Trading sulle criptovalute: strategie e suggerimenti

Le criptovalute sono note per la loro estrema volatilità, aspetto che le rende attraenti e allo stesso tempo insidiose per il trading. Scopriremo come ottimizzare il trading sulle criptovalute con alcune strategie e consigli.

Strategie di trading sulle criptovalute

Il trading sulle criptovalute ti permette di andare long o short per trarre profitto dalle fluttuazioni del prezzo in entrambe le direzioni, creando più opportunità d’investimento. Sviluppare una strategia di trading sulle criptovalute serve a sfruttare e riconoscere queste opportunità e capire quando entrare e uscire dai mercati. Di seguito alcune delle strategie di trading sulle criptovalute più utilizzate:

Day trading

Il day trading è una strategia che prevede l’apertura e la chiusura delle posizioni durante la stessa giornata di negoziazione, con lo scopo di sfruttare le minime oscillazioni di prezzo giornaliere per ottenere profitti. Questa strategia, che predilige la chiusura delle posizioni intraday, evita di incorrere nei costi di mantenimento overnight delle posizioni.

Il day trading necessita di attenzione e dedizione, per cui chi sceglie questa strategia dovrà dedicare molto del suo tempo al trading. Scopri di più sul day trading

Scalping

Lo scalping è una strategia di day trading in cui si aprono e chiudono posizioni molto velocemente, per realizzare piccoli profitti da un elevato numero di operazioni di trading. L’apertura delle posizioni segue solitamente un trend e prevede spesso molteplici operazioni in entrata e in uscita dai mercati, in base ai movimenti dei prezzi. In questa strategia a breve termine, il mantenimento delle posizioni dura pochi secondi (o pochi minuti al massimo).

Nei mercati ad alta volatilità, come quello delle criptovalute, adottare la strategia dello scalping potrebbe essere vincente, perché è possibile incassare subito i profitti se il mercato si muove in tuo favore e ti permette di limitare le perdite se il mercato si muove sfavorevolmente.

Trend following

Come per lo scalping, questa strategia di trading prevede l’apertura di una posizione seguendo il trend di mercato. L’obiettivo del trend following è quello di massimizzare i profitti mantenendo la posizione aperta il più a lungo possibile, seguendo l’andamento del prezzo, anziché aprire e chiudere posizioni multiple in rapida successione. Il trend following è una strategia di trading che può essere utilizzata per le operazioni a breve, a medio e a lungo termine, perché è basata sulla durata del trend di un mercato.

L’utilizzo del trend following richiede la conoscenza degli indicatori tecnici sia per identificare i trend emergenti, sia per cercare di prevedere l’impatto delle notizie e degli eventi macro e micro economici sui mercati.

Swing trading

Lo swing trading è una strategia basata sulle oscillazioni dei prezzi di un trend, in cui si cerca di sfruttare al massimo la volatilità, aprendo posizioni long e short in base alla direzione del mercato. Anche se si tratta di una strategia che offre maggiori possibilità di profitto, è difficile operare identificando con precisione i livelli massimi e minimi dei prezzi, perché ci sono sempre movimenti di mercato inversi, che segnalano l’arrivo di un nuovo swing.

Come per il trend trading, questa strategia richiede una buona conoscenza degli indicatori tecnici e dei fattori che influenzano i mercati.

Trading di posizione

Il trading di posizione implica il mantenimento delle posizioni per un periodo a lungo termine (settimane, mesi o addirittura anni). Per questo motivo, il volume delle operazioni di trading relative a questa strategia saranno nettamente inferiori rispetto alle altre.

Se hai intenzione di investire a lungo termine su una criptovaluta, bisogna valutare bene le caratteristiche del mercato scelto, ad esempio studiando il tipo di tecnologia, i ritmi di emissione delle valute e tenere conto dei concorrenti principali.

Trading automatizzato

Il trading automatizzato prevede l’utilizzo di un software che esegue gli ordini a mercato automaticamente. I software sono completamente personalizzabili ed è possibile effettuare test retrospettivi sui dati storici, prima di eseguire ordini dal vivo.

I sistemi di trading automatizzato monitorano i mercati 24 ore su 24, aprono e chiudono le posizioni al momento giusto, anche quando non puoi gestire personalmente le tue operazioni di trading. Ovviamente bisogna monitorare la situazione dei mercati scrupolosamente, perché anche una minima imperfezione del software potrebbe rovinare le tue operazioni e causare perdite. Scopri di più sul trading automatizzato.

Consigli sul trading con le criptovalute

Adottare una strategia di trading è molto utile dal punto di vista decisionale. Per diventare un trader di successo, però, devi tenere in considerazione molti altri aspetti, che includono il livello di esperienza, la disciplina e il saper utilizzare gli strumenti di gestione del rischio. I suggerimenti riportati di seguito ti daranno la possibilità di ottenere il massimo dal tuo trading.

Preparati adeguatamente

1. Scopri il funzionamento delle criptovalute

Impiega il tuo tempo nello studio delle criptovalute, della tecnologia blockchain e dei mercati finanziari, in modo da comprendere su cosa stai investendo le tue risorse. L’apprendimento è un processo continuo, essendo i mercati delle valute digitali in continua evoluzione e influenzati da molto fattori, come gli sviluppi tecnologici, gli hard fork e dai nuovi regolamenti.

2. Crea un piano di trading

Un piano di trading è un progetto strategico di gestione del trading. Il tuo piano deve comprendere la propensione al rischio, gli obiettivi che si vogliono raggiungere, le regole di gestione dei rischi e altro ancora. Ovviamente, deve includere i mercati su cui scegli di operare, come ad esempio bitcoin, ether, litecoin e ripple.

Scopri come creare una strategia di trading.

3. Fai pratica nel trading

A chi inizia consigliamo di cominciare con un conto demo per imparare le basi del trading. Puoi utilizzare il conto demo per testare il tuo piano di trading in maniera approfondita e perfezionarlo se necessario, prima di passare ad un conto reale. Per migliorare le tue conoscenze e imparare a fare trading, puoi iscriverti gratuitamente su IG Academy.

Usa gli strumenti di gestione del rischio

1. Calcola il rapporto rischio-rendimento

Prima di inserire un ordine a mercato, decidi se il rischio dell’operazione vale il potenziale profitto (rapporto rischio-rendimento). Ad esempio, se il rischio potenziale è di €100 e il profitto potenziale è di €300, il rapporto rischio-rendimento sarà quindi di 1 a 3. Sceglierai quale rapporto utilizzare in base alla tua propensione al rischio, da quanto sei disposto a investire e dalla strategia adottata. Scopri di più sulla gestione dei rischi.

2. Utilizza stop e limiti

Uno stop chiude automaticamente una posizione se il prezzo si muove in direzione sfavorevole fino a una certa cifra.

IG ti offre tre tipi di stop:

• Stop: sono gratuiti ma potresti incorrere in perdite in caso di gap di mercato;
Stop garantiti: chiudono la posizione al livello da te scelto. Dovrai pagare un premio in caso di attivazione dello stop;
Trailing stop: seguono i movimenti di prezzo favorevoli per chiudere la posizione con un profitto. Come per gli stop, potresti incorrere in perdite in caso di slippage;

Potresti anche considerare l’utilizzo del limite, che chiude automaticamente la posizione una volta raggiunto un livello di profitto prestabilito. Scopri di più su stop e limiti.

Sii disciplinato

Bisogna essere prudenti quando si opera sui mercati delle criptovalute, inserendo ordini a mercato che sono in linea con il tuo piano di trading. Questo ti aiuterà ad evitare le insidie causate da dai fattori emozionali che potrebbero influenzare le tue decisioni sia quando si cerca in maniera ossessiva di recuperare le perdite, sia quando ci si sente troppo sicuri dopo aver chiuso in profitto un’operazione di trading.

Ricorda sempre che è importante puntare sulla qualità del trading, non sulla quantità.

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 75% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.