Svalutazione monetaria (definizione)

Che cos'è la svalutazione monetaria?

La svalutazione monetaria è la diminuzione del valore di una valuta rispetto a un'altra. Si riferisce specificamente ai cambi flessibili, il sistema in cui il valore di una valuta è determinato da fattori di domanda e offerta rispetto ad altre monete.

L'opposto della svalutazione è l'apprezzamento monetario, che si ha quando una valuta diventa più forte. Si può trarre vantaggio sia dall'apprezzamento che dalla svalutazione prendendo una posizione long (rialzista) o short (ribassista), a seconda delle proprie previsioni sul mercato.

Visita la sezione forex

Scopri tutti i dettagli relativi al trading sul forex e come gestire l'effetto della leva.

Esempi di svalutazione monetaria

Le valute sono sempre negoziate in coppie: una valuta viene sempre quotata in relazione a un’altra. La prima valuta di una coppia forex viene chiamata valuta base e il suo valore corrisponde sempre a un'unità, mentre il valore della seconda, conosciuta come valuta secondaria, è fornito in relazione a tale unità.

Per esempio, se la coppia GBP/USD fosse scambiata a 1,2700, si pagherebbero $1,27 per £1,00.

Se il prezzo di GBP/USD sale da 1,2700 a 1,5000, significa che il dollaro si è svalutato e che la sterlina si è apprezzata: per acquistare lo stesso numero di sterline occorrerebbero più dollari. Si può anche dire che la sterlina si è rafforzata a fronte di un indebolimento del dollaro.

Uno degli esempi di svalutazione monetaria più recente riguarda l'impatto di Brexit sul valore della sterlina britannica, che ha subito una notevole volatilità e, in alcune occasioni, si è rapidamente deprezzata rispetto al dollaro americano. Un esempio più drammatico è quello asiatico nel 1997, quando il crollo del baht thailandese colpì la maggior parte delle valute del Sud-Est asiatico, causando un calo drastico del loro valore.

Cosa causa la svalutazione di una moneta?

La svalutazione di una moneta può verificarsi per diverse ragioni. In linea di massima si tratta di variazioni dei tassi d'inflazione, instabilità politica e altri fattori economici. Più specificamente, alcune delle principali cause di svalutazione della moneta sono:

  • Riduzioni dei proventi dalle esportazioni
  • Impennate delle importazioni
  • Politiche monetarie per la riduzione dei tassi di interesse
  • Interventi della banche centrali
  • Valute ipervendute sui mercati forex

Le implicazioni della svalutazione monetaria nel trading

La svalutazione monetaria consente di operare sulla variazione dei prezzi delle valute.

Supponiamo che tu abbia deciso di andare short su EUR/USD, perché ritieni che l'euro si deprezzerà rispetto al dollaro. Se il prezzo dell'euro scende, potresti chiudere la posizione in profitto. Se invece il valore dell'euro aumenta, registrerai una perdita.

Nel caso decidessi di aprire una posizione long, la tua previsione sarebbe a favore di una rivalutazione dell'euro rispetto al dollaro. Se l'euro aumenta di prezzo, potresti chiudere la posizione realizzando un profitto. Viceversa, se l'euro si deprezza rispetto al dollaro, registrerai una perdita, chiudendo l'operazione a un tasso di cambio meno favorevole.

Migliora le tue conoscenze con IG Academy

Impara a fare trading con IG Academy grazie ai nostri corsi, webinar e seminari interattivi.

A - B - C - D - E - F - G - H - I - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - Y

Vedi tutti i termini del glossario di trading

Contattaci

Il nostro Helpdesk in italiano è disponibile dal lunedi al venerdi dalle 8:15 alle 22:15. Al di fuori di questi orari il nostro staff di lingua inglese situato nei nostri uffici nel mondo, sarà a vostra disposizione durante il fine settimana a partire dalle ore 9:00 del sabato (CET).