Come fare trading sulle azioni Alibaba

Conglomerate Alibaba è attiva soltanto dal 1999, ma è una delle aziende più importanti al mondo. Scopri come analizzare i dati di Alibaba, ottenere esposizione sulle azioni e fare trading con IG.

Come fare trading con azioni Alibaba

Puoi fare trading sulle azioni di Alibaba Group Holding Ltd (All Sessions) tramite il trading di derivati con IG. I contratti per differenza (CFD) non sei proprietario delle azioni ma puoi operare sull’andamento in ascesa del prezzo dell’azione (acquisto).

Fare trading con azioni di Alibaba

Segui questi passaggi se desideri fare trading con le azioni Alibaba:

  1. Apri un conto reale con IG o, se sei già cliente, effettua il login
  2. Digita 'Alibaba' nella barra di ricerca e selezionalo
  3. Scegli la size della posizione
  4. Fai clic su 'buy' (se pensi che il valore del titolo aumenterà) o 'sell' (se pensi che il valore del titolo diminuirà) nel ticket di negoziazione.
  5. Conferma l’operazione.

Puoi aprire un conto reale o un conto demo.

Una breve storia di Alibaba

Sotto la guida di Jack Ma, Alibaba è stata fondata da un gruppo di 18 persone a Hangzhou, in Cina, nel 1999. Ha lanciato un mercato online per il trading all’ingrosso e nel giro di pochi mesi ha accumulato 5 milioni di dollari e quindi altri 20 milioni di dollari a partire da alcuni investitori. Entro il 2001, Alibaba.com contava un milione di utenti registrata sul suo sito web.

Nel 2003 Alibaba ha lanciato il suo sito web di shopping online, Taobao nel 2003. Subito dopo l’azienda è stata contattata da Yahoo! e nel 2005 i due business hanno avviato una partnership. Negli anni successivi si sono succedute diverse partnership e acquisizioni, oltre al lancio di Alimama (2007), Tmall (2008) e AliExpress (2010). Ciò ha portato Alibaba, nel 2012, a completare il riacquisto iniziale delle azioni Yahoo!.

Entro la fine dell’anno 2016 il gruppo ha superato i 3.000 miliardi di ¥3 in volume lordo delle merci diventando così la più grande azienda di vendita al dettaglio al mondo. Da quel momento in poi, il prezzo delle azioni ha iniziato a registrare dei miglioramenti.

Azioni Alibaba: fatti salienti

Le azioni Alibaba sono state quotate alla Borsa di New York (NYSE) nel 2014 con il simbolo BABA. L' initial public offering (IPO) è stata all’epoca la più consistente della storia, con azioni che raggiungevano i 68,00 USD e la raccolta per l’azienda di 21,8 miliardi di dollari USA. Le azioni hanno avuto un buon rendimento il primo giorno di contrattazione e hanno chiuso a 93,89 USD per azione.

Successivamente all’IPO, le azioni non hanno avuto un rendimento particolarmente buono e sono calata da 115,10 USD nel ovembre 2014 a 59,24 USD a settembre 2015. Il calo è stato attribuito a un aumento della concorrenza, alle accuse di vendere merci contraffatte e alle stime di mancate vendite. Nel 2017, le azioni hanno iniziato a registrare risultati positivi grazie all’espansione su più segmenti, all’aumento delle spese online e ai promettenti risultati dei ricavi. Tra gennaio 2017 e giugno 2018 il prezzo delle azioni di Alibaba ha subito un aumento del 114%.

Nel novembre 2019, Alibaba è stata quotata alla Borsa di Hong Kong (HKSE) (la sua seconda quotazione), con un valore di 176 HKD per azione e una chiusura con un aumento di circa il 7% a 187,60 HKD. Contemporaneamente, la quotazione dell’azienda alla Borsa di New York, dove le azioni sono sostituibili con quelle quotate alla Borsa di Hong Kong, è salita per la prima volta in sei mesi a 194,05 USD.

Personale chiave di Alibaba: chi gestisce l’azienda?

Il team dirigente di Alibaba è composto da:

Daniel Yong Zhang Presidente esecutivo del consiglio d’amministrazione e Amministratore delegato (CEO)
Joseph C. Tsai Vice presidente esecutivo del consiglio d’amministrazione
Jack Yun Ma Fondatore e amministratore
J. Michael Evans Amministratore e presidente
Eric Xiandong Jing Amministratore
Masayoshi Son Amministratore
Chee Hwa Tung Amministratore indipendente
Walter Teh Ming Kwauk Amministratore indipendente
Jerry Yang Amministratore indipendente
E. Börje Ekholm Amministratore indipendente
Wan Ling Martello Amministratore indipendente

Qual è il modello di business di Alibaba?

Il modello di business di Alibaba si basa sul commercio tra aziende. È questo che differenzia l’azienda da concorrenti quali Amazon e eBay. I fornitori acquistano i prodotti da Alibaba.com all’ingrosso e li vendono quindi ai consumatori ricavandone un guadagno.

L’azienda dispone anche di altre due piattaforme web da cui genera fatturato: Taobao e Tmall. Taobao è un sito web di shopping online dove le persone fisiche e le piccole imprese possono operare sul mercato. Tmall è una piattaforma tramite cui le aziende vendono merci di marchi noti ai consumatori. Alibaba vanta alcune controllate: AliExpress, Alimama, Alibaba Cloud, Ant Financial e Cainiao Network.

Analisi fondamentale di Alibaba: come analizzare il prezzo delle azioni di Alibaba

Esistono molti modi per analizzare il prezzo delle azioni di Alibaba; uno di questi è tramite l’analisi fondamentale. Questo tipo di analisi si basa su eventi e influenze esterni, oltre agli estratti conto finanziari e alle tendenze del settore. È quindi importante confrontare i propri risultati con quelli di altre aziende dello stesso settore per avere una panoramica completa del rendimento di Alibaba.

Alcuni dei parametri dell’analisi fondamentale consentono di determinare il valore delle azioni Alibaba compresi gli utili per azione, il rapporto prezzo/utili e il rendimento del capitale proprio (ROE).

  • L’EPS (reddito per azione) determina il valore attribuito a ciascuna azione e il livello di redditività dell’azienda. L’EPS è calcolato dividendo l’utile di Alibaba per il numero di azioni in circolazione.
  • Il rapporto prezzo/utili indica quanto si deve spendere in azioni per ottenere $1 di profitto. Il rapporto prezzo/utili è calcolato dividendo il valore di mercato corrente per azione di Alibaba per il suo EPS.
  • Il ROE misura l’ammontare del reddito che l’azienda ricava dagli asset rispetto agli investimenti degli azionisti. Il ROE è calcolato dividendo l’utile netto di Alibaba per il patrimonio netto degli azionisti.

Scopri i pro e contro dell'analisi fondamentale.

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è un nostro impegno: saprai sempre costi e commissioni applicati

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading