Indice Mib in rialzo, effetto Draghi anche su spread a 106 punti

Mario Draghi atteso oggi al Quirinale, Mattarella: serve un “governo di alto profilo”. Ftse Mib scatta a +1,96%, spread in calo a 106 punti

Apertura in netto rialzo per il Ftse Mib di Milano nel giorno in cui Mario Draghi, già presidente della Banca centrale europea, è atteso al Quirinale dopo aver ricevuto dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella l’incarico per formare un nuovo governo, dopo il fallimento del mandato esplorativo del presidente della Camera Roberto Fico.

Effetto Draghi: quotazioni Ftse Mib in rialzo, spread in calo

I futures sul Ftse Mib di Milano sono cominciati a schizzare già da ieri sera, al momento della decisione del presidente Mattarella.

A un'ora dall’apertura l’indice Mib avanza dell'1,96%, maglia rosa tra gli azionari europei che comunque hanno dato il via alla sessione di oggi in rialzo. Al momento il Ftse Mib viaggia a 22.499 punti, mantenendosi agevolmente sopra la soglia dei 22.000, raggiunta ieri in chiusura.

Rialzi di oltre il 5% dunque per Poste Italiane (+5,46%), Atlantia (+5,05%) Unicredit (+5,04%) e Intesa Sanpaolo (+5%), mentre oggi sono attese le conference call per la presentazione dei conti del quarto trimestre 2020 di Cnh (+1,15%) e Bper (+3,47%).

Gli investitori apprezzano la prospettiva di un governo a guida Draghi, e lo spread lo dimostra: in poche ore è sceso a quota 106 punti base, un calo del 6,37% ai livelli pre-crisi di governo (il differenziale tra Btp e Bund tedeschi era sceso a quota 104,74 punti lo scorso 8 gennaio).

Quali possibilità per Mario Draghi?

Il Capo dello Stato ha convocato Draghi per formare un “governo di alto profilo”, in grado di trainare il paese fuori dalla crisi pandemica, di portare avanti la macchina della vaccinazione di massa e, soprattutto, di stendere un piano per l’utilizzo degli aiuti del Recovery Fund (all’Italia vanno 209 miliardi di euro) entro aprile – data ultima per presentare a Bruxelles un piano.

Il nome piace a Matteo Renzi, leader di Italia Viva, che con il ritiro di due ministre dal governo Conte-bis ha fatto venir meno la maggioranza e, dunque, innescato la crisi di governo. Plauso anche dal centro-destra di Forza Italia, mentre la destra di Matteo Salvini continua a chiedere elezioni (che, invece, Mattarella ha escluso, anzitutto per le tempistiche troppo lunghe che richiederebbe un ritorno alle urne). Anche il Partito democratico dovrebbe essere pronto a sostenere l’esecutivo Draghi: all’opposizione resta dunque il Movimento 5 stelle, che comunque dovrà lottare contro una disomogeneità sempre più marcata al proprio interno.

Le notizie dal resto dei mercati finanziari

  • Europa – apertura al rialzo anche per il resto degli azionari del Vecchio Continente, che a un’ora dall’avvio della sessione avanzano il Dax dello 0,62%, il Cac40 dello 0,39%, il Ftse 100 dello 0,29% e l’Ibex dell’1,01%.
  • Usa – trimestrali oltre ogni previsione per Amazon e Google-Alphabet. Futures su Wall Street tonici mentre i democratici, forti della maggioranza alla Camera e al Senato Usa, hanno deciso di proseguire con la procedura di “reconciliation” per far approvare, anche solo a maggioranza semplice, il maxi-piano di aiuti fiscali da 1.900 miliardi di dollari proposto dal presidente Joe Biden.
  • Forex – sul mercato valutario il dollaro conferma un deciso rialzo nei confronti di un paniere di principali valute: il Dollar Index avanza dello 0,17% a 91,16 punti, assestandosi sui massimi della vigilia. Il biglietto verde si rafforza rispetto all’euro (EUR/USD in calo a 1,2018) e alla sterlina (GBP/USD a 1,3649), mentre il cambio USD/JPY avanza a 105,094.
  • Materie prime – i tagli alla produzione implementati dai paesi dell’Opec+ stanno funzionando e il prezzo del petrolio continua a salire: al momento il Wti viene scambiato per 55,03 dollari al barile (+0,49%) e il Brent per 57,85 dollari (+0,68%).

Inizia a fare trading con i CFD

Fai trading su oltre 80 indici con i CFD – inclusi Cac40, Dax 30, Dow Jones e Ftse 100. Otterrai un’esposizione sul mercato sottostante solo con un piccolo deposito iniziale.

Apri un conto reale o prova la demo per esercitarti con i CFD.

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

Inizia ora a fare trading sul forex

Trova nuove opportunità sul mercato più grande e liquido al mondo.

  • Spread a partire da soli 0,6 su EUR/USD
  • Analizza il mercato e opera con grafici veloci ed intuitivi
  • Fai trading ovunque tu sia con le nostre app

Vedi un'opportunità sul forex?

Prova il trading senza rischi con il nostro conto demo.

  • Effettua il login
  • Apri la tua posizione
  • Scopri se le tue previsioni si rivelano corrette

Vedi un'opportunità sul forex?

Non perdere la tua occasione e passa a un conto reale.

  • Spread a partire da soli 0,6 su EUR/USD
  • Analizza i mercati e opera con grafici veloci ed intuitivi
  • Leggi le ultime notizie direttamente dalla piattaforma

Vedi un'opportunità sul forex?

Non perdere la tua occasione. Effettua il login e apri la tua posizione.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading