Indice Mib: leggero rialzo in apertura, Europa ottimista

Azionari europei sopra la parità, indice Mib il migliore sulla scia del risiko bancario: rialzi su Bper (+3,7%) e Banco Bpm (+2,6%)

L’ultima sessione della settimana si avvia sull’onda di un certo ottimismo, con le principali Borse europee al di sopra della parità. Brillano le quotazioni sul Ftse Mib, con l’indice di Milano in rialzo dello 0,74% a metà mattinata, nel giorno in cui il risiko bancario torna a rubare la scena.

Quotazioni Ftse Mib in rialzo, quali sono i titoli migliori?

L’attenzione oggi sul settore bancario sale dopo che, in un’intervista al Sole 24 Ore, l’amministratore delegato di Unipol, Carlo Cimbri, azionista di riferimento di Bper, ha dichiarato che l’ipotesi di una fusione tra questa e Banco Bpm è “affascinante” perché darebbe vita a un terzo grande polo bancario nel paese e, se il Banco fosse interessato, Bper l'approfondirebbe con grande attenzione.

Positiva anche la visione di Cimbri su un’eventuale operazione di Generali su Cattolica, che sarebbe un “elemento positivo per il paese”.

Alle parole di Cimbri scattano i rialzi sulle quotazioni Bper, che avanzano del 2,88% mentre quelle di Banco Bpm guadagnano il 3,98%. Balzo in avanti anche di Unipol, a +2,23%.

Attenzione anche a Leonardo (+1,27%), che vuole mantenere il controllo di Drs mentre continua a valutare diverse opzioni per la controllata Usa, tra cui un'Ipo sulla Borsa di New York.

In caloMediaset (-0,25%). Oltre alle speculazioni su una lettera inviata da Vivendi a Cologno Monzese per risolvere il contenzioso tra le due società, nell’ambito della creazione della rete paneuropea Media For Europe - speculaizoni subito smentite da Mediaset -, due fonti hanno riferito che il Consiglio di Stato ha respinto il richiesta di Sky di revocazione della sentenza con cui il tribunale amministrativo aveva confermato il divieto di acquisto di contenuti esclusivi per le sue piattaforme online a seguito di un accordo del 2018 con Mediaset sui contenuti pay.

Come si sta muovendo il resto degli azionari europei?

Nonostante i numeri della pandemia di covid-19 non lascino tregua (ieri oltre 36 mila nuovi contagi solo in Italia) e le frizioni all’interno del Consiglio Europeo sul bilancio pluriennale e lo stanziamento del Recovery Fund ad esse collegato (dopo il veto posto da Polonia, Ungheria e Slovenia), a un’ora dall’apertura della sessione sugli indici europei prevalgono gli acquisti.

Al momento in cui si scrive il Dax avanza dello 0,17%, il Cac40 dello 0,38%, il Ftse 100 dello 0,24% e l’Ibex dello 0,31%.

Sul fronte macro oggi pubblicato il dato sulle vendite al dettaglio nel Regno Unito (+1,2% a ottobre, a settembre erano aumentate dell’1,4%) e sui prezzi alla produzione in Germania (+0,1% a ottobre). Attese nuove dichiarazioni da parte della presidente della Banca centrale europea Christine Lagarde e del vicepresidente Luis De Guindos.

Quali notizie dal resto dei mercati finanziari?

Contrastati i futures su Wall Street, dove i contratti sul Nasdaq avanzano appena dello 0,02% mentre quelli sul Dow Jones perdono lo 0,42% e quelli sull’S&P 500 lo 0,34%.

Ieri in Usa si è tornato a parlare di stimoli fiscali (soprattutto dopo il cattivo dato sulle richieste di disoccupazione, +31 mila nell’ultima settimana): democratici e repubblicani si spartiranno i due rami del Congresso anche sotto l’amministrazione Biden, ma intanto il Segretario al Tesoro, il repubblicano Stephen Mnuchin, ha confermato che gli attuali sussidi termineranno a dicembre.

Sul mercato valutario il dollaro si mantiene stabile dopo i dati macro di ieri. L’EUR/USD viaggia a quota 1,186, l’USD/JPYresta a 103,782.

Inizia a fare trading con i CFD

Fai trading su oltre 80 indici con i CFD– inclusi Cac40, Dax 30, Dow Jones e Ftse 100. Otterrai un’esposizione sul mercato sottostante solo con un piccolo deposito iniziale.

Apri un conto reale o prova la demo per esercitarti con i CFD.

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

Cogli le opportunità

Fai trading sui principali indici globali.

  • Opera su mercati al rialzo e al ribasso
  • Spread a partire da 1 punto sul FTSE 100, 1,2 sul Germany 30 e 0,4 punti sull'US 500
  • Trading sui principali indici disponibile H24

Vedi opportunità sugli indici?

Prova il trading senza rischi con il nostro conto demo.

  • Effettua il login
  • Prova il trading senza rischi
  • Scopri se le tue previsioni si rivelano corrette

Vedi opportunità sugli indici?

Non perdere la tua occasione e passa a un conto reale.

  • Spread a partire da 1 punto sul FTSE 100, 1,2 sul Germany 30 e 0,4 punti sull'US 500
  • Trading sui principali indici disponibile H24
  • Analizza i mercati e opera con grafici veloci ed intuitivi

Vedi opportunità sugli indici?

Non perdere la tua occasione. Effettua il login e apri la tua posizione.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading