Week Ahead: 01-05 ottobre, NFP e situazione Italia

Agenda dei principali eventi economici della settimana

bg_italy_flag_1493347
Fonte Bloomberg

Abbiamo chiuso la settimana con una seduta molto movimentata caratterizzata dal sell-off sulle banche italiane e dal forte rialzo dei rendimenti dei titoli di stato italiani. Le vendite sono state legate alla decisione del governo gialloverde di portare il deficit/PIL al 2,4%, ben superiore rispetto ai valori promessi dal ministro dell’economia Tria.

Prossima settimana l’attenzione dei mercati sarà rivolta anche i dati sul mondo del lavoro americano (non farm payrolls, tasso di disoccupazione e crescita dei salari dei lavoratori).

Lunedì 01 Ottobre

Vendite di auto, Giappone;

Indice PMI manifatturiero, Francia, Germania, Zona euro;

Disoccupazione, Zona euro;

Spesa per le costruzioni, Stati Uniti;

Indice ISM manifatturiero, Stati Uniti.

Martedì 02 Ottobre

Indice fiducia consumatori, Giappone;

Indice dei prezzi alla produzione, Zona euro;

Mercoledì 03 Ottobre

Indice PMI servizi, Italia, Francia, Germania, Zona euro;

Vendite al dettaglio, Zona euro;

Stima ADP nuovi posti di lavoro, Stati Uniti;

Scorte di petrolio e derivati DOE;

Giovedì 04 Ottobre

Richieste settimanali di disoccupazione, Stati Uniti;

Ordini alle fabbriche, Stati Uniti;

Ordini beni durevoli, Stati Uniti;

Venerdì 05 Ottobre

Leading indicator, Giappone;

Ordini alle fabbriche, Germania;

Inflazione, Svizzera;

Prezzi delle case, Regno Unito;

Disoccupazione, Canada;

Bilancia commerciale, Stati Uniti;

Non farm payrolls, Stati Uniti;

Tasso di disoccupazione, Stati Uniti;

Salari lavoratori, Stati Uniti;

Numero di trivelle attive Baker Hughes, Stati Uniti.

IG Bank S.A. presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG Bank S.A. non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.