Azioni Mps in rialzo su Ftse Mib, euro-dollaro in rally dopo Recovery Fund

Corsa della moneta unica, EUR/USD a oltre 1,15. In Europa l’entusiasmo per il piano di ripresa economica inizia già a scemare, Piazza Affari perde lo 0,87%, male anche il resto degli indici continentali

L’euforia per l’accordo stilato dal Consiglio Europeo ieri, il Recovery Fund da 750 miliardi di euro per la ripresa economica post-pandemica, comincia a dare segni di cedimento già dopo un giorno. Ad eccezione del cambio euro-dollaro, stabile a 1,15 (il massimo dall’inizio del 2019) e dei metalli preziosi, ancora a livelli record, le Borse europee hanno infatti dato il via alla sessione sotto tono – ad eccezione del Ftse Mib, che tuttavia ha ritracciato i guadagni durante la mattinata.

Quali azioni stanno guidando il Ftse Mib oggi?

I titoli industriali

Dopo un avvio al di sopra della parità (in rialzo dello 0,16% a quota 20.756 punti), infatti, al momento l’indice di Milano perde lo 0,84% e scende sui 20.549 punti.

In calo soprattutto i titoli industriali: Cnh perde il 2,56% e scende a 6,24 euro per azione, Pirelli segna un ribasso del 2,4% a 3,78 euro e viaggia in rosso anche Enel, che perde il 2,28% (8,14 euro per azione).

Si segnala anche Diasorin, che perde l'1,96% dopo la notizia delle indagini sui test sierologici in grado di rilevare la presenza nell’organismo e la diagnosi di Covid-19 e sulla poca trasparenza dell’accordo tra la società di diagnostica e la Fondazione IRCCS San Matteo di Pavia.

Il comparto bancario

Resistono invece le quotazioni del comparto bancario. Gli occhi degli operatori restano puntati sull’offerta pubblica di scambio lanciata (e rilanciata) da Intesa Sanpaolo a Ubi Banca, 17 azioni ogni 10 e 0,57 euro cash per ogni azione: a tali condizioni, nelle ultime ore anche il Patto dei Mille, che riunisce i soci storici dell’istituto e detiene l’1,6% del capitale di Ubi, ha ceduto all’offerta. Al momento le azioni Ubi Banca salgono dello 0,21%, quelle di Intesa Sanpaolo dello 0,10%, proseguendo entrambe su di un trend rialzista che le ha riportate ai massimi rispettivamente da fine febbraio e inizio marzo.

L’Ops Intesa-Ubi sembra inoltre aver abbattuto le ultime remore sui processi si aggregazione: solo ieri si parlava di Unicredit (+0,44%, a nove euro per azione) che, nonostante le remore passate dell’amministratore delegato Jean Pierre Mustier, potrebbe covare mire su Banco Bpm (+1,08%, 1,49 euro) o Monte dei Paschi di Siena.

E proprio Monte dei Paschi oggi svetta sul Ftse Mib dopo che Moody’s ha suggerito un rialzo del rating. La decisione segue l'annuncio da parte della banca senese dell'operazione di scissione parziale del compendio costituito da crediti in sofferenza ad AMCO, deal giudicato positivamente da Moody's e che porterà l'NPE ratio dal 13% al 4,3%. Al momento, le quotazioni dell’istituto senese viaggiano in rialzo del 5,92%, a 1,91 euro per azione.

Fai trading sulle azioni Mps e altri mercati senza rischi con il conto demo di IG

Come ha reagito al Recovery Fund il resto degli indici globali?

Non danno segni di recupero le Borse europee. Dopo lo sprint di ieri, in cui i principali listini hanno messo a segno rialzi tra uno e due punti percentuali (salvo poi ritracciare i guadagni in chiusura), oggi le piazze europee proseguono la seduta di scambi poco toniche: Parigi perde l’1,27%, Francoforte lo 0,47%, Madrid l’1,38% e, extra Ue, anche Londra viaggia in rosso, a meno 0,91%.

In compenso la moneta unica è sempre più forte, sull’onda del piano NextGenerationEU. Rispetto al dollaro l’euro nelle ultime ore ha toccato i massimi da 18 mesi, con il cambio EUR/USD a quota 1,15 e, secondo gli analisti, c’è la possibilità che entro la fine dell’anno arrivi a sfondar quota 1,20.

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

Cogli le opportunità del mercato azionario

Vai long o short su migliaia di titoli globali con i CFD.

  • Aumenta la tua esposizione sul mercato con la leva
  • Spread a partire dallo 0,1%
  • Fai trading con i CFD direttamente nel book di negoziazione con accesso diretto al mercato

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Prova il trading senza rischi con il nostro conto demo.

  • Accedi al tuo conto demo
  • Apri una posizione
  • Scopri se le tue previsioni erano corrette

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Non perdere la tua occasione e passa a un conto reale.

  • Fai trading su una vasta selezione di azioni
  • Analizza i mercati e opera con grafici veloci ed intuitivi
  • Leggi le ultime notizie direttamente dalla piattaforma

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Non perdere la tua occasione. Effettua il login e apri la tua posizione.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading