I CFD sono prodotti a leva. Il trading con i CFD potrebbe non essere appropriato per tutti e può determinare perdite che eccedono il tuo investimento; accertati di aver pienamente compreso l'informativa sui rischi. I CFD sono prodotti a leva. Il trading con i CFD potrebbe non essere appropriato per tutti e può determinare perdite che eccedono il tuo investimento; accertati di aver pienamente compreso l'informativa sui rischi.

Come fare trading sul prezzo delle azioni

Scopri come fare trading sui titoli azionari con la nostra vasta offerta e apri la tua prima posizione.

Per aprire un conto, chiamaci al numero verde 058 810 77 41 dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 18:00 orario CEST

Contattaci: 058 810 77 41

Per aprire un conto, chiamaci al numero verde 058 810 77 41 dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 18:00 orario CEST

Contattaci: 058 810 77 41

Se vuoi aprire una posizione sulle azioni, segui questi 3 passaggi:

1. Decidi se fare trading o investire

Con IG Bank puoi fare trading sulle azioni con i CFD.

2. Trova l’opportunità adatta a te

Scegli la tua prossima opportunità tra oltre 12.000 azioni globali e ETF.

3. Apri una posizione

Apri un conto di trading e inserisci la tua prima posizione.

Le azioni rappresentano un'unità di proprietà di una società, e sono uno degli strumenti finanziari più popolari.
Le azioni aumentano o diminuiscono di valore a seconda delle prestazioni di un'azienda.

Guadagni migliori del previsto portano il prezzo delle azioni a salire, mentre profitti inferiori possono causare un calo del valore dei titoli azionari. Tuttavia, ci sono numerosi ragioni per cui il prezzo delle azioni di una società può diminuire.

Scopri di più sui fattori che influenzano il prezzo delle azioni

Puoi scegliere di investire direttamente sulle azioni o di fare trading al rialzo o al ribasso con derivati finanziari quali i CFD. Entrambe le modalità di negoziazione presentano dei vantaggi, che approfondiremo meglio di seguito.

Comprendi perché le persone investono o fanno trading sulle azioni

Le persone investono o fanno trading sulle azioni perché, così come per altri mercati finanziari, ci sono opportunità di profitto. In breve, puoi aprire una posizione sulle azioni per ottenere esposizione alla crescita economica. Se la salute di un'economia migliora, potresti vedere che le società che vi operano crescono di conseguenza.

La crescita di una società è correlata all'aumento del prezzo delle azioni, ossia al motivo per cui si decide di acquistare o investire in azioni. Negli ultimi 100 anni le azioni UK hanno generato rendimenti medi di circa il 5% annuo oltre l'inflazione. Ciò significa che, a questo ritmo, il valore reale di un investimento potrebbe raddoppiare in 14 anni e mezzo.

In generale, gli investitori acquistano le azioni per:

  • Ottenere un profitto dall'aumento del prezzo delle azioni
  • Ricevere un reddito dai dividendi, se la società li distribuisce
  • Trarre vantaggio dagli effetti di compounding

Quest'ultimo punto richiede che un investimento sulle azioni venga mantenuto per un lungo periodo di tempo ed è per questo che, quando si parla d'investimenti, si può sentire la frase 'il tempo trascorso sul mercato è meglio del tempismo sui mercati'.

Ad esempio, dal grafico presentato di seguito possiamo vedere che, nel tempo, i rendimenti massimi e minimi si sono consolidati intorno ai rendimenti medi, attenuando la volatilità del mercato e attestandosi intorno all'8-12% all'anno.

Al contrario, i trader potrebbero cercare di capitalizzare su rendimenti a breve termine del prezzo delle azioni. Invece di investire in azioni, i trader operano sul valore dei titoli azionari.
In questo modo possono fare trading sia su mercati al rialzo che al ribasso, andando rispettivamente long o short. Ciò è reso possibile grazie al trading con derivati come i CFD.

La leva è disponibile per questi prodotti e può aumentare i tuoi profitti richiedendo solamente un deposito iniziale, il margine, per aprire la tua posizione.
Ricorda però che la leva può aumentare sia i tuoi profitti che le perdite, poiché questi si basano sull'intero controvalore dell'operazione e non solo sul requisito di margine richiesto all'apertura.

Scegli come acquistare azioni: investire o fare trading

Investire e fare trading sono termini simili che alcune persone utilizzano come sinonimo, ma ci sono importanti differenze da tenere in considerazione.

Fare trading sulle azioni

Fare trading sulle azioni tramite derivati finanziari quali i CFD significa operare sul prezzo del titolo senza dover assumere la proprietà fisica dell'asset. I CFD sono prodotti a leva, ciò significa che non dovrai investire l'intero valore della posizione. Ricorda che la leva può amplificare i tuoi profitti ma lo stesso vale per le perdite.

Con i CFD, puoi acquistare le azioni (andare long) se pensi che il prezzo delle azioni aumenterà o puoi vendere (andare short) se pensi che il prezzo del mercato scenderà. Andare short con i derivati è un efficace strategia per proteggere il tuo capitali contro i movimenti sfavorevoli dei mercati all'interno del tuo portafoglio di investimenti, oltre che a essere un modo per ottenere profitto dalle azioni in ribasso.

Attraverso il nostro conto reale sarà possibile:

  • Andare long o short su oltre 16,000 azioni globali operando sui loro movimenti di Prezzo
  • Fare trading sulla nostra gamma di ETF per ottenere esposizione su un gruppo di azioni appartenenti a un Paese, indice o settore
  • Aprire una posizione su indici globali come FTSE 100, Wall Street e Germany 40 e operare sull'andamento di un'intera economia con una sola operazione

Comprendere i rischi e i costi

I rischi e i costi variano a seconda che si tratti di trading o investimenti. Il trading può essere considerato più rischioso degli investimenti, principalmente a causa dell'utilizzo della leva. Tuttavia, anche gli investimenti comportano un rischio e non c'è garanzia che aumentino di valore. Per questo potresti ricevere meno di quanto investito inizialmente.

Prima di fare trading sulle azioni devi adottare delle misure per la gestione del rischio. I nostri corsi di IG Academy ti aiuteranno a limitare il tuo rischio e la tua esposizione all'interno dei mercati finanziari.

Costi di trading

I nostri costi e commissioni variano in base al prodotto utilizzato per fare trading.

  • Trading sulle azioni
  • Trading sugli ETF
  • Trading sugli indici

Informazioni Rischio e rendimento Costi Con IG Bank

Opera sul movimento di prezzo di un'azione.
Puoi andare long o short sui mercati tramite derivati finanziari come i CFD.

Fare trading comporta più rischi della compravendita di azioni, poiché la leva può amplificare i tuoi profitti ma anche le perdite.
Impostare stop sulle tue posizioni ti aiuterà a ridurre il tuo rischio.

I CFD sulle azioni hanno una commissione minima dello 0,10% per l'apertura e la chiusura delle posizioni.
Il trading sui mercati spot prevede dei costi di finanziamento overnight.

Puoi fare trading con i CFD su oltre 16,000 azioni globali.
Apri un conto di trading

Informazioni Rischio e rendimento Costi Con IG Bank

Opera sul movimento di prezzo di un ETF.
Puoi andare long o short sui mercati tramite derivati finanziari come i CFD.

Fare trading comporta più rischi della compravendita di azioni, poiché la leva può amplificare i tuoi profitti ma anche le perdite. Impostare stop sulle tue posizioni ti aiuterà a ridurre il tuo rischio.

I CFD sulle azioni hanno una commissione minima dello 0,10% per l'apertura e la chiusura delle posizioni.
Il trading sui mercati spot prevede dei costi di finanziamento overnight.

Hai a disposizione oltre 6000 ETF inclusi indici, valute e materie prime.
Apri un conto di trading

Informazioni Rischio e rendimento Costi Con IG Bank

Un indice traccia l'andamento di un gruppo di azioni appartenenti a diverse società. Operare su un indice ti permette di ottenere esposizione su diverse azioni aprendo un'unica posizione.
Puoi andare long o short sui mercati tramite derivati finanziari come i CFD.

Fare trading comporta più rischi della compravendita di azioni, poiché la leva può amplificare i tuoi profitti ma anche le perdite.
Impostare stop sulle tue posizioni ti aiuterà a ridurre il tuo rischio.

Gli spread sui CFD partono da 1 punto sul FTSE 100, 1,2 sul Germany 30 e 2,4 su Wall Street

Con i CFD puoi fare trading su una vasta gamma di indici globali come Wall Street e Germany 30.
Apri un conto di trading

Apri un conto CFD

La nostra offerta non ha eguali sul mercato: con IG Bank hai a disposizione oltre 12.000 azioni, ETF e una selezione di indici globali. Inoltre potrai anche operare sui mercati fuori dai normali orari di negoziazione grazie alla nostra offerta di azioni 'All Session'.
Questo ti permette di aprire una posizione su oltre 70 delle principali azioni USA quando altrimenti non saresti in grado di farlo.
Se vuoi fare trading sulle azioni, IG Bank è il broker che fa per te. Offriamo i CFD a quei trader sempre alla ricerca della prossima opportunità.

Prima che avvenga la quotazione, il sottoscrittore di una IPO (in genere si tratta sempre di una grossa banca d'investimento) fissa la fascia di prezzo del titolo azionario. Questa fascia di prezzo viene stabilita in base all'interesse previsto attorno alla quotazione ma anche i dati fondamentali della società (utili, offerta della società e la sua popolarità nel mercato) giocano un ruolo importante.

Successivamente alla IPO, le fluttuazioni del prezzo azionario saranno regolate dalla domanda e dall’offerta per le azioni. Se l'offerta supera la domanda, il prezzo potrebbe subire un ribasso; se la domanda è più alta dell'offerta, il prezzo del titolo potrebbe aumentare.

Nel lungo termine, i fattori che influenzano la domanda delle azioni nel corso del tempo sono numerosi, tra cui:

  • Report sugli utili. Di solito, le società pubblicano report ad interim sul loro andamento finanziario alla fine di ogni trimestre e un report annuale completo. Questi report impattano sul prezzo delle azioni della società, in quanto sia i trader, sia gli investitori, utilizzano tali dati (ricavi, profitti e utile per azioni inclusi), come parte delle loro analisi fondamentali
  • Dati macroeconomici. Anche la nazione dove la società produce i suoi beni ne influenza la crescita. La pubblicazione di dati come il PIL e la vendita al dettaglio possono avere un impatto notevole sul prezzo delle azioni di un'azienda: se i dati sono positivi il prezzo delle azioni sale, se i dati sono negativi il prezzo scende
  • Sentiment di mercato. I movimenti di prezzo delle azioni non sono sempre basate sulle analisi fondamentali. Il punto di vista del pubblico, così come quello degli investitori su un mercato azionario, può alterare le fluttuazioni della domanda. È così che si formano le bolle speculative
  • Tassi di interesse. Se i tassi sono bassi, il mercato potrebbe registrare un incremento delle attività da parte degli investitori. Ciò avviene perché è più fruttuoso investire i capitali all'interno dei mercati anziché bloccare i risparmi in banca con bassi tassi di interesse

Ti offriamo oltre 16,000 azioni globali e ETF tra cui scegliere. Se non sai ancora su quale azione operare, puoi utilizzare il nostro market screener.

Vai al market screener

Prima di selezionare un titolo, è fondamentale effettuare una ricerca approfondita sulla società. A tal proposito, ricorda di effettuare sia un'analisi fondamentale che tecnica nel valutare il potenziale futuro andamento del prezzo di una società.

