Pfizer, quotazioni in rally: vaccino efficace al 90% in fase 3

L’azienda farmaceutica preme per l’ok delle autorità sanitarie al commercio entro la fine del mese. Balzi in avanti su tutti i mercati finanziari: Ftse Mib +5%, rally delle compagnie aeree con rialzi fino al 30%

Le ultime notizie sul vaccino di Pfizer, in collaborazione con Biontech, arrivate poco prima dell’ora di pranzo, hanno già scatenato forti rimbalzi sui mercati finanziari. Al momento, le azioni Pfizer sul pre-market di Wall Street avanzano 14,67%.

Secondo quanto comunicato dall’azienda farmaceutica statunitense, il prototipo di vaccino anti-covid avrebbe riportato un’efficacia del 90% nei primi 94 pazienti a cui è stato iniettato. L’azienda starebbe già facendo pressioni sulle autorità sanitarie competenti per ottenere l’autorizzazione a mettere in commercio le prime dosi già dal prossimo mese – i dati in sospeso indicheranno se il vaccino è sicuro entro la fine del mese.

Boom di rialzi sui mercati, Ftse Mib ai livelli di marzo

La notizia ha scatenato gli acquisti su tutte le piazze europee, che già avevano iniziato la settimana con una certa vivacità, sulla scia dell’ottimismo con cui Wall Street ha accolto l’elezione di Joe Biden alla presidenza Usa.

È così che il Ftse Mib avanza del 5,15% e risale a oltre 20 mila punti (20.695 alle 14:23), sfiorando i 21 mila punti e tornando ai livelli pre-pandemici di marzo. Tornano a rialzarsi i rendimenti sui Btp, con il decennale in rialzo allo 0,65% dopo aver toccato un minimo storico in mattina sotto la soglia dello 0,60%; nel frattempo anche il Bund decennale tedesco scatta di nuovo a -0,55% (da -0,61%) e lo spread Btp/Bund resta vicino ai livelli di apertura e si attesta ora a 121 punti base.

Quotazioni Ftse Mib accelerano, bene banche e petroliferi

A Piazza Affari beneficiano della buona notizia soprattutto petroliferi (sulla scia del balzo in avanti del prezzo del petrolio) e industriali.

Spiccano le azioni Leonardo, sul doppio volano dell’esito delle elezioni Usa (Leonardo ha diversi interessi sul mercato Usa) e delle buone prospettive in vista di un ritorno all’industria pre-covid, nel caso il vaccino di Pfizer dovesse rivelarsi davvero efficace. Al momento le azioni Leonardo volano a +13,85%.

Brillano anche le quotazioni Unicredit, a +11,27%, così come il resto delle grandi banche italiane: le azioni Intesa Sanpaolo avanzano dell’8,6%, quelle Banco Bpm del 7,37%.

In rally soprattutto i petroliferi. Le azioni Eni avanzano dell’11,6%, le Saipem del 9,19% e le Tenaris del 6,32%. Il balzo del comparto oil segue a stretto giro quello dello stesso petrolio: alla notizia di una luce in fondo al tunnel della pandemia di covid-19, che preme sul settore con pesanti ripercussioni sulla domanda, il barile è schizzato del 10% il Wti, che al momento viene scambiato per 41,43 dollari al barile, e del 9,4% il Brent, che viaggia sui 43,16 dollari.

Fanalino di coda, in calo di oltre il 12%, le quotazioni Diasorin.

Come si sta muovendo il resto degli indici di Borsa?

Brilla anche il resto degli azionari europei: la Borsa di Parigi balza in avanti del 7,24%, il Dax di Francoforte del 5,52%, Londra guadagna il 5,50%.

Torna a prendere quota anche e soprattutto il settore aereo – tra i più penalizzati dalla pandemia. In rialzo le azioni delle principali compagnie europee: le azioni Ryanair balzano in avanti di oltre il 12%, IAG (casa madre di British Airways) avanza del 34,36%; EasyJet guadagna il 31,47%, Air France il 29,76%, Lufthansa +20%.

Forti rialzi anche per le compagnie extra Ue: nel pre-market le azioni di American Airlines avanzano del 26,96%, United Airlines balza del 23,96% e Delta Airlines del 20,50%.

I futures su Wall Street, che già da stamattina avevano preso un buon abbrivio grazie all’ottimismo generato sulle Borse dal risultato elettorale, promettono un’apertura ben oltre la parità. Il Nasdaq è il più lento, con un rialzo fermo all’1,46%, mentre Dow Jones e S&P 500 balzano rispettivamente del 6,09% e del 4,47%.

Inizia a fare trading con i Turbo24

Fai trading su oltre 80 indici tutto il giorno senza interruzioni con i Turbo24 – inclusi Cac40, Dax 30, Dow Jones e Ftse 100. Otterrai un’esposizione sul mercato sottostante solo con un piccolo deposito iniziale.

Apri un conto reale o prova la demo per esercitarti con i Turbo24.

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading