Yield (Rendimento) - definizione e signficato

Cosa si intende per yield (rendimento)?

Il rendimento è il reddito derivante da un investimento, spesso nella forma di un interesse o del pagamento di un dividendo. Il rendimento è una delle modalità in cui un investimento genera profitto. Un'altra modalità è la chiusura di una posizione in profitto.

Spesso il rendimento è espresso in forma di percentuale annua rispetto al valore nominale dell’investimento, oppure è dato dall’attuale valore di mercato.

Calcolo e formula

La modalità di calcolo dipende dalla diversa tipologia di rendimento. Generalmente si divide il reddito ( derivante dai dividendi o dai pagamenti per gli interessi) per il valore dell’investimento, moltiplicato per 100 se vogliamo ottenere il dato percentuale.

Tipologie di rendimento

Rendimento sui dividendi

Il rendimento sui dividendi mette in relazione il valore dei dividendi annuali di una società al valore delle azioni. Questa tipologia di rendimento è diffusa tra gli investitori che preferiscono trarre vantaggio dal regolare pagamento dei dividendi. Il rendimento sui dividendi si ottiene calcolando il valore annuale del dividendo di una società per il valore attuale delle sue quote azionarie.

Supponiamo, ad esempio, che le azioni della società XYZ siano scambiate a €5 con un dividendo di 20p. Il rendimento sarà del 4% (20p/€5 = 0.04).

Rendimento sulle azioni

Il rendimento sulle azioni misura l’incremento di un investimento. Questa tipologia è molto diffusa nel value investment, in cui gli operatori puntano sulle azioni caratterizzate forte potenziale di crescita.

Ci sono due modalità per misurare il rendimento sulle azioni: rendita sul valore nominale del titolo e il calcolo del tasso di rendimento. La prima modalità non è espressa in termini percentuali ma è data dall’attuale valore di mercato del titolo azionario. Ad esempio, se il prezzo di un’azione passa da di €5 a €6, il rendimento sarà pari a 100p (€6-€5=100p).

Il Tasso di rendimento è espresso in termini percentuali e viene calcolato sottraendo il valore iniziale dell’investimento dal valore finale, diviso per il valore iniziale. Successivamente, si moltiplica il dato per 100 per ottenere il valore percentuale. Ad esempio, se il valore iniziale è pari a €5000 e il valore finale è di €5650, il tasso di rendimento sarà pari al 13% ([€5650 - €5000]/€5000 x 100).

Rendimento sui bond

Il rendimento sui bond misura la rendita di in investitore su un bond. Il rendimento sui bond può essere espresso in forma di percentuale del prezzo del titolo all’emissione, oppure in forma di percentuale del valore attuale del titolo. Secondo queste modalità di calcolo, si divide l’interesse per il prezzo, moltiplicato per 100.

Ad esempio, un bond dal valore di €5000 che genera un interesse annuo di €100 avrà un rendimento del 2% ([€100/€5000] x 100 = 2).

Migliora le tue conoscenze con IG Academy

Impara a fare trading con IG Academy grazie ai nostri corsi, webinar e seminari interattivi.

A - B - C - D - E - F - G - H - I - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - Y

Vedi tutti i termini del glossario di trading

Contattaci

Siamo disponibili dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 19:00 (CET) al numero verde:

800 897 582

In alternativa puoi scriverci all'indirizzo email italiandesk@ig.com

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 76% di conti al dettaglio perdono denaro nelle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.