I CFD sono prodotti a leva. Il trading con i CFD potrebbe non essere appropriato per tutti e può determinare perdite che eccedono il tuo investimento; accertati di aver pienamente compreso l'informativa sui rischi. I CFD sono prodotti a leva. Il trading con i CFD potrebbe non essere appropriato per tutti e può determinare perdite che eccedono il tuo investimento; accertati di aver pienamente compreso l'informativa sui rischi.

Week Ahead: 18 – 22 aprile riflettori puntati sulle trimestrali USA

Agenda economica della settimana

Settimana negativa per gli indici azionari (chiusi venerdì). La riunione della BCE si è chiusa con un nulla di fatto. Non particolari sorprese con il governatore Christine Lagarde che ha confermato e argomentato le decisioni prese nella riunione precedente ovvero la rimodulazione del piano di acquisto di titoli governativi APP e il possibile termine del programma nel terzo trimestre. L'incremento dei tassi di interesse verrà effettuato solamente alla conclusione del piano di acquisti. Pochi elementi interessanti. Il governatore Lagarde ha sottolineato, ma era ampiamente scontato, l’aumento dei rischi sulle pressioni inflazionistiche nel breve termine.

Il mercato, dopo il precedente meeting dove i falchi avevano dominato, si aspettava qualche commento più focalizzato sul forte impegno della BCE a ridurre l’inflazione. Molti addetti ai lavori si aspettavano anche una forte apertura a un possibile rialzo dei tassi di interesse nel mese di luglio. Riteniamo che lo scenario più probabile sia quello di un probabile aumento del costo del denaro a fine terzo trimestre o inizio quarto (riunioni di settembre o ottobre).

La prossima ottava avrà negoziazioni molto ridotte lunedì con la chiusura dei principali mercati finanziari europei. I principali dati macroeconomici da seguire saranno quelli sull’inflazione in Europa. Entra nel vivo la stagione delle trimestrali statunitensi. Avremo i dati di Bank of America, Netflix, Tesla.

Lunedì 18 Aprile

Chiusura mercati finanziari europei

PIL 1T, Cina;

Produzione industriale, Cina;

Vendite al dettaglio, Cina;

Indice NAHB sul settore immobiliare, Stati Uniti.

Trimestrali USA: Bank of America, Charles Schwab, Bank on NY Mellon.

Martedì 19 Aprile

Verbali ultimo meeting RBA, Australia;

Licenze edilizie, Stati Uniti;

Nuovi cantieri residenziali, Stati Uniti.

Trimestrali USA: Netflix, Johnson & Johnson, Lockheed.

Mercoledì 20 Aprile

Bilancia commerciale, Giappone;

Leading indicator Westpac, Australia;

Prezzi alla produzione, Germania;

Produzione industriale, Zona Euro;

Bilancia commerciale, Zona Euro;

Inflazione, Canada;

Vendite di case esistenti, Stati Uniti;

Scorte di petrolio e derivati, Stati Uniti.

Trimestrali: Tesla, Procter & Gamble.

Giovedì 21 Aprile

Inflazione, Nuova Zelanda;

Vendite al dettaglio, Australia;

Inflazione, Zona Euro;

Richieste settimanali sussidi di disoccupazione, Stati Uniti;

Indice FED Philadelphia settore manifatturiero, Stati Uniti;

Indice fiducia consumatori, Zona Euro;

Leading indicator CB, Stati Uniti.

Trimestrali USA: Philip Morris, AT&T.

Venerdì 22 Aprile

Indice PMI manifatturiero (flash), Australia;

Inflazione, Giappone;

Vendite al dettaglio, Regno Unito;

Indice PMI manifatturiero (flash), Francia, Germania, Zona Euro;

Vendite al dettaglio, Canada;

Indice PMI manifatturiero (flash), Stati Uniti.

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading