Week ahead: 8-12 giugno, in arrivo decisione della Fed ora che la fase più acuta del coronavirus è alle spalle

Agenda dei principali eventi economici della settimana

I dati sui nonfarm payrolls statunitensi di maggio sembrano ormai averlo confermato, e il presidente Donald Trump l’ha detto al alta voce: la crisi coronavirus è ormai acqua passata. Mentre però dal punto di vista sanitario resta alta la tensione, continua anche la conta dei danni economici della pandemia, soprattutto a partire dalla prossima settimana, quando verranno pubblicati i dati sul Pil del primo trimestre negli Stati Uniti, nell’Unione Europea e anche in Giappone.

Non mancheranno gli incontri istituzionali: tra giovedì e venerdì si riunirà l’Eurogruppo prima e l’Ecofin poi, ma l’appuntamento cardine a livello globale è piuttosto quello di mercoledì, quando la Federal Reserve si esprimerà sui tassi di interesse e annuncerà le decisioni sulla politica monetaria.

Infine, dopo una settimana di incertezza sembra che i paesi membri dell’Opec+ abbiano trovato una data in cui incontrarsi (tra mercoledì e giovedì) per sancire una decisione che sembra ormai assodata: l’ampliamento dei tagli alla produzione petrolifera per tutto il 2020 – nonostante le rimostranze della Russia, mai del tutto convinta dal patto a tal proposito stilato lo scorso aprile. Attese ripercussioni sul prezzo del petrolio, che durante la settimana che si va chiudendo è riuscito solo sporadicamente a salire sopra la soglia dei 40 dollari al barile (il Brent; il Wti è rimasto piatto, oscillando intorno ai 35-37 dollari al barile).

Lunedì 8 giugno:

Pil 1 trimestre, Giappone;

Produzione industriale di aprile, Germania.

Martedì 9 giugno:

Vendite al dettaglio di maggio, Regno Unito;

Saldo bilancia commerciale di aprile, Germania;

Pil preliminare 1 trimestre, Eurozona;

Vertice Opec+;

Scorte settimanali petrolio API, Usa.

Mercoledì 10 giugno:

Inflazione di maggio, Cina, Usa;

Scorte settimanali petrolio EIA, Usa;

Decisioni di politica monetaria Fed, Usa.

Giovedì 11 giugno:

Incontro eurogruppo, Unione Europea;

Occupazione nel primo trimestre, Francia;

Richieste iniziali dei sussidi di disoccupazione, Usa;

Indice dei prezzi alla produzione di maggio, Usa.

Venerdì 12 giugno:

Produzione industriale di aprile, Regno Unito;

Pil primo trimestre, Regno Unito;

Incontro Ecofin, Unione Europea;

Produzione industriale di aprile, Unione Europea.

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading