Rally di Natale

Rally di Natale: cos'è, come influenza i mercati finanziari e quali sono le opportunità di trading.

Perchè fare trading con IG?

  • Trading h24

    Sul Germany 30 e altri indici

  • Trading di domenica

    Le opportunità si presentano anche nei weekend

  • Trading a lungo termine

    Fai trading su azioni globali ed ETF

Cos’è il 'rally di Natale'?

Il rally di Natale indica il rialzo dei mercati finanziari che si verifica nelle ultime settimane dell’anno.

Di solito gli investitori si aspettano una crescita delle mercati azionari in questo periodo dell’anno, legata a diversi fattori. Se si guarda alla performance del FTSE 100 di Londra, si può notare che tra il 1985 e il 2015 ha realizzato un guadagno medio del 2,26% nell'ultimo mese dell'anno, salendo 25 volte su 30.

A beneficiare del rally di Natale sono tutti gli indici azionari del mondo, anche se spesso questo fenomeno viene associato agli indici statunitensi.

Quali sono le cause di questo rally?

Il verificarsi di questo fenomeno viene di solito associato a diversi fattori, tra i quali quelli più diffusi sono:

  • la caccia all’affare tra gli investitori, che sono più disposti a comprare in vista del possibile rialzo dei titoli azionari nel mese di gennaio, fenomeno noto come “effetto gennaio”;
  • i mercati tendono a salire anticipando un buon andamento dei consumi durante il periodo natalizio;
  • i gestori dei fondi bilanciano i portafogli prima della fine dell'anno;
  • i piccoli risparmiatori tendono ad investire i bonus di Natale sui mercati.

Tuttavia, esiste anche una spiegazione puramente psicologia. Se gli indici salgono nei primi giorni del mese di dicembre, probabilmente gli investitori iniziano a pensare che il rally di Natale stia per partire e quindi iniziano a comprare. Questo non fa che alimentare il rally in atto.

Quando inizia?

Non c’è un data ufficiale per la partenza del rally e gli investitori hanno opinioni contrastanti in merito. C’è chi pensa che il rally inizi dal primo dicembre, chi ritiene che parte la settimana prima di Natale o addirittura si abbia solo nell’ultima settimana dell’anno.

Secondo un’analisi che abbiamo condotto sul FTSE 100 e sull’S&P 500 tra il 1986 e il 2015, abbiamo rilevato che la miglior performance giornaliera si verifica in genere tra il 14, 15 e 16 dicembre. Di seguito i risultati, in ordine di performance.

Inizio Guadagni mesi FTSE 100 Guadagni medi S&P 500
16 Dic 1,60% 1,20%
15 Dic 1,56% 1,13%
14 Dic 1,37% 0,95%
20 Dic 1,34% 0,88%
18 Dic 1,25% 0,94%
21 Dic 1,28% 0,88%
13 Dic 1,30% 0.83%
19 Dic 1,21% 0,81%
17 Dic  1,10% 0,80%
12 Dic 0,97% 0,73%

Investire in questi giorni potrebbe generare un rendimento medio del 2,53% e profitto nell’87% dei casi. Al contrario, investire già nelle prime due settimane del mese ha prodotto una perdita media dello 0,23%. Per saperne di più su questa analisi.

Quali sono le opportunità con il rally di Natale?

Il rally tende a manifestarsi maggiormente sugli indici azionari, quindi se si pensa che stia per iniziare, occorre tenere sotto osservazione mercati come il FTSE 100, US 500, Wall Street o il Germany 30. Naturalmente, se tali indici salgono, anche i titoli che lo compongono saranno in rialzo - così i titoli ad alta capitalizzazione potrebbero rappresentare una buona scelta su cui puntare.

Il nostro market screener è un ottimo strumento per trovare titoli che soddisfino la vostra strategia d'investimento.

Cosa aspetti? Apri un conto

Aprire un conto è totalmente gratuito e in pochi minuti sarai pronto a fare trading.

Potrebbero interessarti anche...

  • Analisi di mercato

    Tutte le analisi dei nostri esperti e i dati dei mercati di tuo interesse

  • I nostri servizi

    Scopri la nostra offerta completa per fare trading con i CFD

  • Chi siamo

    Da oltre 40 anni il nostro impegno è innovare il modo di fare trading

Contattaci

Siamo disponibili dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 19:00 (CET) al numero verde:

800 897582

In alternativa puoi scriverci all'indirizzo email italiandesk@ig.com