Cos'è il social trading e come funziona?

Per social trading si intende un metodo di accesso ai mercati finanziari che consente di replicare le posizioni di altri trader e di interagire con i propri colleghi. Scopri come funziona il social trading e i rischi che comporta.

Operatore finanziario Fonte: Bloomberg

Che cos’è il social trading?

Il social trading è una forma di contrattazione che consente a trader e investitori di copiare ed eseguire le strategie dei loro colleghi o di trader più esperti. Se da un lato la maggior parte dei trader esegue personalmente le proprie analisi tecniche e fondamentali, ce ne sono altri che invece preferiscono osservare e riprodurre le analisi altrui.

Il social trading viene spesso visto come una sorta di social network, perché la funzione consente ai trader di interagire con gli altri, di condividere le operazioni reciproche e di imparare così a conoscere i processi decisionali.

Come funziona il social trading?

Il funzionamento del social trading prevede la creazione di un accesso rapido ai mercati finanziari, che consente ai trader principianti ed esperti di condividere strategie e replicare le reciproche operazioni. La nuova tecnologia e le piattaforme automatizzate per il trading hanno reso più facile diventare un social trader. È infatti possibile utilizzare una piattaforma completa di social trading o adottare soltanto singoli elementi della prassi.

Alcuni trader preferiscono utilizzare una piattaforma di social trading completamente integrata, capace di facilitare la piena condivisione delle strategie di trading sfruttando le funzioni di 'copy trading' o di 'mirror trading'. Analogamente a quanto avviene nelle piattaforme di social networking, un social trader può scegliere di 'iscriversi' al canale di un altro trader, la cui posizione può venire diffusa tramite un live feed, con l’opzione di copiare le operazioni di trading. Quindi, se il trader A esegue un’operazione, il trader B può eseguire automaticamente la stessa operazione.

L’incentivo che induce i trader esperti a condividere le loro strategie è la garanzia di ottenere come ricompensa denaro oppure migliorare la visibilità o 'status'; non a caso, le reti sociali sono generalmente dotate di una classifica in base al tasso di successo e popolarità.

In alternativa, i trader possono utilizzare i principi del social trading ma conservare il controllo sulle loro operazioni tramite l’uso di una gamma di segnali e indicatori. Osservando il sentiment del mercato e l’attività di altri trader, il social trading può agire come una conferma di altre forme di analisi.

Social trading: in quali mercati è possibile operare?

Il social trading ha fatto la sua comparsa all’inizio degli anni 2000, quando veniva utilizzato per replicare efficaci strategie di trading sul forex. Da allora, i trader individuali hanno iniziato a usarlo per un numero crescente di operazioni su classi diverse di asset, proprio perché chiunque può partecipare, anche con esperienza basilare o nulla nel trading. Di conseguenza, hanno acquisito notevole popolarità anche le azioni, le materie prime e gli indici del social trading.

Cosa occorre sapere prima di intraprendere il social trading

Nonostante la facile accessibilità e l'approccio 'semplice', il social trading non è per tutti. Anche se è stato lodato per la sua capacità di abbattere alcune delle barriere all’inclusione finanziaria, è anche stato criticato per avere minimizzato le conoscenze indispensabili per operare correttamente sui mercati finanziari.

Uno dei peggiori errori che un social trader possa fare è pensare che questo metodo consenta di eliminare completamente il rischio. Qualsiasi operazione prevede dei rischi ed è naturale che i trader registrino una perdita, prima o poi. L’idea di affidarsi al giudizio di terzi, pur conservando in prima persona tutto il rischio della perdita, viene tuttavia vista come un consistente svantaggio del social trading.

I mercati finanziari richiedono conoscenza e pazienza e anche se il social trading può potenzialmente aiutare a facilitare alcuni passaggi, lo fa a spese dell’esperienza. È importante accertarsi di capire esattamente ciò che si sta facendo e adottare una corretta strategia di gestione del rischio.

Quando si intraprende il social trading, si replica la strategia di trading di un’altra persona, ma un piano dovrebbe essere univoco per un individuo e i suoi obiettivi. Anche se le strategie degli altri possono consentire di creare una guida per le operazioni da condurre, i piani saranno adatti agli obiettivi, alle motivazioni altrui e così via. Ogni trader ha una propensione al rischio e un capitale disponibile differente, quindi svolgere operazioni nel modo in cui lo farebbero altri non è sempre necessariamente una buona idea.

Come iniziare ad intraprendere il social trading

IG offre una gamma di metodi per assicurarsi i vantaggi del social trading, senza concedere il controllo della propria strategia a terzi. Tuttavia, IG non propone una piattaforma di social trading pienamente integrata.

I principali vantaggi del social trading includono la partecipazione a una community che condivide consigli e idee di trading, lo stabilire segnali di compravendita per le operazioni, l’acquisizione di una consapevolezza del sentiment del mercato e l’esecuzione automatica delle operazioni. Esamineremo ciascuno di questi aspetti e i metodi alternativi per operare a livello sociale.

IG Academy

Utilizzando IG Academy, si accede a una scuola di trading online che consente ai trader di qualsiasi background e di qualsiasi livello di esperienza di conoscere, migliorare e sviluppare le proprie strategie di trading. Attraverso i corsi online gratuiti, i webinar e i seminari di IG Academy, i nostri esperti ti guideranno nella conoscenza e nell'apprendimento del mondo del trading.

Signal centre

Il social trading consente di replicare le strategie di compravendita di altri trader. Se da un lato questo approccio riduce sensibilmente la quantità di preparazione che serve acquisire, dall’altro può fare rapidamente precipitare in una situazione ingestibile. E non vi è alcuna garanzia che i terzi che si è scelto di copiare abbiano a loro volta condotto la quantità di analisi necessarie.

Affidandosi all’analisi tecnica, è possibile identificare il momento giusto per fare trading su un'ampia selezione di mercati tra cui forex, indici e materie prime. La funzione dei segnali operativi della piattaforma di trading online di IG ti offre suggerimenti di compravendita da parte di due fornitori terzi: Autochartist e PIA-First. Entrambi monitorano i mercati per conto dei trader e assicurano l’accesso ad un'analisi tecnica approfondita e garantiscono competenza professionale.

Anche se il servizio di segnali assicura una ricerca dettagliata, si prendono comunque le decisioni e si conserva il pieno controllo sul trading in prima persona.1 Ciò significa che è possibile adattare la strategia di trading alle proprie esigenze.

Indicatori del sentiment del mercato

Uno dei metodi più comuni per identificare tendenze e inclinazioni degli altri trader consiste nello sfruttare il sentiment del mercato. Il sentiment del mercato è essenzialmente una rappresentazione dell’umore dei partecipanti al mercato finanziario, ma può fornire un’indicazione sull'asset e su quando viene negoziato.

Valutare il sentiment del mercato può essere difficile a causa dei numerosi fattori che possono influenzare l’atteggiamento ottimista o pessimista dei trader. Esistono tuttavia vari modi per misurare il sentiment del mercato, tra cui:

  • Il coinvolgimento dei trader o Commitment of Traders (COT). Il rapporto COT viene pubblicato ogni venerdì dalla Commodity Futures Trading Commission (CFTC) e mostra le posizioni long e short nette degli speculatori. Può consentire di delineare il posizionamento dei trader e l’andamento complessivo del mercato.
  • Client sentiment di IG sul mercato. I dati di trading in tempo reale di IG mostrano il sentiment dei trader sui mercati principali, tra cui quello azionario e forex. Le informazioni sono visibili nella parte superiore delle pagine dei dati di mercato IG, come quelle per EUR/USD, gold e Apple – semplicemente cercando il mercato desiderato tramite la barra di ricerca. Vengono visualizzate sotto forma di percentuale dei clienti IG che fanno trading in una certa direzione nel corso della sessione giornaliera di trading corrente o più recente.
  • L’indice di volatilità (VIX). L’indice VIX monitora i prezzi delle opzioni S&P 500 e misura la volatilità implicita (indicata con l'acrononimo 'VI' nella nostra piattaforma online), del mercato azionario. Anziché suggerire la direzione dei prezzi, l’indice VIX misura la paura sui mercati: maggiore è la volatilità implicita, maggiore è la paura per una tendenza corrente, mentre una bassa volatilità suggerisce una maggiore stabilità di mercato.
  • Rapporto sentiment alto/basso. Questo indicatore confronta quante azioni hanno raggiunto il loro massimo livello nel corso delle 52 settimane precedenti rispetto a quelle che hanno raggiunto il livello più basso delle 52 settimane. Se la tendenza media è verso il basso, emerge un andamento ribassista mentre se la tendenza è verso l’alto, l’andamento è rialzista.

Social trading su MT4

La popolare piattaforma di trading, MetaTrader 4 o MT4, dispone di una funzione nota come 'sentiment trader', che consente di analizzare il sentiment del mercato e visualizzare le tabelle storiche del sentimento che indicano qual è stato il rendimento degli altri trader.

Il servizio è relativamente intuitivo: visualizza la percentuale dei trader che hanno attualmente, o che hanno avuto in passato, una posizione aperta di acquisto o di vendita su uno specifico asset. L’indicatore sfrutta informazioni provenienti da conti reali anziché un semplice movimento dei prezzi.

L’aggiunta di indicatori al proprio conto MT4 può consentire di potenziare le proprie operazioni e assumere un maggiore controllo sulle proprie posizioni.

Scopri i 18 strumenti aggiuntivi MT4 di IG.

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

Esplora i mercati finanziari con i nostri corsi online gratuiti

Scopri come fare trading su una vasta selezione di mercati – o approfondire le tue conoscenze – con i webinar, le lezioni interattive e i video di IG Academy.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è un nostro impegno: saprai sempre costi e commissioni applicati

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading