I CFD sono prodotti a leva. Il trading con i CFD potrebbe non essere appropriato per tutti e può determinare perdite che eccedono il tuo investimento; accertati di aver pienamente compreso l'informativa sui rischi. I CFD sono prodotti a leva. Il trading con i CFD potrebbe non essere appropriato per tutti e può determinare perdite che eccedono il tuo investimento; accertati di aver pienamente compreso l'informativa sui rischi.

Bper balza in Borsa dopo i conti semestrali

Il gruppo bancario ha registrato risultati molto positivi e al di sopra delle attese grazie anche all’acquisizione di Carige.

I risultati

Ieri BPER banca ha rilasciato gli utili relativi al primo semestre 2022 con questi ultimi che hanno stupito gli investitori portando, all’apertura, ad un rally sul titolo.

L’utile semestrale ha dunque toccato gli €1,397 miliardi dopo l’iscrizione a bilancio del badwill (acquisto di asset a sconto rispetto al prezzo di mercato) relativo all’acquisizione di Carige lo scorso giugno per €1,2 miliardi. I risultati in forte crescita sono dovuti principalmente ad un forte aumento dei volumi dovuti sia all’integrazione di Banca Carige sia al positivo sviluppo dell’attività commerciale.

Anche il margine di interesse è in crescita a €785 milioni, in aumento del 7,8% rispetto allo stesso periodo del 2021, soprattutto grazie alla componente commerciale che è stata pari a €698,8 milioni. I proventi operativi netti sono invece aumentati a €1,8 miliardi (+11,8% anno su anno) mentre le commissioni nette hanno toccato i €914 milioni in rialzo del 24,5% con un rapporto tra costi e ricavi in ribasso al 64,3%.

Gli oneri operativi sono saliti a €1,15 miliardi (+3,31%) mentre la solidità patrimoniale è aumentato con un CET1 Ratio (Common Equity Tier 1) pari al 13,4% ed una raccolta diretta in aumento a €114,5 miliardi (+12,9% rispetto a fine 2021).

Migliora anche la qualità del credito che presenta tassi di default in calo e un rapporto NPE lordo (Non Performing Exposures) al 4,3% rispetto al 4,9% del trimestre precedente. Tuttavia, le previsioni sono che scenderà ulteriormente a fronte della cessione di portafogli di crediti deteriorati come NPL e UTP nel prossimo futuro (Non-Performing Loans e Unlikely to Pay).

Non ultimo l’amministratore delegato della banca, Piero Montani, ha confermato un pay-out del 50% nel 2025 grazie ad una redditività in crescita già dal 2023. Anche il monte dividendi è previsto in aumento per un ammontare che dovrebbe toccare il miliardo di euro.

Le quotazioni del titolo

Dopo la chiusura di ieri a €1,43 per azione, il titolo oggi apre con un gap-up a 1,48 e mostra subito un forte momentum rialzista che lo porta a guadagnare il 9% fino ad un picco di €1,588.

Il rialzo potrebbe continuare una volta superata la resistenza a €1,6155 con un ulteriore allungo che potrebbe toccare le resistenze in area €1,70. Al contrario, segnali ribassisti con il cedimento del supporto di €1,4169 con una chiara tendenza discendente solo oltre la soglia di €1,3394.

Vuoi fare trading su BPER?

Con i CFD puoi fare trading su BPER tutto il giorno senza interruzioni. Otterrai un’esposizione sul mercato sottostante solo con un piccolo deposito iniziale.

Apri un conto reale o prova la demo per esercitarti con i CFD.

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

Cogli le opportunità del mercato azionario

Vai long o short su migliaia di titoli globali con i CFD.

  • Aumenta la tua esposizione sul mercato con la leva
  • Spread a partire dallo 0,1%
  • Fai trading con i CFD direttamente nel book di negoziazione con accesso diretto al mercato

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Prova il trading senza rischi con il nostro conto demo.

  • Accedi al tuo conto demo
  • Apri una posizione
  • Scopri se le tue previsioni erano corrette

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Non perdere la tua occasione e passa a un conto reale.

  • Fai trading su una vasta selezione di azioni
  • Analizza i mercati e opera con grafici veloci ed intuitivi
  • Leggi le ultime notizie direttamente dalla piattaforma

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Non perdere la tua occasione. Effettua il login e apri la tua posizione.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading