Pianificazione e gestione del rischio

Lezione 6 di 8

Scegliere il proprio stile di trading

Uno dei principali motivi della popolarità del trading è il fatto che è possibile svolgere questa attività in vari modi, in base alle specifiche esigenze personali. Oltre alla possibilità di scegliere i mercati di maggiore interesse, è possibile scegliere uno stile di trading specifico in base alle proprie competenze, personalità e stile di vita.

Quando si parla dei diversi stili di trading, in linea generale si intende la frequenza con cui vengono piazzati gli ordini e la durata delle singole operazioni di trading. Pertanto, lo stile di trading viene influenzato in modo significativo dal tempo dedicato a questa attività e dalla propensione al rischio.

Ad esempio, se pensi di poter dedicare parecchie ore al giorno all'analisi dei grafici e degli andamenti del mercato, l'approccio più consigliato potrebbe prevedere un numero elevato di operazioni di trading a breve termine. Se invece decidi di dedicare circa 30 minuti al giorno alla ricerca dei mercati in cui operare, con ogni probabilità l'approccio più giusto prevede l'esecuzione di un numero ridotto di operazioni a lungo termine.

Lo stile di trading dipende fortemente anche dalla personalità di ciascuno. Se per te il trading è sinonimo di esperienza forte, le operazioni di trading più indicate saranno quelle a breve termine. Se invece hai una personalità più calma e paziente, di sicuro sarai più interessato a operazioni a lungo termine.

Tenendo in considerazione questi due concetti, di seguito sono descritti i quattro principali stili di trading.

Quattro stili principali

Trading o investimento di posizione

Periodo: lungo termine
Periodo di mantenimento: settimane/mesi/anni
Attivitò di trading bassa

Swing trading

Periodo: medio termine
Periodo di mantenimento: da giorni a settimane
Attività di trading: media

Day trading

Periodo di mantenimento: breve termine
Periodo di mantenimento: giornaliero
Attività di trading: alta

Scalping

Periodo: breve termine
Periodo di mantenimento: da secondi a minuti
Attivià di trading: molto alta

Ci concentreremo su ciascuno di questi stili nel corso delle prossime due lezioni.

Riepilogo della lezione

  • Uno stile di trading definisce la frequenza con cui vengono piazzati gli ordini e la durata delle singole operazioni di trading
  • Lo stile viene in genere definito dalla personalità, dall'atteggiamento nei confronti del rischio e dalla quantità di tempo che si intende dedicare al trading
Lezione completata