I CFD sono prodotti a leva. Il trading con i CFD potrebbe non essere appropriato per tutti e può determinare perdite che eccedono il tuo investimento; accertati di aver pienamente compreso l'informativa sui rischi. I CFD sono prodotti a leva. Il trading con i CFD potrebbe non essere appropriato per tutti e può determinare perdite che eccedono il tuo investimento; accertati di aver pienamente compreso l'informativa sui rischi.

La caduta delle criptovalute: Bitcoin e Ether

Mercoledì nero per il mondo cripto. Bitcoin evidenzia un ribasso del 20%, Ether, Litecoin, Stellar flessioni superiori al 30%.

Il criptoworld è scosso da frenetiche vendite, un sell-off epocale che non solo cambia totalmente il trend di fondo delle principali valute digitali ma insinua un forte dubbio sul loro reale valore. In un mese il Bitcoin ha perso il 50% del valore, solamente oggi è arrivato a perdere il 30%, scendendo fino a un minimo intraday a 30 mila dollari. L’Ether del progetto Ethereum ha perso in una settimana quasi il 60% e oggi il 30% circa, toccando un bottom intraday sotto i 2 mila dollari.

Le cause del sell-off

Il 12 maggio il “Tecno-King”, come ama farsi chiamare, Elon Musk, aveva comunicato la decisione di non accettare più i Bitcoin come strumento di pagamento delle sue Tesla. Lo stesso “influencer” Musk aveva spinto qualche mese fa le quotazioni del BTC proprio con l’acquisto di 1,5 miliardi di dollari di bitcoin.

I tweet compulsivi del fondatore di Tesla e SpaceX sono ormai celebri. Le ragioni di Musk per abbandonare il BTC come strumento di pagamento di Tesla sono principalmente legate ai danni all’ambiente per il forte consumo di energia per le operazioni di mining come aveva già affermato il Segretario al Tesoro statunitense Janet Yellen il 22 febbraio scorso. E’ difficile credere che Musk non sapesse nulla dei consumi energetici dei processi di mining e lo scopra solamente ora.

Ma non è solo Musk ad avere dato il via alle vendite. Le ombre sulle criptovalute sono state gettate anche dalle banche centrali. In primis dalla Cina che ormai a livello tecnologico è sempre avanti di due passi rispetto ai paesi occidentali. La banca centrale cinese ha vietato a istituti finanziari e ai sistemi di pagamento di utilizzare nelle transazioni il Bitcoin. La Cina sta inoltre preparando l’ingresso dello yuan digitale già in uso a livello sperimentale in 5 aree metropolitane. Ma anche BCE, FED e Bank of England sono in fase avanzata negli studi di fattibilità delle CBDC (Central Bank Digital Currency).

Il futuro delle cripto: forte rimbalzo o ulteriore crollo?

Il Bitcoin ha già dimostrato nel 2018 di essere un’Araba Fenice che risorge dalle proprie ceneri. Difficile, quindi, prevedere cosa accadrà alle criptovalute. La nostra opinione è che nel medio/breve periodo esistano le possibilità di un rimbalzo legato anche al forte iper-venduto in cui si sono venuti a ritrovare i principali oscillatori di prezzo. Nel lungo periodo con l’arrivo delle valute digitali di stato e con una maggiore regolamentazione per le cripto si potrebbero intensificare le vendite facendo tornare le quotazioni sui livelli di inizio dicembre. Il nostro scenario di base per il Bitcoin è quindi quello di un rimbalzo nel breve anche fino a 50 mila dollari ma nel lungo termine ribassi fino ai 20 mila dollari. Le nostre prospettive grafiche saranno confermate con la violazione ribassista del supporto a 30 mila dollari. Gli obiettivi fissati da JPMorgan a 146 mila dollari e poi a 134 mila dollari sembrano ormai molto lontani.

Interessato al trading sui bitcoin? Fai trading su 7 criptovalute tra cui Bitcoin, Ethereum e Litecoin, senza aver bisogno di un portafoglio digitale o ottieni maggiore esposizione sui mercati con il nostro indice Crypto 10 .

Apri un conto reale o prova la demo per esercitarti con i CFD.

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

Non perdere le opportunità sulle criptovalute

Scopri i vantaggi del trading con i CFD sulle criptovalute con IG Bank.

  • Non dovrai acquistare il sottostante
  • Fai trading su bitcoin, ether e litecoin
  • Opera sui mercati al rialzo e al ribasso

Vedi un'opportunità sulle criptovalute?

Prova il trading senza rischi con il nostro conto demo.

  • Effettua il login
  • Apri la tua posizione
  • Scopri se le tue previsioni si rivelano corrette

Vedi un'opportunità sulle criptovalute?

Non perdere la tua occasione e passa a un conto reale.

  • Fai trading sulle 10 maggiori criptovalute o sul nostro indice Crypto 10
  • Analizza i mercati e opera con grafici veloci ed intuitivi
  • Leggi le ultime notizie direttamente dalla piattaforma

Vedi opportunità sulle criptovalute?

Non perdere la tua occasione. Effettua il login e apri la tua posizione.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading