I CFD sono prodotti a leva. Il trading con i CFD potrebbe non essere appropriato per tutti e può determinare perdite che eccedono il tuo investimento; accertati di aver pienamente compreso l'informativa sui rischi. I CFD sono prodotti a leva. Il trading con i CFD potrebbe non essere appropriato per tutti e può determinare perdite che eccedono il tuo investimento; accertati di aver pienamente compreso l'informativa sui rischi.

Strategie di scalping sul forex: guida per principianti

Scopri cos'è lo scalping sul forex e quali sono i 5 migliori indicatori per questo stile di trading.

Cos'è lo scalping nel trading sul forex

Lo scalping nel trading sul forex è uno stile che prevede l'apertura e la chiusura di più posizioni su una o più coppie forex nel corso di una giornata, di solito in pochi secondi o minuti. Invece di aprire una posizione all'inizio di un cambiamento di prezzo e chiuderla alla fine, gli scalper aprono e chiudono varie posizioni nel corso del cambiamento di prezzo.

Coloro che fanno scalping sul forex hanno come obiettivo quello di guadagnare solo pochi pip alla volta, cercando di ottenere un elevato numero di piccoli guadagni piuttosto che pochi grossi guadagni. Un pip è un'unità di misura del movimento comune nel trading sul forex, che denota una variazione di prezzo al quarto decimale. Ad esempio, se il prezzo quotato di una coppia forex diminuisce da 1,3980 a 1,3979, è diminuito di un pip. Ci sono alcune eccezioni, come lo yen giapponese, quotato con due cifre decimali.

Gli scalper usano spesso derivati come i CFD per scambiare coppie forex che stanno aumentando o diminuendo di valore. Aprono una posizione per 'acquistare' (andare long) se pensano che il prezzo aumenterà e aprono una posizione per 'vendere' (andare short) se pensano che il prezzo scenderà.

Prodotti a leva come questi, inoltre, consentono ai trader di aprire una posizione con un deposito, chiamato margine. Questo può amplificare i profitti ma altrettanto facilmente può amplificare le perdite, perché i tuoi profitti o le tue perdite sono calcolati dal valore totale della posizione. Ecco perché è fondamentale avere in atto un'opportuna strategia di gestione del rischio, indipendentemente dalle tecniche di scalping che si utilizzano.

Scopri di più sullo scalping

Cose da tenere in considerazione prima di iniziare a fare scalping sul forex

Prima di adottare una strategia di scalping sul forex, è importante conoscere la liquidità e la volatilità delle valute, nonché i pro e i contro di questo stile di trading.

Liquidità nello scalping sul forex

Ogni giorno avvengono circa 6,6 mila miliardi di dollari di transazioni forex, che rendono questo mercato il più liquido nel mondo. Con liquidità si intende la capacità di acquistare e vendere rapidamente senza avere un impatto sul prezzo di mercato. Un'elevata liquidità rende il forex un buon mercato per gli scalper, che devono entrare e uscire rapidamente dalle loro posizioni, a volte in pochi secondi.

La liquidità di una valuta non è fissa; cambia in base a una serie di fattori, tra cui l'ora del giorno, il numero di trader attivi sul mercato in un dato momento e condizioni economiche più ampie come i tassi di inflazione dei paesi (PIL). Le coppie forex più liquide tendono a essere quelle più quotate, come EUR/USD, GBP/USD e USD/JPY.

In mercati altamente liquidi come il forex, lo spread tra domanda e offerta si restringe, rendendo i costi di transazione accessibili nonostante il grande volume di posizioni aperte dagli scalper. Poiché i guadagni sono incrementali, gli spread più piccoli permettono di ottenere maggiori profitti.

In altri mercati, liquidità spesso significa stabilità, ma il forex è altamente volatile. Ciò significa che in qualsiasi momento possono verificarsi importanti movimenti di prezzo a breve termine, il che può far aumentare e diminuire il valore delle valute in pochi secondi. Questa volatilità offre opportunità per maggiori profitti, un altro motivo per cui gli scalper spesso preferiscono il forex. Tuttavia, questo può anche portare a una maggiore esposizione al rischio.

Volatilità nello scalping sul forex

La volatilità è favorevole quando si fa trading di derivati, poiché consente di trarre profitto dall'aumento e dal calo dei prezzi di mercato. Tuttavia, è importante avere una strategia di gestione del rischio per ridurre al minimo le perdite, specialmente quando per aprire una posizione si utilizza la leva. Poiché lo scalping ha più successo quando i mercati sono volatili, il momento migliore per aprire una posizione è durante l'apertura e la chiusura della sessione.

Alcune coppie forex, come AUD/JPY, GBP/EUR e USD/MXN, sono più volatili a causa della loro minore liquidità, nonché a causa di fattori economici come accordi commerciali, esportazioni e risorse naturali.

Quando impari a fare lo scalping nel forex, è importante tenere a mente i seguenti pro e contro di questo stile di trading:

Vantaggi Svantaggi
I guadagni aumentano con la leva Le perdite aumentano con la leva
Apri e chiudi posizioni rapidamente Una grande consistente può cancellate tutte i piccoli guadagni
Trading su centinaia di coppie forex Rischio elevato su un mercato altamente volatile
Riduzione delle perdite mantenendo posizioni per un breve periodo di tempo Profitti raggiunti lentamente, grazie a piccole vincite incrementali

Come fare scalping sul forex per principianti

  1. Apri un conto o effettua il login al tuo conto trading CFD
  2. Scopri di più sul forex e su come fare trading su questo mercato
  3. Elabora un piano di trading personalizzato
  4. Decidi se andare long o short e prendi provvedimenti per gestire il tuo rischio
  5. Apri e monitora la tua posizione

I 5 indicatori più importanti per una strategia di scalping sul forex

  1. Bande di Bollinger
  2. Media mobile
  3. Oscillatore stocastico
  4. SAR parabolico
  5. RSI

Bande di Bollinger

Molti trader utilizzano le Bande di Bollinger per indicare aree di volatilità del mercato. Le bande di Bollinger si basano su una media mobile semplice (SMA), con una deviazione standard impostata sopra e sotto, per mostrare quanto potrebbe essere volatile un mercato.

I trader presumono che deviazioni standard più ampie indichino una maggiore volatilità nel mercato sottostante. Al contrario, se le bande sono strette potrebbe significare che il mercato sottostante è stabile.

Quando le deviazioni standard (bande) si allargano, si parla di un ‘rimbalzo di Bollinger’, che è considerato indicativo di un imminente ritracciamento. Le bande che si restringono sono note come ‘compressione di Bollinger’, che viene interpretata come indicatore di un imminente breakout nell'asset sottostante.

Se utilizzate insieme ad altri indicatori di scalping sul forex, le bande di Bollinger possono far parte di un'efficace strategia di scalping.

Scopri di più sulle Bande di Bollinger

Media mobile (MA)

Una media mobile è una formula matematica utilizzata per individuare le tendenze emergenti e comuni nei mercati, rappresentata come una singola linea che mostra una media. Esistono due tipi di media mobile: media mobile semplice (SMA) e media mobile esponenziale (EMA). Le medie mobili sono indicatori popolari nella maggior parte delle strategie di scalping sul forex, poiché sono facili da leggere.

Una SMA aggiunge una serie di numeri e divide per il numero di valori in quella serie. Ad esempio, uno scalper può sommare il prezzo di una coppia di valute a intervalli di cinque minuti nell'arco di un'ora, quindi dividere il numero totale per 12.

Per indicare una tendenza, gli scalper sul forex generalmente guardano alle medie a breve termine e a una media più lunga.

Le tre linee per la coppia USD/ZAR di cui sopra possono essere interpretate in questo modo:

  • La linea rossa indica una tendenza generale in un periodo di 200 giorni
  • La linea nera indica una tendenza in un periodo di 20 giorni
  • La linea verde indica una tendenza in un periodo di cinque giorni

Gli scalper sul forex cercano il punto in cui la media mobile di cinque giorni incrocia quella di 20 giorni, e aprono una posizione nella direzione del trend. Questo punto è indicato dalle frecce.

Una media mobile esponenziale (EMA), invece, cerca di reagire alle variazioni di prezzo più recenti. Per la stessa coppia valutaria, possiamo vedere nell'esempio sotto come ciascuna media mobile - nei periodi di tre, 12 e 100 giorni - si restringe quando i dati indicano un'attività più aggiornata.

Qualsiasi strategia di scalping sul forex dovrebbe includere un'efficace gestione del rischio, con degli stop essenziali per evitare che delle grandi perdite possano cancellare rapidamente tutte le piccole vincite.

Oscillatore stocastico

Un oscillatore stocastico è un indicatore tecnico che confronta il valore attuale di una coppia forex con la sua gamma lungo un periodo ti tempo recente. Gli scalper possono utilizzare l'oscillatore stocastico per prevedere quando una tendenza può diventare rialzista o ribassista.

Su un oscillatore stocastico, quando la linea nera unita, chiamata linea %K, attraversa la linea rossa tratteggiata, chiamata linea %D, è segno che è imminente una variazione nella direzione del mercato. Questi aumenti e diminuzioni tendono a verificarsi agli estremi di una variazione di prezzo recente.