  • L'analisi tecnica riguarda i modelli dei grafici, indicatori tecnici e storico delle quotazioni
  • L'analisi fondamentale si basa sui dati societari quali ricavi, report sui profitti e perdite

Considerare le tempistiche è importante nel momento in cui decidi di aprire una posizione sulle azioni. Ecco le differenze tra gli investimenti e il trading:
Il trading tende a concentrarsi sui prezzi di mercato nel breve e medio termine, con trader che mantengono posizioni per una serie di ore, giorni o settimane, anche se in alcuni casi il periodo di tempo può essere più lungo
Gli investimenti si concentrano sul lungo termine, con investitori che acquistano dei titoli azionari e li mantengono per settimane, mesi o anni

Le diverse prospettive temporali che i trader e gli investitori adottano sono il risultato della natura intrinseca di queste modalità operative. Quando fai trading con i CFD sui prezzi spot ('cash' sulla nostra piattaforma) gli spread sono ridotti, ma sono previsti costi di finanziamento overnight.
Offriamo anche il trading sui futures per azioni, ETF e indici. Con i prezzi future, gli spread sono più ampi, però non sono previsti costi di finanziamento overnight.

Gli investimenti non hanno spese di finanziamento overnight, perché stai assumendo la proprietà diretta delle azioni, il che permette di detenerle per tutto il tempo desiderato. Per questo gli investimenti sono più popolari tra coloro che desiderano rimanere a lungo sul mercato, mentre il trading è preferito da coloro che cercano il tempismo sui mercati. Tuttavia, non è sempre questo il caso e alcune persone potrebbero decidere di investire nel breve termine, mentre altre potrebbero scegliere di fare trading nel lungo termine.

Come fare trading sulle azioni

Fare trading sulle azioni significa operare sui prezzi al rialzo o al ribasso con derivati come i CFD. Puoi operare con la nostra piattaforma di trading pluripremiata1, con strumenti integrati ai grafici, indicatori tecnici e news e analisi dei nostri esperti disponibili direttamente sulla piattaforma.

Per fare trading sul prezzo delle azioni, segui questi passaggi:

  1. Apri un conto di trading o effettua il login
  2. Scegli una società tra quelle disponibili sulla piattaforma
  3. Decidi se andare long o short e adotta tutte le azioni necessarie per gestire il tuo rischio
  4. Apri e monitora la tua posizione

Trading sulle azioni: altre cose da sapere

Ecco altre cose che dovresti sapere sulle azioni, prima di iniziare a fare trading.

Come funziona il mercato azionario?

Il mercato azionario permette la compravendita di azioni di diverse società tra investitori istituzionali e al dettaglio. Le società controllano il numero di azioni che vogliono distribuite, e il livello di interesse riguardo le azioni di una società ha un notevole impatto sul prezzo dei titoli azionari.

Come diventano pubbliche le società e perché?

La modalità 'tradizionale' per quotarsi in Borsa è attraverso una IPO, dove un sottoscrittore sponsorizza la quotazione pubblica di una società, fissando un prezzo iniziale delle azioni. In questo processo, i bilanci di una società verranno sottoposti a una revisione contabile, il che aiuta a eliminare alcuni rischi per gli investitori istituzionali e al dettaglio perché saranno in grado di prendere decisioni più informate.
Ci sono altre modalità per rendere una società pubblica: le quotazioni dirette e le SPAC. Le quotazioni dirette permettono a una società di diventare pubblica direttamente su una Borsa valori. I dipendenti e investitori della società potranno convertire le loro quote in titoli negoziabili, che vengono poi distribuiti presso una Borsa valori al pubblico.

Le SPAC (società di acquisizione a scopo speciale o special purpose acquisition companies) a volte conosciute come acquisizioni inverse, sono una modalità poco ortodossa per quotarsi in Borsa, ma negli ultimi anni ci sono stati alcuni esempi di società di alto profilo. In termini semplici, una SPAC è una società di comodo con il solo scopo di realizzare un’IPO per poi effettuare fusioni con società private rendendo così pubblica anche la società privata. Virgin Galactic è forse l’azienda più conosciuta ad essere stata quotata attraverso una SPAC.

Le società private decidono di diventare pubbliche per molteplici ragioni. In generale, è un modo per aumentare il capitale d'investimento o per finanziare l'espansione o la crescita della società. Le società pubbliche portano con sé anche un certo prestigio, specialmente se diventano delle 'blue chip', ossia le società che generalmente vengono viste come le più solide nel proprio settore.

