La transizione IBOR: tutto quello che c'è da sapere

Capire i tassi IBOR

Gli Interbank offered rates (IBOR) sono tassi di interesse di riferimento utilizzati per un'ampia gamma di prodotti e contratti finanziari.

La maggior parte dei tassi IBOR cesseranno di esistere entro la fine del 2021. Ciò significa che tutti i tassi di riferimento IBOR, compreso il famoso London Interbank Offered Rate (LIBOR), presto saranno dismessi e sostituiti da tassi alternativi.

Che cos'è il LIBOR?

A partire dagli anni Ottanta, il LIBOR fu considerato il tasso di riferimento sui prestiti interbancari utilizzato per calcolare il tasso al quale le banche potevano prestarsi denaro a breve termine. Fino alla crisi finanziaria del 2008, il LIBOR rappresentò lo standard di riferimento per valutare la salute dell'intero sistema finanziario globale.

Perché questo cambiamento?

Gli enti regolatori hanno espresso delle riserve sull'affidabilità e la sostenibilità degli IBOR. L'inasprimento delle regole sulla liquidità a seguito della crisi finanziaria del 2008, unito alla perdita di credibilità del LIBOR dovuta agli scandali e al suo contributo alla crisi, hanno fatto sì che gli IBOR perdessero d'attrattiva per i prestiti interbancari a breve termine e non garantiti.

Nell'ultimo decennio, ciò ha portato a un drastico declino nei mercati del finanziamento interbancario non garantito e a una mancanza di liquidità, quindi a un mercato non sufficientemente rappresentativo che ha spinto gli enti regolatori a preferire dei tassi di riferimento alternativi (Alternative Reference Rates - ARR).

A cosa si passerà?

Gli utenti IBOR passeranno ai tassi di riferimento alternativi (ARR). Gli ARR si basano su tassi di interesse overnight effettivi di mercati liquidi all'ingrosso cash e derivati, che li rendono più solidi e meno volatili rispetto agli IBOR.

Poiché gli ARR sono tassi privi di rischio, non implicano il rischio di credito insito nel calcolo degli IBOR, che si basano su prestiti interbancari in periodi di tempo più lunghi.

Ogni valuta ha il proprio tasso di riferimento alternativo:

Valuta Benchmark attuale ARR
GBP GBP LIBOR SONIA
USD USD LIBOR SOFR
EUR EUR LIBOR ESTR
CHF CHF LIBOR SARON
JPY JPY LIBOR TONA
SGD SIBOR SORA

Come ci stiamo preparando per questo cambiamento?

Per compensare la mancanza del rischio di credito, modificheremo gli ARR sulla base dell'adeguamento dello spread di un mese proposto dalla International Swaps and Derivatives Association (ISDA).

LIBOR Durata Adeguamento dello spread (%)
GBP 1 mese 0,0326
USD 1 mese 0,11448
EUR 1 mese 0,0456
CHF 1 mese -0,0571
JPY 1 mese -0,02923

Che effetto sortirà questo passaggio sulle tue attività di trading?

Abbiamo utilizzato gli IBOR per calcolare i costi di finanziamento overnight sulle posizioni su indici e azioni. Questi verranno ora sostituiti da un ARR e un adeguamento dello spread, il che significa che ti verranno addebitati dei costi sulla base del riferimento ARR adeguato +/- una commissione amministrativa di IG.

Altre domande

Migliora il tuo trading

Corsi, webinar e videoguide. Scopri IG Academy e scegli i materiali didattici in base al tuo livello di esperienza.