Rapporto Prezzo/Utili (definizione)

A - B - C - D - E - F - G - H - I - L - M - O - P - Q - R - S - T - U - V - W

Vedi tutti i termini del glossario di trading

Il rapporto Prezzo/Utili (abbreviato in P/E, dall'inglese) è un parametro importante, utilizzato per valutare il valore di un titolo (o di un settore). Si calcola dividendo il prezzo dell’azione per l'utile per azione (EPS).

Utilizzo del P/E

Se il prezzo delle azioni di Lloyds Banking Group è 100 pence e il suo EPS è di 4 pence, il suo P/U sarà di 25 pence (100/4 = 25).

Dividendo il prezzo corrente di un titolo di un’azienda per l’utile per azione, i trader possono ricavare il valore del titolo in relazione ai profitti dell’azienda.

Se una società ha un elevato rapporto P/U, il mercato anticipa una crescita futura degli utili. Tuttavia ciò può anche indicare che l’azienda è attualmente sopravvalutata.

Tipologie di P/E

Il rapporto P/E viene di solito calcolato utilizzando l’EPS finale degli ultimi 12 mesi. Tuttavia, è possibile utilizzare gli utili previsti per effettuare una stima del P/E.

Molti analisti calcolano anche il P/E normalizzato, che prende in considerazione l’utile normalizzato. Diversi settori industriali avranno differenti rapporti P/E, per tanto un rapporto P/E potrebbe essere elevato per un settore ma non per un altro.

Aziende in crescita tendono ad avere un elevato rapporto P/E.

Contattaci

Siamo disponibili dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 19:00 (CET) al numero verde:

800 897582

In alternativa puoi scriverci all'indirizzo email italiandesk@ig.com