Cambi flessibili (definizione)

Che cosa sono i cambi flessibili?

Un cambio flessibile si riferisce a una valuta il cui prezzo è determinato da fattori di domanda e offerta rispetto ad altre monete. Un cambio flessibile è diverso da un tasso di cambio fisso, o ancorato, che è interamente determinato dal governo della valuta in questione.

Visita la sezione forex

Scopri tutti i dettagli relativi al trading sul forex e come gestire l'effetto leva.

Come funzionano i cambi flessibili?

I cambi flessibili funzionano mediante un sistema di libero mercato in cui il prezzo è guidato dalle previsioni e dalle leggi di domanda e offerta. Con questo sistema, se aumenta l’offerta ma diminuisce la domanda, il valore di una coppia valutaria scende, viceversa, se cresce la domanda a fronte di un calo dell’offerta, il prezzo sale.

Le valute fluttuanti sono percepite come forti o deboli a seconda del sentiment di mercato nei confronti dell'economia del rispettivo paese. Per esempio, se un governo è considerato instabile, è probabile che la valuta si deprezzerà con il diminuire della fiducia nella sua capacità di regolare l'economia.

Tuttavia, i governi possono intervenire su un cambio flessibile per mantenere il prezzo della loro valuta ad un livello favorevole per il commercio internazionale; ciò aiuta anche ad evitare manipolazioni da parte di altri governi.

Cambi fissi VS cambi flessibili

I cambi flessibili sono considerati più equi, più liberi e più efficienti rispetto ai sistemi a tasso fisso. Le valute ancorate sono considerate più rigide e i loro prezzi tendono a fluttuare in una gamma molto più ristretta.

Tuttavia, i tassi di cambio fissi possono essere vantaggiosi in periodi di incertezza economica, quando i mercati sono instabili. Anche i paesi e le economie in via di sviluppo spesso ancorano le loro valute (in genere al dollaro USA) in quanto la maggiore stabilità fornita potrebbe incoraggiare gli investimenti e ridurre i tassi di inflazione.

Accordo di Bretton Woods

L'accordo di Bretton Woods ancorò il dollaro USA al prezzo dell'oro, mentre altre valute mondiali furono fissate al valore del dollaro, rendendolo la valuta di riserva a livello mondiale.

L'accordo fu il risultato di una conferenza del 1944 che mirava a regolare la politica monetaria internazionale e a stabilire l'ordine finanziario dopo la conclusione della seconda guerra mondiale.

Nel 1971, due anni dopo che il presidente Nixon abbandonò il gold standard, il sistema di Bretton Woods crollò. I paesi smisero di ancorare le loro valute al valore del dollaro e iniziarono a farle fluttuare.

Esempio di intervento pubblico sui tassi di cambio

Il governo cinese, attraverso la Peoples' Bank of China (PBOC), interviene regolarmente sui tassi di cambio per mantenere lo yuan svalutato. Lo fa per diminuirne il valore, ancorandolo a un paniere di valute per rendere le esportazioni più economiche.

Il paniere di valute è dominato dal dollaro USA, e la PBOC cerca di mantenere lo yuan all'interno di una fascia di negoziazione del 2% intorno al dollaro USA. La PBOC acquista altre valute o di obbligazioni del Tesoro USA ed emette una quantità maggiore di moneta sul mercato in modo da aumentare l'offerta di yuan e limitando l'offerta di altre valute.

Vuoi saperne di più sul trading online?

Scopri come funziona il trading online e chi sono i protagonisti con il nostro corso gratuito di IG Academy

A - B - C - D - E - F - G - H - I - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - Y

Vedi tutti i termini del glossario di trading

Contattaci

Siamo disponibili dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 19:00 (CET) al numero verde:

800 897 582

In alternativa puoi scriverci all'indirizzo email italiandesk@ig.com

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 76% di conti al dettaglio perdono denaro nelle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.