Trading sulla cannabis

L’industria della cannabis potrebbe far fiorire molte opportunità di trading, grazie alla crescita del mercato negli USA e in Canada, spronata dalla legalizzazione e dal supporto costante e positivo del pubblico. Scopri come fare trading sulle azioni e con gli ETF sul mercato della cannabis con il broker numero uno al mondo per i CFD1.

Per informazioni o assistenza nell’apertura di un conto, chiamaci al numero verde 022 888 10 41 dal lunedì al venerdì, dalle 08:00 alle 18:00 CET.

Contattaci: 022 888 10 41

Perché il trading sul mercato della cannabis è cresciuto così rapidamente?

La legalizzazione della cannabis, che sta avvenendo su larga scala in molti stati e nazioni, trascinata anche dall’opinione pubblica favorevole, fa attualmente pensare che la crescita del settore della marijuana non rappresenti soltanto un fenomeno temporaneo.

Le ricerche suggeriscono che l’industria della cannabis potrebbe raggiungere una valutazione di $75 miliardi entro il 2030. Con tali previsioni, non bisogna dunque stupirsi della scelta di molti trader di investire in questo mercato e di cercare i migliori mercati disponibili.

I vantaggi del trading sul mercato della cannabis

Perché fare trading sulla cannabis, anziché comprare direttamente il valore intero delle azioni? Il trading con i CFD ti offre una serie di vantaggi unici, rispetto alle forme di investimento tradizionale.

Vai long o short

Vai long o short sulle azioni cannabis e trai vantaggio dai movimenti in rialzo o in ribasso del mercato.

Maggiore esposizione sul mercato

Con i CFD, dovrai soltanto depositare una piccola frazione del tuo capitale per esporti sul mercato e ottenere maggiori profitti.

Trading con leva

Trai vantaggio dalla leva finanziaria: fai trading sulla cannabis senza investire enormi capitali.

Perché fare trading sulla cannabis con IG Bank?

Piattaforme e app pluripremiate, per fare trading ovunque tu sia.

Siamo un'azienda regolamentata e autorizzata in Svizzera dalla FINMA.

Assistenza H24, disponibile in italiano dal lunedi al venerdi dalle 8:15 alle 22:15 (CET) e in inglese al di fuori di questi orari.

Migliora le tue conoscenze grazie ai nostri strumenti didattici, pensati per tutti i livelli di esperienza.

Scegli un broker affidabile e trai vantaggio dalla nostra grande esperienza nel trading.

Accedi a oltre 16.000 mercati globali con la sicurezza di un'esecuzione affidabile.

Come fare trading sulla cannabis con IG Bank?

Puoi fare trading sulla cannabis con IG Bank con i CFD su tre tipi di mercati: ciascuno ha i propri vantaggi.

Azioni cannabis

Fai trading sulle fluttuazioni di prezzo delle azioni, sia quelle dei piccoli produttori, sia quelle delle industrie.

Cannabis index

Fai trading con il cannabis index, aprendo una posizione short o long sul prezzo delle migliori azioni disponibili del mercato della marjuana.

ETF sulla cannabis

Puoi scegliere una selezione di azioni cannabis, per seguire i trend dell’industria e per aumentare la tua esposizione sul mercato.

Mercati principali

Compra
Vendi
Variazione
-
-
-
-
-
-

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I dati sui prezzi delle azioni sono differiti di almeno 15 minuti.

Margini

Spread

I CFD sono prodotti a leva, che ti permettono di ottenere profitti o perdite amplificati rispetto al tuo investimento iniziale. I requisiti di margine ti danno la possibilità di comprendere quali sono i costi delle tue operazioni di trading.

Lo spread, ovvero la differenza tra prezzo buy e prezzo sell, rappresenta la commissione pagata per l’esecuzione dell’operazione. La nostra priorità è garantire ai nostri clienti gli spread più bassi disponibili sul mercato.

Mercato Margine
Azioni e ETF 10%
Indici 10%

Mercato Spread minimo Commissioni (azioni e CFD su ETF)
Azioni e ETF 0,15% 2 centesimi/azione (USD);
3 centesimi/azione (CAD)
Indici 6 punti N/A

Apri un conto in pochi passaggi

Compila il nostro modulo online

Ti chiederemo di rispondere ad alcune domande per verificare il tuo livello di esperienza

Verifica d'identità

Abbiamo sei modalità per verificare la tua identità

Comincia a fare trading

Oppure esercitati senza rischi provando il nostro conto demo

Quali sono i fattori che influenzano i mercati della cannabis?

Legalizzazione

Negli USA e in Canada, la cannabis è diventata legale in 43 stati e rappresenta attualmente la fetta principale del mercato. L’espansione della legalizzazione avrebbe un impatto positivo sul prezzo delle azioni, mentre un ritorno all’illegalità avrebbe un impatto negativo.

Domanda e offerta

Pur essendo un mercato agli albori, i produttori della cannabis sono in rapida espansione per soddisfare le attese degli investitori e l’esigenza del pubblico. Tuttavia, un aumento eccessivo dell’offerta eccessiva rispetto alla domanda potrebbe far crollare il prezzo delle azioni.

News sull’industria

Come per tutti gli altri tipi di azioni, le notizie sull’industria della cannabis possono influenzare positivamente o negativamente l’andamento dei prezzi della cannabis, come ad esempio le notizie sui cambiamenti del consiglio di amministrazione, oppure gli annunci sugli utili di bilancio.

Get the latest cannabis news

FAQ

Cos’è il trading sulla cannabis?

Quando investi su prodotti derivati, come i CFD, per cercare di trarre profitto dal movimento di prezzo di un asset sottostante legato alla cannabis, significa che stai facendo trading sulla cannabis.

L’asset sottostante può replicare l’andamento delle azioni di una società che produce cannabis, mentre un ETF rappresenta e riflette il trend di un paniere di titoli azionari sulla cannabis.

Fare trading sulla cannabis è diverso rispetto all’investimento vero e proprio, che consiste nell’acquisto e nella vendita diretta di azioni o ETF sulla cannabis. Quando fai trading sulla cannabis, stai speculando sul movimento del prezzo dell’asset sottostante. Puoi fare trading sulla cannabis con i CFD per trarre profitto dai mercati in rialzo e in ribasso, mentre l’acquisto ti permette di ottenere profitti soltanto se il valore dell’asset aumenta.

Cos'è il cannabis index?

Il cannabis index, o indice cannabis, misura la performance di un settore dell’industria della marijuana. Il prezzo del cannabis index è composto dalla media dei prezzi di una selezione di asset sottostanti. Ad esempio, potrebbe rappresentare le migliori 20 azioni cannabis.

L’indice cannabis di IG Bank raccoglie il rendimento lordo globale delle 20 più grandi società statunitensi e canadesi, con impatto diretto sull’esposizione sul mercato dell’industria della cannabis. L’indice è gestito e calcolato da BITA GmbH.

Puoi fare trading sul prezzo di un indice sulla marijuana tramite prodotti derivati come i CFD e trarre profitto sia dai prezzi in rialzo, sia dai prezzi in ribasso.

Quali sono le aziende che compongono il cannabis index di IG Bank?

Nome Valuta
Aleafia Health Inc CAD
Aphria Inc CAD
Aurora Cannabis Inc CAD
Auxly Cannabis Group Inc CAD
CannTrust Holdings Inc CAD
Canopy Growth Corporation CAD
Cronos Group Inc CAD
Emerald Health Therapeutics Inc CAD
The Green Organic Dutchman Holdings Limited CAD
HEXO Corporation CAD
Khiron Life Sciences Corporation CAD
MediPharm Labs Corporation CAD
OrganiGram Holdings Inc CAD
PharmaCielo Limited CAD
Zenabis Global Inc CAD
Corbus Pharmaceuticals Holdings Inc USD
GW Pharmaceuticals PLC - ADR USD
Innovative Industrial Properties Inc USD
Tilray IncTilray Inc USD
Zynerba Pharmaceuticals Inc USD

Potrebbero interessarti anche…

Con IG Bank, hai a disposizione oltre 12.000 azioni globali e accesso diretto al book dei titoli.

Scopri come funzionano e quali sono i vantaggi del trading con i CFD.

Scopri quali sono le migliori azioni legate alla marijuana su cui investire.

1 Fonte: Published financial statements, Luglio 2019
2 Cowen & Co, 2018.