Vai al contenuto

I CFD sono strumenti complessi ad alto rischio di perdita di capitale dovuto alla leva. 72% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valutate se potete permettervi di correre l’elevato rischio di perdere il vostro denaro. Le opzioni e i certificati sono strumenti finanziari complessi ad alto rischio di perdita di capitale. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi ad alto rischio di perdita di capitale dovuto alla leva. 72% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valutate se potete permettervi di correre l’elevato rischio di perdere il vostro denaro. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti finanziari complessi ad alto rischio di perdita di capitale. Il vostro capitale è a rischio.

Cosa sono i futures e come funzionano?

I contratti futures rappresentano un accordo legale tra due parti per la negoziazione di un asset a un prezzo predefinito e in una data futura specifica. Scopri tutto quello che c'è da sapere sui contratti futures: come funzionano e quali mercati sono disponibili con IG.

Chiamaci al numero verde 800 978 376 o 0200695595 dal lunedì al venerdì, dalle 08:30 alle 20:00 CEST oppure scrivici all’indirizzo email aperturaconto@ig.com

Contattaci: 0200695595 o 800 978 376

Chiamaci al numero verde 800 978 376 o 0200695595 dal lunedì al venerdì, dalle 08:30 alle 20:00 CEST oppure scrivici all’indirizzo email aperturaconto@ig.com

Contattaci: 0200695595 o 800 978 376

Cos'è il trading sui futures?

Il trading sui futures consiste nella compravendita di futures. Si tratta di contratti finanziari che vedono due parti (un acquirente e un venditore) accordarsi per lo scambio di un sottostante a un determinato prezzo e in una data specifica nel futuro. I futures danno all'acquirente l'obbligo di acquistare il sottostante e al venditore l'obbligo di vendere prima che il contratto giunga alla scadenza.

Con noi puoi operare sul prezzo dei futures utilizzando i CFD. Molti trader trovano questo metodo più accessibile perché non si assume l'obbligo di acquistare o vendere, e non si detiene l'asset sottostante. Se preferisci fare trading sul mercato a pronti, o con le opzioni, puoi optare per i Turbo24, le barrier option o le vanilla option.

Apri un conto reale per iniziare a fare trading sui futures.

Zero interessi overnight

Molti dei nostri mercati sono disponibili per il trading tramite futures o a pronti (talvolta noto come mercato cash o non datato). Le posizioni in futures non comportano interessi overnight, ma si applicano costi sulle posizioni a pronti mantenute aperte oltre le 23:00 CET.

Per questo motivo il trading sui futures è prediletto da chi vuole aprire una posizione long su un sottostante in quanto non dovrà corrispondere interessi overnight multipli. Si tenga presente, tuttavia, che i futures hanno uno spread più ampio rispetto alle posizioni a pronti.

Accesso alla liquidità profonda

Il numero di operazioni che gestiamo ogni giorno, insieme a la nostra size, portata internazionale e ampia clientela, rendono elevata la liquidità dei nostri futures. Questo significa che, se fai trading su size più ampie, hai maggiori probabilità di eseguire ordine al prezzo desiderato.

Fai trading a leva

I contratti futures sfruttano la leva finanziaria. Ciò significa che ti permettono di ottenere una maggiore esposizione sul mercato a fronte di un piccolo versamento (margine); il tuo broker copre il resto del valore dell'operazione.

Grafico a triangoli che spiega il concetto della leva. Il triangolo grande rappresenta l'esposizione, mentre quello piccolo rappresenta il versamento richiesto.

Quando fai trading con la leva è importante ricordare che i profitti o le perdite dipenderanno dal totale della size della tua posizione e non solamente dal margine iniziale. Ciò significa che esiste il rischio intrinseco di subire una perdita (o un profitto) che potrebbe superare di gran lunga il capitale iniziale.

Pertanto, è molto importante gestire i rischi quando si fa trading sui futures

Vai long o short

Quando fai trading sui futures con i CFD puoi andare long o short. Se pensi che il prezzo del mercato sottostante subirà un rialzo, aprirai una posizione long. Al contrario, aprirai una posizione short se pensi che il prezzo di mercato subirà un ribasso. I tuoi profitti o le tue perdite sono determinate dai movimenti e dalla size scelti per fare trading su un mercato.

Grafico che mostra come quando si va short si ottiene un profitto se il prezzo scende e quando si va long si ottiene un profitto se il prezzo sale.

Fai hedging sulle tue posizioni esistenti

Fare hedging sui futures ti permette di controllare il rischio della tua esposizione al mercato sottostante. Ad esempio, se detieni una posizioni con CFD sul Germany 40 e ci sono probabilità che il valore diminuisca, puoi andare short sui futures sull'indice Germany 40. Con questa posizione potrai compensare le perdite subite dall'altra posizione.

Se hai una posizione short, invece, puoi andare long sui futures sull'indice in caso di rialzo del valore del mercato: i profitti compenseranno le eventuali perdite subite con la posizione short.

Opera su una vasta gamma di mercati

Con IG puoi fare trading sui futures su indici, materie prime e obbligazioni.

Futures su indici

Fai trading sui principali indici azionari globali come EU Stocks 50 index, Germany 40, FTSE 100 e Wall Street.

Futures sulle materie prime

Fai trading su hard e soft commodity come gas naturale, oro, grano e petrolio.

Future su obbligazioni

Fai trading in rialzo o in ribasso su obbligazioni tedesche, francesi, britannici e statunitensi

Prendi il tuo tempo per comprendere il funzionamento del trading sui futures

Con IG il trading sui futures utilizza i CFD per operare sui prezzi dei futures sottostanti. I CFD ti consentono di andare long o short per poter trarre vantaggio sia dai movimenti in rialzo che in ribasso dei mercati, sempre che le tue previsioni siano corrette.

Scegli un mercato futures

Con la nostra vasta gamma di futures sarai in grado di scegliere il mercato più adatto al tuo stile di trading. Ad esempio, alcuni indici come il Germany 40 registrano elevati livelli di volatilità rispetto ad altri e, se sei un trader che opera a breve termine, possono fare al caso tuo.

Altri mercati come i futures sulle materie prime (oro o argento) sono spesso privilegiati dai trader che preferiscono limitare i rischi e che amano i mercati poco volatili. Ricorda che offriamo anche futures su indici e obbligazioni

Apri un conto ed effettua il login

Apri un conto di trading con IG per iniziare a fare trading sui futures. Scegli un broker affidabile con quasi 50 anni di esperienza nel trading.

I nostri spread sono tra i più bassi del mercato e la nostra ricca offerta di futures include materie prime, obbligazioni e indici. Puoi anche aprire un conto di Turbo24 o CFD per fare trading a pronti su forex, azioni ed ETF.

Una volta aperto il conto, potrai accedere alla nostra piattaforma pluripremiata.1

Scegli se andare long o short

Andare long significa operare sul valore dei futures in rialzo; andare short significa operare sul ribasso dei prezzi.

Se, in base alle tue conoscenze di analisi tecnica e fondamentale, pensi che il prezzo del future sottostante subirà un rialzo, aprirai una posizione long. Se, al contrario, la tua analisi suggerisce un imminente ribasso nel mercato, aprirai una posizione short.

Inserisci la tua prima posizione

Per aprire la tua prima posizione, accedi alla nostra piattaforma di trading e seleziona un mercato. Successivamente, posizionati su 'Futures' sul grafico dei prezzi, decidi se vuoi comprare o vendere il sottostante e selezione la size della tua posizione. Sulla nostra app mobile, i mercati dei futures sono elencati separatamente dai mercati a pronti e cash.

Imposta stop e limiti

Prima di aprire una posizione, prendi in considerazione la possibilità di inserire stop e limiti. Gli stop e limiti sono efficaci strumenti di gestione del rischio quando fai trading sui futures.

Un ordine di stop chiuderà automaticamente la tua posizione se il prezzo dovesse andare a tuo sfavore. Un ordine di chiusura a limite chiuderà invece la tua posizione non appena il prezzo si muoverà verso un livello ancora più favorevole rispetto a quello da te indicato (mentre un ordine di apertura a limite ne aprirebbe automaticamente una).

IG offre stop normali, trailing e garantiti2 . Puoi impostare i limiti e stop direttamente dal ticket di negoziazione.3 Quando sei soddisfatto dei livelli, apri la posizione.

