Week ahead: 8-12 marzo, focus sulla riunione della Bce

Agenda dei principali eventi economici della settimana

Si chiude una settimana ricca di dati macro, soprattutto per gli Stati Uniti, ma durante la quale gli occhi degli investitori sono rimasto puntati soprattutto sui rendimenti dei Treasuries decennali, in leggero calo rispetto al picco di fine febbraio ma sempre sui massimi da oltre un anno, in area +1,55%.

Nei prossimi giorni l’attenzione torna a spostarsi in Europa. Giovedì 11 marzo è il momento della Banca centrale europea, il cui board esecutivo deciderà sulla politica monetaria. Il tutto nel mezzo di una raffica di dati sull’inflazione nei principali paesi della zona Euro: i due eventi cadono in un momento particolarmente delicato, con il numero uno della banca centrale Usa Jerome Powell che giovedì sera non è riuscito a tranquillizzare i mercati nonostante abbia sì confermato un atteso rialzo dei prezzi in concomitanza con la ripresa economica, ma comunque contenuto nel tempo.

Infine, attenzione al mercato delle materie prime. Dopo i rialzi sul finire della settimana corrente, seguiti alla decisione dell’Opec+ di mantenere il livello attuale di tagli alla produzione, nei prossimi giorni sono attesi ulteriori dati in grado di determinare una certa volatilità sul prezzo del barile, come le previsioni nel breve termine dell’EIA sull’energia, martedì, e il report dell’Opec+, giovedì.

Lunedì 8 marzo:

Tasso di disoccupazione non destagionalizzato di febbraio, Svizzera;

Produzione industriale tedesca di febbraio, Germania, Spagna.

Martedì 9 marzo:

Pil quarto trimestre, Giappone;

Vendite nuove abitazioni di febbraio, Australia;

Fiducia nelle aziende preliminare, Nuova Zelanda;

Vendite al dettaglio di febbraio, Regno Unito;

Buste paga nel settore non agricolo di febbraio, Francia;

Bilancia commerciale tedesca di febbraio, Germania;

Produzione industriale di febbraio, Italia;

Pil flash trimestrale, Eurozona;

Previsioni EIA sull’energia nel breve termine;

Scorte settimanali di petrolio API, Usa.

Mercoledì 10 marzo:

Fiducia consumatori Westpac di marzo, Australia;

Inflazione di febbraio, Cina, USA;

Decisione su tasso di interesse, Canada;

Scorte settimanali di petrolio EIA, USA.

Giovedì 11 marzo:

Bilancio RICS dei prezzi delle abitazioni di febbraio, Regno Unito;

Nuovi mutui, Cina;

Report mensile dell’Opec+;

Riunione Bce, Eurozona;

Richieste settimanali di sussidi di disoccupazione, USA;

Nuovi lavori JOLTS di febbraio, USA.

Venerdì 12 marzo:

PIL trimestrale, Regno Unito;

Produzione manifatturiera di febbraio, Regno Unito;

Saldo della bilancia commerciale, Regno Unito;

Inflazione di febbraio, Germania, Francia, Spagna;

Tasso di disoccupazione, Italia, Canada;

Indice dei prezzi alla produzione di febbraio, USA.

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

Inizia ora a fare trading sul forex

Trova nuove opportunità sul mercato più grande e liquido al mondo.

  • Spread a partire da soli 0,6 su EUR/USD
  • Analizza il mercato e opera con grafici veloci ed intuitivi
  • Fai trading ovunque tu sia con le nostre app

Vedi un'opportunità sul forex?

Prova il trading senza rischi con il nostro conto demo.

  • Effettua il login
  • Apri la tua posizione
  • Scopri se le tue previsioni si rivelano corrette

Vedi un'opportunità sul forex?

Non perdere la tua occasione e passa a un conto reale.

  • Spread a partire da soli 0,6 su EUR/USD
  • Analizza i mercati e opera con grafici veloci ed intuitivi
  • Leggi le ultime notizie direttamente dalla piattaforma

Vedi un'opportunità sul forex?

Non perdere la tua occasione. Effettua il login e apri la tua posizione.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading