Kering punta Moncler, titoli in forte rialzo dopo indiscrezioni su contatti esplorativi

Il gigante del lusso francese avrebbe avanzato delle proposte. Niente è sicuro, ma intanto le quotazioni schizzano di oltre 10 punti

Sono ancora rumors, ma sembra proprio che il gigante del lusso Kering abbia messo gli occhi sull’italiana Moncler. Al momento vi sarebbero state solo discussioni preliminari, secondo quanto hanno rivelato a Bloomberg fonti che però preferiscono restare nell’anonimato.

Non è neanche certo che le discussioni porteranno effettivamente a un accordo di acquisizione, ma sono bastate per far scattare i titoli in Borsa. Moncler ha guadagnato il 10,12%, trascinando dietro di sé il resto delle aziende attive nel settore: Salvatore Ferragamo segna +4,74%, Tod's +3.4%.

Quanto vale Moncler?

Al 24 ottobre 2019, quando ha rilasciato la sua ultima trimestrale, Moncler contava su un fatturato di 995,3 milioni di euro (il 14% in più rispetto allo stesso arco di tempo del 2018), vendite al dettaglio pari a 690,4 milioni di euro (in aumento del 16%) e all’ingrosso pari a 304,9 milioni (+11%). L’azienda era arrivata ad essere valutata circa 10 miliardi di euro ieri alla chiusura di Piazza Affari, un aumento del 33% da inizio anno.

Secondo i dati dell’ultima trimestrale, Moncler guadagna soprattutto in Asia (+15% delle vendite rispetto ai primi nove mesi del 2018), soprattutto in Cina, Corea e Giappone. Vanno invece leggermente peggio le vendite a Hong Kong, dove il settore del lusso – ma tutti i consumi in generale – ha registrato forti cali a causa delle tensioni provocate dalle proteste contro Pechino, che hanno fatto piombare la città in recessione tecnica.

Cosa ha in mente Kering?

A quanto pare, non è la prima volta che il gigante del lusso Kering avanza della proposte a Moncler. Tuttavia Remo Ruffini, imprenditore italiano che ha preso in gestione l’azienda nel 2003, ha sempre rifiutato qualunque proposta. Secondo il Sole 24 Ore, il nodo della discordia sarebbe il prezzo che l’azienda francese è disposta a pagare, molto più basso di quanto Ruffini avrebbe in mente. Si parla di 50 euro per azione e una quota delle azioni Kering, comunque poco rispetto alle altre case di moda attualmente sotto l’ombrello di Kering – nomi come Gucci, Yves Saint Laurent, Balenciaga, Alexander McQueen, Bottega Veneta, Boucheron, Brioni e Pomellato.

Cosa sta succedendo nel lusso internazionale?

Si tratta della seconda notizia in grado di far impennare il comparto del lusso in poche settimane. Solo il 25 novembre scorso i mercati avevano accolto la notizia dell’acquisizione da parte di Lvmh del colosso dei gioielli americano Tiffany, per 135 dollari per azione (un totale di 16,2 miliardi di dollari).

Scopri come fare trading sulle azioni Moncler e altri mercati con IG.

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

Cogli le opportunità del mercato azionario

Vai long o short su migliaia di titoli globali.

  • Aumenta la tua esposizione nel mercato con la leva
  • Spread a partire da solo 0,1% sui principali indici globali
  • Fai trading con i CFD direttamente nel book di negoziazione con accesso diretto al mercato

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading