I CFD sono prodotti a leva. Il trading con i CFD potrebbe non essere appropriato per tutti e può determinare perdite che eccedono il tuo investimento; accertati di aver pienamente compreso l'informativa sui rischi. I CFD sono prodotti a leva. Il trading con i CFD potrebbe non essere appropriato per tutti e può determinare perdite che eccedono il tuo investimento; accertati di aver pienamente compreso l'informativa sui rischi.

L’impatto dell’effetto leva nel trading

La leva è la caratteristica chiave del funzionamento dei CFD. L’effetto leva ti permette di prendere posizione in maniera flessibile sui mercati principali senza dover necessariamente investire un importo elevato, amplificando i volumi dei profitti che potresti realizzare. Tuttavia, l’effetto leva comporta dei rischi. Infatti, in caso di previsioni errate sui movimenti di mercato, potrebbe amplificare significativamente le tue perdite.

Per aprire un conto, chiamaci al numero verde 058 810 77 41 dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 18:00 orario CEST.

Contattaci: 058 810 77 41

Utilizzare una leva elevata

Livelli di leva eccessivamente alti (più alti rispetto a quelli disponibili sulla piattaforma IG) possono avere effetti opposti a quelli sperati. Oltre ad amplificare i profitti e le perdite, potrebbe danneggiare le possibilità di successo di qualsiasi trade.

Siamo convinti del fatto che i nostri clienti debbano comprendere a pieno l’impatto della leva e le circostanze nelle quali un elevato effetto leva possa danneggiare significativamente la probabilità di ottenere un profitto.

Inoltre, riteniamo che concedere alti livelli di leva non sia nell’interesse dei nostri clienti, della nostra azienda e settore.

In che modo un effetto leva elevato influisce nel tuo trading?

Questo grafico mostra come un livello di leva eccessivamente elevato riduca le tue possibilità di successo. Questo è dovuto dall’interazione della leva con i costi di transazione (spread, commissioni e overnight funding).

In assenza di costi di transazione, la leva utilizzata non ha impatto sulla tua probabilità di successo. Se dovessi aprire ordini in maniera casuale, senza una particolare conoscenza, e punti a un profitto uguale alla size del tuo livello massimo di stop loss, potresti avere il 50% delle probabilità di successo e il 50% di perdita.

Ciò potrebbe non essere legato all’effetto leva che hai utilizzato, ed è rappresentato dalla linea orizzontale tratteggiate sul grafico.

I costi di transazione cambiano il quadro, rappresentando un ostacolo tra te e un trade di profitto. In altre parole, i costi spostano le probabilità contro di te. In genere, questo spostamento è ridotto.

Tuttavia, quando la leva utilizzata è così elevata che il tuo margine è inferiore a 10x e 20x dei tuoi costi, le tue probabilità di perdita iniziano a crescere molto rapidamente.

Questo accade perché i costi prendono il margine, portando alla chiusura Ciò è più facile da comprendere se si pensa a un esempio più estremo, in cui il margine di supporto è pari esattamente a tuoi costi di transazione. Inserirai l’ordine e i costi di transazione non lasceranno alcun margine per la tua posizione. Per questo motivo saresti propenso a chiudere la posizione immediatamente, col 100% delle probabilità, ogni singola volta, indipendentemente dalla tua strategia di trading o movimento di mercato.

Come evitiamo che ciò accada?

IG lavora su come minimizzare i costi di transazione che pagherai, mantenendo le nostre tariffe a livelli competitivi (non solamente spread e commissioni ma anche costi di finanziamento overnight).

Inoltre, per prodotto, limitiamo il nostro livello massimo di leva per proteggerti da eventuali profitti/perdite non realistici sulle tue operazioni.

Il grafico sotto mostra il rapporto costi-transazione su alcuni dei nostri mercati chiave: utilizzando il margine minimo assoluto che possiamo applicare e i nostri costi di transazione standard.

Anche nel caso in cui utilizzassi il massimo livello di leva da noi concesso, saresti comunque lontano dall’area di probabilità profitto/perdita distorta in maniera significativa.

Impostare dei livelli di margine realistici

In genere, sarebbe opportuno non utilizzare il livello di margine minimo disponibile come abitudine quando si fa trading, i nostri margini minimi sono impostati per garantirti maggior flessibilità al momento opportuno, anziché impostarlo di regola durante l’attività di trading. I nostri trader che hanno più successo e i clienti attivi da più tempo, tendono investire più soldi sui depositi rispetto a quelli minimi consentiti secondo le nostre regole sui margini.

Altri broker offrono livelli di leva di gran lunga superiori a quelli di IG, permettendo ai clienti di fare trading con size ampie e meno margine sul proprio conto. Solitamente, le aziende che operano in questo modo, applicano costi di transazione più elevati, spesso sotto forma di costi di finanziamento overnight estremamente elevati.

L’effetto risulta in un’alta probabilità di perdita da parte dei clienti. In questo tipo di business 'usa e getta', le aziende puntano ai profitti giocando sulle perdite dei clienti e i trader più inesperti sono trattati come un qualcosa da sfruttare aggressivamente e velocemente, prima di essere rimpiazzato da uno nuovo. Non riteniamo che un broker di CFD debba agire in questo modo.

Il nostro modello di business è differente. Compensiamo la maggior parte delle esposizioni dei nostri clienti. Ciò significa che non c’è correlazione tra i nostri introiti e la performance generale dei nostri trader. Inoltre, è nostro obbiettivo spronare i clienti a collaborare con noi più a lungo possibile.

Inizia a fare trading

Sempre più trader si affidano ad IG. Siamo il broker N°1 al mondo per i CFD.1

1 Siamo il broker N°1 al mondo per i CFD nei ricavi (forex escluso). Fonte: Published financial statements, giugno 2020.