La stabilità aumenta la fiducia degli azionisti, il che aiuterà ad aumentare il prezzo delle azioni dell'azienda e, di conseguenza, la capitalizzazione di mercato. Prima o poi una società quotata potrebbe iniziare a considerare l'acquisizione di altre società del proprio settore, e ciò può contribuire a rafforzare il proprio organico e facilitare un'ulteriore espansione.

Come scegliere tra fare trading e investire in azioni

Scegliere tra fare trading e investire è una decisione che va presa da ognuno sulla base del proprio stile e delle proprie prospettive sui mercati. Se l'obiettivo è la possibilità di un rendimento lento e costante con un rischio ridotto, probabilmente è meglio investire. Se è la possibilità di un guadagno rapido con un rischio più elevato ad attrarre, allora si può optare per il trading

Come trovare un'opportunità di trading sulle azioni?

Ogni trader avrà le proprie preferenza in merito alle azioni che sceglierà per il suo trading. Ad esempio, alcuni saranno più propensi a fare trading con un basso livello di rischio e prediligere le azioni blue chip; altri saranno più attratti dalla volatilità e sceglieranno i penny stock.
Quando cerchi una società per aprire una posizione, ricorda che è necessario effettuare sia analisi tecniche che fondamentali.

Scopri di più sulle analisi di mercato con i corsi di IG Academy

Trading after hours sulle azioni

Trai vantaggio dalla nostra esclusiva offerta di mercati out of hours. Con IG Bank hai a disposizione oltre 70 delle principali azioni USA fuori dai normali orari di negoziazione. La volatilità non aspetta l’apertura dei mercati: fai trading prima dell'apertura o dopo la chiusura di un mercato.

Scopri di più sulla nostra offerta di azioni after hours

Come fare trading sulle azioni con accesso diretto al mercato (DMA) e i dati di L2 Dealer

L'accesso diretto al mercato è disponibile con i CFD e ti consente di fare trading direttamente dal book degli ordini di una sede di negoziazione. In questo modo otterrai un'esecuzione migliore e maggiore liquidità. La nostra piattaforma DMA è L2 Dealer che ti permette di fare trading con i CFD su azioni e forex con accesso diretto al mercato. I dati del Livello 1 mostrano le quotazioni della sede di negoziazione mentre il Livello 2 ti permette di visualizzare l'intero book degli ordini.

Scopri di più sulla nostra offerta di azioni e forex DMA

Che cos'è la liquidità e perché è importante nel trading di azioni

La liquidità determina quanto sia facile acquistare o vendere un bene. Una liquidità elevata rende più semplice l'acquisto o la vendita, mentre una scarsa liquidità lo rende difficoltoso. Nel trading sulle azioni, se desideri aprire e chiudere molte posizioni in un breve periodo di tempo, dovrai scegliere azioni con liquidità elevata.
In un mercato particolarmente liquido, potresti trovare spread ridotti, e questo ti permette di ridurre i costi complessivi di trading. D'altro canto, su un mercato con liquidità ridotta, gli spread potrebbero aumentare e di conseguenza crescerebbero anche i costi di negoziazione.

Che cos'è l'esecuzione e perché è importante quando fai trading sulle azioni?

L'esecuzione misura la semplicità con cui i tuoi ordini vengono inseriti ed eseguiti. Il sistema di esecuzione di IG Bank è stata costruito per assicurare che le tue operazioni vengano sempre completate quando e come desideri.

Scopri di più sulla nostra migliore esecuzione

Strumenti di trading e risorse per il trading sulle azioni

Prima di iniziare a fare trading sul prezzo delle azioni, è consigliabile dare uno sguardo ai nostri corsi di IG Academy e aprire un conto demo. All'interno di IG Academy troverai tantissimi corsi su svariati argomenti finanziari come, ad esempio, le basi dell'analisi tecnica, che ti aiuteranno a migliorare il tuo trading.

Il nostro conto demo è lo strumento ideale per approfondire le tue conoscenze sul trading a leva, capire al meglio il funzionamento dei CFD ed esercitarti senza alcun rischio. Per questo motivo, un conto demo è un valido strumento per quegli investitori che vogliono passare al trading a leva.

1 Abbiamo ricevuto il premio come miglior piattaforma di trading agli ADVFN International Financial Awards 2020.