Apri, monitora e chiudi la tua prima posizione

Successivamente all'apertura, monitora la tua posizione per assicurarti che il mercato si muova nella direzione giusta. Nel caso in cui le tue previsioni non dovessero essere corrette, potrai chiudere la tua posizione per limitare le perdite. In caso positivo, se sei soddisfatto del profitto realizzato, chiuderai la posizione.

Ricorda: puoi chiudere il tuo future prima della data di scadenza del contratto.

Esempio di trading sui futures

Con i CFD potrai operare sui movimenti dei prezzi senza dover necessariamente possedere l'asset.

Supponiamo di trovarci a maggio e credi che il prezzo del petrolio subirà un futuro rialzo: potrai andare long su un CFD future a luglio. Il tuo profitto dipende da quanto il prezzo del petrolio sia aumentato alla data di scadenza del future e dalla size della tua posizione al netto degli eventuali costi. Questi includono lo spread e altri costi e commissioni.

Al contrario, se pensi che il prezzo del petrolio sia destinato a calare, potrai andare short sui CFD futures sul petrolio. In questo esempio, il tuo profitto dipenderà dal livello di ribasso del prezzo, dalla size del contratto (meno lo spread), il tutto al netto di eventuali costi.

In entrambi gli scenari, la tua posizione verrà chiusa automaticamente a luglio ma, se lo desideri, potrai chiuderla prima. Di seguito, un grafico del tab dei futures sulla piattaforma IG. Se pensi che il prezzo del sottostante sia destinato al rialzo, potrai acquistare. Se pensi che il mercato sottostante possa diminuire, venderai il contratto.

I mesi di un contratto future possono variare e nell'esempio fornito il riferimento al mese di luglio è stato fatto puramente a titolo esplicativo. Prima di aprire una posizione, assicurati di avere controllato la scadenza del tuo future.

FAQ

Qual è la definizione di trading sui futures?

Nell'ambito del trading, un contratto future rappresenta un accordo legale tra due parti per la negoziazione di un asset a un prezzo predefinito, in una data futura specifica. Con IG, anziché stipulare direttamente un contratto future, puoi operare sul prezzo in ribasso o in rialzo del future grazie ai CFD.

Come viene calcolato il prezzo dei futures?

Il prezzo dei futures è calcolato in base al valore spot del mercato sottostante al quale si somma lo spread o la commissione che versi al tuo broker per eseguire il tuo ordine. Anche il livello della domanda e della offerta giocano un ruolo determinante nello stabilire il prezzo di un future. Un alto livello di domanda e un basso livello di offerta portano al rialzo di un prezzo, viceversa, il prezzo subirà un ribasso.

Come funziona la marginazione per i contratti future?

Il margine applicato al trading sui futures ti consente di aprire una posizione con i CFD a fronte di un piccolo deposito ma con un'esposizione totale sul mercato. Tuttavia, dovrai tenere a mente che col trading a marginazione, il tuo profitto o perdita dipendono non solo dal margine ma anche dalla size della posizione.

Il trading con i futures è adatto a tutti?

Sì, tutti possono fare trading sui futures. Prima di iniziare a fare trading, è necessario avere una solida conoscenza del funzionamento dei futures, perché tutto il trading comporta un rischio elevato, ulteriormente amplificato dalla leva. È importante, quindi, adottare misure per gestire il rischio.

Quali sono le differenze tra futures e barrier e vanilla option?

Ciò che differenzia le barrier a vanilla option dai futures è che i futures obbligano le parti a scambiare il sottostante per il prezzo concordato alla scadenza. Le opzioni non comportano questo obbligo.

Leggi di più su barrier e vanilla option

Qual è la differenza tra i prezzi dei futures e i prezzi spot?

Il prezzo spot (a volte chiamato prezzo non datato o prezzo cash) è il prezzo corrente del mercato al quale scambierai il contratto in caso di apertura della posizione alla data odierna. Il prezzo dei futures è il prezzo che inserisci quando fai trading con contratti futures quando scambierai l'asset prima della scadenza.

Vedi anche…

Fai trading su un'ampia gamma di mercati principali utilizzando certificati come i Turbo24

Sfrutta la relazione tra tassi d'interesse a lungo termine e bond.

Scopri di più sul Volatility Index, uno degli strumenti più comuni per misurare il sentiment di mercato.