I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 71% di conti al dettaglio perdono denaro nelle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.

Come fare trading durante una recessione

Negli ultimi anni le recessioni economiche hanno causato numerosi timori: si pensi alla Brexit, il Covid-19 e la ripresa post-pandemia. In questo articolo capiremo cosa è una recessione quali titoli monitorare in questa fase.

  1. Che cos’è una recessione?
  2. In che misura una recessione influisce sui mercati azionari?
  3. Come fare trading e investire durante una recessione

Che cos’è una recessione?

Una recessione è un periodo di contrazione dell'attività economica e industriale durante la quale il prodotto interno lordo (PIL) dell'economia in questione non cresce per almeno due trimstri consecutivi. Le recessioni spesso comportano una maggiore volatilità nei mercati e rappresentano un'opportunità per trader e investitori che sono a conoscenza dei rischi a essa correlati.

In che misura una recessione influisce sui mercati azionari?

Le recessioni influenzano in maniera diversa i titoli, a seconda del tipo di società sulla quale desideri operare. Alcune società rimarranno stabili durante una recessione, come le società che si occupano di servizi pubblici, sanità e beni di consumo essenziali. Altre aziende avranno rendimenti inferiori alle previsioni e il loro valore diminuirà ( compagnie di viaggio e industrie).

Altri settori (in genere quelli che risentono della recessione) si avranno un miglior andamento nella fase di ripresa successivamente alla recessione. Gli esempi includono le società finanziarie, immobiliari, beni di consumo non essenziali, industrie e materiali.

Puoi fare trading sull'aumento della volatilità del mercato causata dalle recessioni aprendo un conto di trading e , successivamente, aprendo la tua prima posizione con i CFD. Si tratta di derivati finanziari che ti permettono di operare sui prezzi in rialzo (andare long) o in ribasso (andare short) dei mercati.

Scopri di più sui CFD

Titoli da non perdere di vista durante una recessione

Le azioni da monitorare durante una recessione dipenderanno dalla tua predisposizione al rischio. Ci sono tantissime opportunità per i trader che voglioni andare long e short.

In questa tabella abbiamo indicato i titoli da monitorare durante una recessione e il perché.

Tipo di azione Short o long
Titoli ciclici Potenziale short
Titoli difensivi Potenziale long
Titoli speculativi Long o short
Titoli a elevata liquidità Potenziale long

Azioni cicliche

Le azioni cicliche tendono a essere maggiormente colpite durante una recessione. Questi settori e società sono sensibili al 'clima' economico del momento: in genere aumentano e diminuiscono allo stesso modo dei mercati. Quindi, durante una recessione, i mercati in ribasso potrebbero essere utili per andare short.

Titoli difensivi

Spesso utilizzati per fare hedging contro il rischio e i ribassi del mercato. Sono considerate azioni che potrebbero resistere a una crisi economica. I settori da monitorare includono i servizi di pubblica utilità e le energie registrano sempre una domanda elevata per via del loro ruolo all'interno della società. Quindi, durante una recessione, le azioni difensive potrebbero rappresentare una buona opportunità per andare long.

Titoli speculativi

I titoli speculativi possono essere visti come opportunità per andare sia long che short. Questo perché, a seconda della situazione economica e dell'andamento specifico della società, possono guadagnare o perdere valore. Molti trader ritengono che i titoli penny siano più speculativi rispetto alle altre opportunità di trading sui titoli.

Titoli a elevata liquidità

I titoli a elevata liquidità (quelle società che hanno riserve di liquidità) possono rappresentare un'incertezza. Da un lato le elevate riserve di liquidità sono indice di entrate consistenti, specialmente se queste società stanno ottenendo profitti su base annua (YoY). Ma, le riserve di liquidità stagnanti potrebbero anche indicare l'incapacità di un management nell'investire le risorse in modo giusto e ciò potrebbe minarne la crescita e avere ripercussioni negative sul l'andamento dell'azienda nel lungo periodo.

Tuttavia, durante una recessione, le società con elevate riserve di liquidità potrebbero essere in grado di resistere a una crisi economica nel breve periodo proprio perchè potrebbero fare affidamento su queste risorse. In definitiva, i titoli a elevata liquidità potrebbero rappresentare buone opportunità per andare long durante una recessione.

A prescindere dalla tipologia di titolo sulla quale preferisci operare durante una recessione, dovresti analizzare i seguenti fattori di rischio che potrebbero essere ancora più amplificati durante una fase di crisi economica:

  • Elevati rapporti P/B e P/E
  • Elevati livelli di debito societario
  • Bilanci societari deboli
  • Bassa liquidità di mercato

Come fare trading e investire durante una recessione

  1. Vai short per cogliere l'opportunità sui mercati in ribasso
  2. Vai long quando il mercato si riprenderà
  3. Come fare hedging durante una recessione

Vai short per cogliere l'opportunità sui mercati in ribasso

Andare short è un modo per cogliere le opportunità sui mercati in ribasso. Molti trader utilizzano derivati finanziari come i CFD per andare short. Questi strumenti ti permettono di aprire una posizione sui movimenti di prezzo dell'asset senza dover possederlo fisicamente.

Apri un conto di trading per iniziare a fare trading con i CFD

Ai fini di questo esempio, supponiamo di trovarci in una fase di recessione. Hai identificato alcune società che potrebbero non essere in grado di resistere alla crisi e pensi che il loro prezzo potrebbe perdere di valore. Di conseguenza, decidi di aprire posizione short sulle azioni di questa società, il che potrebbe garantirti un profitto se il prezzo dell'azione dovesse scendere.

Vai long quando il mercato si riprenderà

Andare long durante una recessione può essere rischioso, specialmente se pianifichi le tue mosse troppo in anticipo e il mercato crolla a picco. Quello che molti trader e investitori sono solito fare è aspettare l'inizio della fase di espansione, quando diversi titoli si troveranno nel loro punto più basso per diversi anni. Successivamente, acquisteranno a questo livello nella speranza di ottenere il massimo profitto dall'eventuale ripresa post-recessione.

Puoi andare long con i CFD così come quando vai short. In alternativa, puoi ottenere un profitto dalla ripresa dopo una recessione investendo direttamente nelle azioni di una società. Questo ti renderà azionista, dandoti il diritto di voto e di dividendo, un caso la società distribuisse gli utili.

Apri un conto di trading per andare long con i CFD.

Come fare hedging durante una recessione

I trader potrebbero considerare l'utilizzo di una strategia di hedging per gestire il rischio durante una fase di recessione.

Una strategia di hedging include l'utilizzo di più asset. Ad esempio, un investitore che ha un portafoglio sottostante di titoli blue chip quotati sul London Stock Exchange Group PLC potrebbe considerare la possibilità di fare trading sull'indice FTSE 100, per controbilanciare il suo portafoglio.

Se il portafoglio di investimenti avesse un valore totale di €100.000, allora l'investitore potrebbe andare short su una posizione di size equivalente sull'indice FTSE 100.

Scopri di più sulla gestione del rischio

Se il mercato più ampio crolla, la perdita del valore di questi titoli blue chip potrebbe essere compensato almeno in parte dai profitti sulla posizione short dell'indice. L'utilizzo di un indice per proteggere o fare fare hedging è spesso una soluzione più efficace rispetto alla liquidazione dell'intera posizione sul titolo.

Gli indici settoriali possono anche essere utilizzati per fare hedging su titoli di settori specifici. Ad esempio, s potrebbe fare trading su un indice bancario in relazione a un portfolio di titoli bancari e un indice di risorse potrebbe essere utilizzato per fare hedging in relazione a dei titoli legati all'industria mineraria.

Molte persone utilizzeranno i CFD come strategia di hedging perché le perdite possono essere compensate con i profitti a fini fiscali.

Apri un conto per iniziare a fare trading

Data di pubblicazione : 2021-05-06T14:50:30+0100


Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Scopri nuove opportunità di trading

Con IG vai long o short su oltre 17.000 mercati. Scegli la nostra piattaforma pluripremiata per fare trading con spread ridotti su indici, azioni, materie prime e molto altro.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è un nostro impegno: saprai sempre costi e commissioni applicati

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading