Le basi dell'analisi tecnica

Lezione 5 di 11

Trend e canali

Come puoi vedere nel grafico, i prezzi di mercato solitamente non seguono un percorso lineare ma a zig zag. Il prezzo salirà sino a raggiungere un massimo o picco, per poi scendere a un minimo. Nonostante ciò, il mercato generalmente si muoverà in un'unica direzione e la posizione di questi massimi e minimi definiranno il trend.

Esistono tre tipi di trend:

Trend rialzista Un mercato è in trend rialzista se i massimi e i minimi sono crescenti
Trend ribassista Un mercato è in trend ribassista se i massimi e minimi sono decrescenti
Trend laterale In un trend laterale non c'è una chiara sequenza di massimi e minimi e i prezzi generalmente oscillano in uno stretto range tra il supporto e la resistenza

I trend possono essere facilmente disegnati sul grafico, basta unire tra loro i due massimi o i due minimi con una linea. Se le hai tracciate correttamente, le trendline fungeranno da supporto e resistenza. Tuttavia, dovresti notare che:

  • Per tracciare una trendline sono necessari solo due massimi o due minimi, ma ne occorre un terzo per confermare il trend
  • Così come i supporti e le resistenze, più volte le trendline vengono testate, più forti saranno.
  • Le trendline più ripide tendono ad essere inaffidabili e vengono violate facilmente.

Canali

I canali sono un'estensione delle trendline e rappresentano un altro modo di identificare le aree di acquisto e vendita sul grafico. Per disegnare un canale, devi tracciare due trend line, una che unisce i massimi e una che unisce i minimi.

Definito il canale, la parte bassa può essere utilizzata come area di acquisto, mentre quella superiore come area di vendita (a meno che non pensi di approfittare di un eventuale breakout).

Domanda

quale delle seguenti trendline è tracciata correttamente: 1, 2 or 3?
  • a Linea 1
  • b Linea 2
  • c Linea 3

Corretto

Sbagliato

Le linee A e B attraversano i massimi e i minimi. La linea C unisce i minimi crescenti, quindi è l'unica trendline tracciata correttamente.
Mostra la risposta

Riepilogo della lezione

  • Un trend rialzista è caratterizzato da una serie di massimi e minimi crescenti
  • Un trend ribassista è caratterizzato da una serie di massimi e minimi decrescenti
  • Un trend laterale non ha un pattern ben definito
  • Una trendline unisce due massimi o due minimi
  • Le trendline vengono confermate solo se il prezzo le tocca almeno tre volte
  • Più il prezzo tocca una trendline, più questa è forte
  • I canali sono un'estensione delle trendline e possono essere utilizzati per identificare aree di acquisto e di vendita
Lezione completata