Wall Street in calo, il balzo dei tassi sui Treasuries spinge il dollaro

Titoli di stato Usa in rialzo fino all’1,33% sulle prospettive di un aumento dell’inflazione. Balzo delle vendite al dettaglio, dollar index a 90,92

Andamento in calo per gli azionari di Wall Street, che scontano il balzo del dollaro in seguito al rialzo dei rendimento sui titoli di stato Usa: nelle ultime ore il tasso del Treasury a 10 anni è salito fino a 1,333%, rispetto a 1,20% toccato a fine della scorsa settimana.

Wall Street in calo: cosa si prevede per l’economia Usa?

A guidare il forte rialzo dei tassi sui Treasuries statunitensi è la prospettiva di un aumento dell’inflazione, guidata soprattutto dal pacchetto di maxi aiuti fiscali elaborato dall’amministrazione democratica di recente insediamento alla Casa Bianca e tuttora in lavorazione all’interno del Congresso, dove i dem stanno premendo per una procedura di approvazione del budget velocizzata – così da vincere l’opposizione repubblicana.

Il pacchetto di stimoli prevede 1.900 miliardi di dollari in funzione della ripresa economia post-pandemica. Dal canto loro, i repubblicani nelle ultime settimane hanno lanciato una controproposta più contenuta: il rischio, secondo l’opposizione, è quello di una pressione maggiore sulle tasche dei contribuenti.

Attualmente l’inflazione in Usa si assesta allo 0,3%, già in leggero rialzo rispetto al dato di gennaio, quando l’indice dei prezzo al consumo si era fermato allo 0,2%. La prospettiva di un rilancio economico, insieme alla prosecuzione della campagna vaccinale, stanno tuttavia portando una certa dose di ottimismo sui mercati finanziari e soprattutto sull’obbligazionario statunitense.

Non solo: anche una serie di dati macro rilasciati in giornata fanno pensare alla stessa ipotesi. Le vendite al dettaglio relative a gennaio sono balzate del 5,3% rispetto al mese precedente (-1%) e rispetto alle attese degli analisti (che avevano previsto un rialzo fino all’1,1%) – è il portato delle misure di supporto fiscale in funzione anti-pandemica, tra cui erano previsti assegni diretti da 600 dollari a settimana per i cittadini statunitensi, che a gennaio sono dunque tornati a spendere. Bene anche l’indice dei prezzi alla produzione sempre di gennaio, in rialzo al 5,9% (a dicembre era sceso dell’1,8%).

Cosa succede quando i rendimenti sui Treasuries iniziano ad aumentare?

In genere, i rendimenti sui titoli di stato tendono a rialzarsi sulle aspettative di un aumento dell’inflazione: davanti al rischio di un aumento dei prezzi al consumo e alla prospettiva che le banche centrali inizino a ridurre le operazioni di acquisto di obbligazioni, gli investitori tendono a vendere i titoli che detengono, provocando un ribasso sui prezzi – e i prezzi si muovono in maniera inversa rispetto ai rendimenti.

Interessato al funzionamento del mercato obbligazionario? Clicca sulla sezione dedicata di IG.

Quali conseguenze sull’andamento del dollaro?

"Il sell-off sui Treasuries rappresenta il principale driver del mercato valutario al momento, con il dollaro che ne beneficia non solo nei confronti dello yen, come accade di solito, ma anche delle divise legate alle materie prime", commenta un analista.

L'indice del biglietto verde nei confronti di un paniere di divise si è lasciato alle spalle il minimo di tre settimane visto ieri a 90,117 e sale dello 0,26% a 90,943 sopra i valori visti in mattinata. L'euro torna sotto 1,21 dollari e tratta a 1,203 (da 1,210 di ieri sera). Il cambio EUR/JPY si muove su 127,41 (da 128,11), mentre la coppia USD/JPY a 105,85 (da 105,79).

Come sfruttare le opportunità di trading?

Interessato al trading sul forex? Inizia a fare trading con i CFD su coppie valutari maggiori, minori, emergenti o esotiche. Otterrai un’esposizione su una coppia valutaria a fronte solo di un piccolo deposito iniziale.

Apri ora un conto reale o mettiti alla prova con un conto demo.

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

Inizia ora a fare trading sul forex

Trova nuove opportunità sul mercato più grande e liquido al mondo.

  • Spread a partire da soli 0,6 su EUR/USD
  • Analizza il mercato e opera con grafici veloci ed intuitivi
  • Fai trading ovunque tu sia con le nostre app

Vedi un'opportunità sul forex?

Prova il trading senza rischi con il nostro conto demo.

  • Effettua il login
  • Apri la tua posizione
  • Scopri se le tue previsioni si rivelano corrette

Vedi un'opportunità sul forex?

Non perdere la tua occasione e passa a un conto reale.

  • Spread a partire da soli 0,6 su EUR/USD
  • Analizza i mercati e opera con grafici veloci ed intuitivi
  • Leggi le ultime notizie direttamente dalla piattaforma

Vedi un'opportunità sul forex?

Non perdere la tua occasione. Effettua il login e apri la tua posizione.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading