Oro ancora bene rifugio tocca 1700 dollari l'oncia e poi scende

Le turbolenze dei mercati finanziari hanno incentivato gli acquisti sul metallo prezioso. Forte volatilità

Oro

L'oro quota al momento in area 1680 dollari l'oncia dopo aver toccato un massimo appena al di sopra dei 1700 dollari. E' evidente che gli acquisti sul metallo prezioso siano legati alle paure degli investitori sulla diffusione del Coronavirus a livello globale e al crollo dei prezzi petroliferi. L'oro ritorna a mostrare quella funzione di bene rifugio. Da sottolineare anche la forte volatilità, osservando l'indicatore ATR (average true range) possiamo notare come abbia toccato massimi che non si registravano da anni.

Graficamente dopo aver toccato il massimo a 1700 dollari l'oncia l'oro ha evidenziato un leggero ritracciamento che mantiene invariate le aspettative rialziste di medio/breve periodo. Il mantenimento al di sopra di 1600 potrebbe garantire un movimento rialzista dei prezzi del metallo prezioso verso 1702, il cui superamento darebbe il via libera a un'ascesa ancora più ambiziosa verso 1725 dollari l'oncia. Conferme per tali prospettive grafiche arriveranno con una perentoria vittoria al di sopra del riferimento tecnico di 1690 dollari l'oncia. Tali attese incomincerebbero a vacillare sotto 1660 preludio a un possibile ribasso verso 1640.

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

Coronavirus e volatilità sui mercati

Fai trading con IG su oltre 17,000 mercati.

  • Spread ridotti: spread da 0,4 punti sugli indici, da 0,6 sul forex e da 0,3 su materie prime
  • Stop garantiti: imposta un livello a cui chiudere la posizione per tutelarti da eventuali gap di mercato e slippage
  • Assistenza dedicata: avrai a disposizione un team di esperti pronto a supportarti

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading