo delle valute per due ragioni: sono indice dello stato di salute di un'economia e potrebbero influenzare le scelte di politica monetaria delle Banche centrali.  

Ad esempio, ipotizziamo che l'inflazione nell'eurozona superi la soglia del 2% fissata dalla BCE. L'unica misura che una banca centrale può adottare contro la crescita dell'inflazione è aumentare i tassi d'interesse. Di conseguenza, gli investitori tenderanno ad acquistare euro prima che questo avvenga e l'aumento della domanda porterà all'apprezzamento del cross EUR/USD.

Consulta sempre il nostro calendario economico per visualizzare gli eventi macroeconomici che possono influenzare l'andamento dei mercati. In particolare, i più importanti sono gli annunci relativi a:

  • l'inflazione
  • il PIL
  • i rapporti relativi alla produttività
  • le vendite al dettaglio
  • i dati sull'occupazione

4. Rating del debito pubblico

Prima di operare su un mercato, oltre ai tassi di interesse e ai dati macroeconomici, i trader guardano anche il rating relativo alla stato di salute dell'economia di riferimento, ovvero una valutazione sulla capacità di quel paese di ripagare il debito pubblico. 

In genere, i paesi con un alto rating sono ritenuti più sicuri dal punto di vista degli investimenti, rispetto a quelli con un rating più basso.

Per questo, miglioramenti o declassamenti di rating attraggono sempre l'attenzione di chi opera: se il rating di un paese aumenta, la valuta si apprezza e viceversa.

5. Sentiment di mercato

I movimenti del mercato non si basano sempre ed esclusivamente sull'analisi fondamentale. Lo stato d'animo generale degli investitori rispetto alla direzione che il prezzo di un asset potrebbe prendere può influenzare significativamente la volatilità nel forex. Infatti, se la maggioranza crede, ad esempio, che una valuta si apprezzerà, è probabile che altri trader seguano l'opinione generale. 

Addirittura alcuni trader non tengono in considerazione i dati marcoeconomici e cercano, piuttosto, di identificare le tendenze e i pattern, prendendo posizione di conseguenza. Ciò significa che, indipendentemente da mercati rialzisti o ribassisti, possono verificarsi situazioni di estrema volatilità, senza un effettivo riscontro nei dati macroeconomici.

Con IG, puoi vedere qual è il sentiment dei clienti, i prezzi in tempo reale e i fondamentali, nelle nostre pagine dedicate ai dati di mercato.

6. Eventi internazionali

Gli eventi internazionali avranno sempre un impatto importante sull'andamento delle valute.

Ad esempio, l'annuncio di un nuovo progetto edilizio in Cina potrebbe generare un apprezzamento del dollaro statunitense, in quanto gli Stati Uniti fornirebbero probabilmente i materiali da costruzione.

Anche i conflitti possono portare volatilità sul forex. In periodi di crescenti rischi geopolitici, gli investitori cercano sempre di investire il proprio denaro in mercati sicuri. Ciò vuol dire che le valute ritenute a rischio possono entrare in fase di crisi, e "zone sicure" come il franco svizzero o lo yen giapponese possono tendere al rialzo.

Segui le ultime notizie sul forex.

Cosa aspetti? Fai trading sul forex

Ora che hai appreso le principali cause della fluttuazione dei prezzi nel forex, apri un conto e comincia subito a fare trading, oppure prova la demo per fare pratica senza rischi.

Potrebbero interessarti anche...

  • Forex

    Fai trading su coppie valutarie come EUR/USD con spread a partire da 0,6 pip. 

  • Come fare trading sul forex

    Scopri i meccanismi del trading sul forex: coppie valutarie, pip e leva.

  • Piattaforme di trading

    Scopri come le nostre piattaforme possono aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi.

Contattaci

Siamo disponibili dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 19:00 (CET) al numero verde:

800 897582

In alternativa puoi scriverci all'indirizzo email italiandesk@ig.com