Se la linea %K salisse al di sopra della linea %D, sarebbe un segnale di acquisto, e se la linea %K scende al di sotto di %D, allora è un segnale di vendita. Lo si può osservare nel grafico seguente:

In questo esempio, che riguarda la coppia USD/CHF in un lasso di tempo di tre minuti, le frecce indicano un segnale di acquisto, pertanto a questo punto uno scalper prenderebbe in considerazione l'apertura di una posizione long. Poi chiuderebbe la sua posizione nel momento in cui la linea %K passasse sotto la linea %D all'estremità superiore dell'intervallo.

Al contrario, uno scalper potrebbe aprire una posizione short quando la linea %K passasse sotto la linea %D in alto, e potrebbe chiudere la sua posizione quando la linea %K passasse sopra la linea %D all'estremità inferiore dell'intervallo.

SAR parabolico

Il SAR parabolico è un indicatore tecnico visualizzato in forma di punti sopra o sotto il prezzo di mercato. Gli scalper lo utilizzano principalmente per individuare potenziali inversioni per scoprire il momento migliore per entrare e uscire da un mercato.

Quando i punti rossi sono sopra il prezzo attuale, agisce come segnale di vendita, indicando che presto il mercato tenderà al ribasso. Quando i punti verdi sono sotto il prezzo attuale, viene visto come un segnale di acquisto, indicando un mercato potenzialmente rialzista. Dopo una serie di punti rossi, ad esempio, gli scalper potrebbero interpretare la comparsa del primo punto verde che segue una serie di rossi come l'inizio di un'inversione rialzista, aprendo una posizione per andare long nel processo. Al contrario, se un punto rosso appare dopo una tendenza di punti verdi, i trader potrebbero scegliere di aprire una posizione short.

Nel seguente esempio per la coppia AUD/JPY, le frecce indicano i punti in cui uno scalper aprirebbe una posizione, andando long o short a seconda dell'inversione di tendenza.

Indice di forza relativa (RSI)

L'RSI è un indicatore di momento che utilizza un intervallo compreso tra zero e 100 per valutare se l'attuale direzione di un mercato sottostante potrebbe essere in procinto di invertirsi. Utilizza livelli di supporto e resistenza, fissati rispettivamente a 30 e 70, per identificare quando la tendenza del mercato potrebbe essere in procinto di cambiare direzione.

Quando l'RSI sale sopra 70, potrebbe mostrare che nel mercato si compra troppo, e si potrebbe trarre vantaggio dall'apertura di una posizione short. Se l'RSI scende al di sotto di 30, potrebbe indicare che nel mercato si vende troppo, e si dovrebbe aprire una posizione long. Nel nostro esempio per la coppia GBP/JPY, è possibile vedere come l'RSI si è mosso sopra 70, indicando un'imminente inversione di tendenza.

Gli scalper devono essere consapevoli che l'utilizzo di un RSI in un breve periodo di tempo può portare a segnali prematuri o errati.

Riepilogo

  • Gli scalper sul forex aprono e chiudono le posizioni più volte nel corso di una tendenza, di solito nell'arco di secondi e minuti
  • Prima di adottare una strategia di scalping sul forex, si dovrebbe tenere in considerazione la liquidità e volatilità del mercato
  • Derivati come i CFD permettono di andare long o short sul prezzo delle coppie forex
  • L'apertura di una posizione con un margine consente ai trader di amplificare i loro profitti, ma può anche amplificare le loro perdite
  • In una strategia di scalping sul forex è possibile utilizzare indicatori tecnici come le Bande di Bollinger, le medie mobili, l'oscillatore stocastico, il SAR parabolico e l'RSI

Apri un conto reale con noi e diventa oggi stesso uno scalper sul forex

Data di pubblicazione : 2021-04-28T15:06:23+0100

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

Scopri come fare trading sul forex

Impara come funziona il forex ed esplora tutti i mercati disponibili con il corso gratuito di introduzione ai mercati finanziari di IG Academy.

Esercita le tue conoscenze di trading

Metti in pratica quello che hai imparato da questo articolo con il nostro conto demo e fai trading sul forex senza rischi.

Vuoi fare trading sul forex?

Perché non utilizzare le informazioni di questo articolo per iniziare a fare trading? Passare a un conto reale è facile e veloce.

  • Trading su oltre oltre 90 cross valutari
  • Proteggi il tuo capitale con gli strumenti di gestione del rischio
  • Analizza i mercati e opera con grafici veloci ed intuitivi

Sei pronto per fare trading?

Metti in pratica quello che hai imparato da questo articolo. Effettua il login e inizia subito a fare trading.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è un nostro impegno: saprai sempre costi e commissioni applicati

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading