Quotazioni Unicredit perdono slancio, Orcel nuovo ad al posto di Mustier

La notizia del passaggio di consegne (che comunque sarà ufficiale solo ad aprile) non aiuta il dossier Mps. Azioni Unicredit in calo, -2% in scia a Piazza Affari

Giornata contraddistinta da una certa volatilità per le quotazioni di Unicredit: un avvio sottotono, un balzo in avanti contemporaneamente al consiglio d’amministrazione straordinario con cui il board ha ufficializzato il nome di Andrea Orcel per la guida di Gae Aulenti; poi, nel pomeriggio, la discesa sotto la parità, in scia al trend generale di Piazza Affari.

Unicredit ha un nuovo Ceo

La notizia è arrivata ieri. Una fonte vicina alla questione in serata ha lasciato trapelare il nome di Andrea Orcel, ex capo dell'investment banking di Ubs. La notizia, rilanciata da Bloomberg, è stata ufficializzata stamattina, quando si è riunito un consiglio d’amministrazione straordinario dell’istituto di Gae Aulenti.

La rosa di nomi presi in considerazione per la poltrona da amministratore delegato di uno tra i primi istituti finanziari in Italia si è infine ristretta, fino al nome finale. Andrea Orcel risponde a tutti i requisiti che il board esecutivo andava cercando: italiano (nato a Roma nel 1963), ma con esperienza internazionale, risponde in pieno alla figura lasciata vacante dal passo indietro di Jean Pierre Mustier.

Il passaggio di consegne non avverrà subito. Orcel verrà nominato ufficialmente il 10 febbraio, in occasione del consiglio d’amministrazione durante il quale il board si riunirà per approvare i conti del 2020. Il giorno dopo, Mustier si è detto pronto a lasciare la guida della banca.

Due fonti fanno sapere tuttavia che la nomina di Orcel potrebbe diventare effettiva solo a metà aprile, in occasione dell’assemblea per il rinnovo delle cariche esecutive.

Cosa cambia ora per Unicredit?

Non solo italiano, non solo con solida formazione internazionale: Orcel piace al board di Unicredit anche per la sua esperienza in ambito di merger e acquisizioni (c’era anche lui dietro l’operazione tra cui quella tra Unicredito e Credito Italiano, da dove nasce proprio Unicredit).

E proprio sul tema acquisizioni era caduta la testa di Mustier, che all’inizio di dicembre aveva annunciato la propria volontà di fare un passo indietro dalla carica: ufficialmente su divergenze circa il piano strategico al 2023; di fatto, pesano le pressioni sul dossier Monte dei Paschi, con il governo che ha puntato gli occhi proprio su Unicredit per farsi carico dell’istituto senese.

La nomina di Orcel tuttavia non risolve ancora la questione. Tutt’altro: entro il 31 gennaio Monte dei Paschi deve spiegare alla Banca centrale europea come intende colmare un deficit di capitale stimato in 2-2,5 miliardi di euro.

Il cambio della guardia al vertice di Gae Aulenti non aiuta: Unicredit non ha ancora mostrato interesse alla data room di Mps e ancora non si vede nessuna firma da parte dell’istituto sul “non disclosure agreeement”, che il governo (proprietario per il 64% di Mps) vorrebbe ratificare al più presto: entro quest’anno, massimo entro il 2022, il Ministero dell’Economia vuole arrivare alla privatizzazione del Monte dei Paschi.

Il governo dovrà dunque escogitare una soluzione ponte per i prossimi mesi. In assenza di un compratore nell'immediato, alcune fonti suggeriscono che Mps potrebbe dover emettere sul mercato bond ibridi come soluzione tampone necessaria a ripristinare i requisiti patrimoniali chiesti dalla Bce.

Quotazioni Unicredit, come stanno reagendo?

Dopo un avvio su di giri, con rialzi oltre il 4%, a metà pomeriggio le quotazioni Unicredit scivolano del 2,05%, sulla scia di una seduta in calo per gli azionari europei (Milano perde il 2,51% e scende a 21.435 punti).

Interessato al trading sulle azioni Unicredit? Grazie a IG puoi andare long o short con i CFD su oltre 12.000 azioni, italiane ma anche internazionali, con un piccolo deposito iniziale.

Apri un conto reale o prova la demo per esercitarti con i CFD.

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

Cogli le opportunità

Fai trading sui principali indici globali.

  • Opera su mercati al rialzo e al ribasso
  • Spread a partire da 1 punto sul FTSE 100, 1,2 sul Germany 30 e 0,4 punti sull'US 500
  • Trading sui principali indici disponibile H24

Vedi opportunità sugli indici?

Prova il trading senza rischi con il nostro conto demo.

  • Effettua il login
  • Prova il trading senza rischi
  • Scopri se le tue previsioni si rivelano corrette

Vedi opportunità sugli indici?

Non perdere la tua occasione e passa a un conto reale.

  • Spread a partire da 1 punto sul FTSE 100, 1,2 sul Germany 30 e 0,4 punti sull'US 500
  • Trading sui principali indici disponibile H24
  • Analizza i mercati e opera con grafici veloci ed intuitivi

Vedi opportunità sugli indici?

Non perdere la tua occasione. Effettua il login e apri la tua posizione.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading