Quali sono i dettagli operativi dei CFD sulle azioni?

Vai long o short su più di 8000 azioni internazionali quando fai trading con i CFD con IG. Approfitta delle agevolazioni fiscali sul trading delle azioni1 e ottieni commissioni ridotte per le prime due settimane.2

1Le leggi fiscali sono soggette a modifiche. Le norme differiscono da paese e paese.

Liste azioni:

  • Cerca le azioni per paese
  • Visualizza i codici Reuters
  • Visualizza i premi a rischio limitato

Commissioni mercati azionari

Mercato

Commissione
per operazione

Commissione minima
(online trading)

Trading telefonico

Italia 0,10% €5 €5
Euro1 0,05% €5 €15
USA 2 centesimi/azione $15 $25
Regno Unito 0,10% £10 £15
Austria 0,10% €10 €25
Danimarca 0,10% DKK100 DKK250
Norvegia 0,10% NOK100 NOK250
Spagna 0,06% €5 €15
Svezia 0,10% SEK99 SEK250
Svizzera 0,10% CHF10 CHF25
Grecia 0,475% €25 €40
Australia 0,10% A$8 A$8
Singapore 0,10% SGD15 SGD15
Giappone 0,20% JPY1500 JPY2500
Hong Kong 0,25% HKD100 HKD100
Sud Africa 0,20% ZAR100 ZAR100
Canada 3 centesimi/azione CAD25 CAD25
Azioni IOB2 0,15% $15 $25

 

1 Euro include: Belgio, Irlanda, Finlandia, Francia, Germania, Olanda, Portogallo

2 Azioni IOB sono Depository Receipts che vengono negoziate sul book di negoziazione internazionale della LSE (London Stock Exchange).

Nota bene: abbiamo cercato di fornire le informazioni nel modo più accurato possibile, tuttavia potrebbero non essere aggiornate in tempo reale. Per ulteriore verifica, consulta i dettagli operativi del mercato di tuo interesse direttamente dalla piattaforma oppure contatta il nostro servizio clienti.

Indici azionari e denominazioni

Offriamo i seguenti titoli che fanno parte di indici globali, quotati nella valuta locale degli stessi. Possiamo mettere a disposizione altri mercati su richiesta.

  • Regno Unito
  • Nord America
  • Europa
  • Australia Sud Africa Asia

Offriamo tutti i titoli dell'indice FTSE 350, e normalmente tutti gli altri titoli UK con una capitalizzazione di oltre £10 milioni.

Quotiamo anche opzioni sulle azioni del FTSE 100 che hanno opzioni disponibili su LIFFE (solitamente tutte le 100 società).

Offriamo tutti i principali titoli dell'indice S&P 500 e del NASDAQ 100 e azioni USA con una capitalizzazione di mercato maggiore di $500 millioni.

Questi contratti sono denominati in dollari USA, e vengono applicati i tassi di interesse USA. Offriamo anche il trading sul mercato azionario che compone il TSX60 in Canada; per queste azioni, le operazioni sono denominate in dollari Canadesi e vengono applicati tassi di interesse canadesi.

Quotiamo i titoli più importanti che costituiscono l'indice principale di ogni paese. Questi contartti sono denominati in Euro, e vengono applicati tassi di interesse in Euro; ad eccezione dei titoli Danesi, Norvegesi, Svedesi e Svizzeri, che sono denominati rispettivamente in corone Danesi, corone Norvegesi, corone Svedesi e franchi Svizzeri.

Indici europei

Austria     ATX
Belgio     BEL20
Danimarca    KFX
Finlandia     HEX
Francia     CAC40
Germania     DAX, HDAX, MDAX
Grecia     ASE60
Irlanda     ISEQ
Italia     MIB30, MIBTEL
Netherlands     AEX
Norvegia    OBX
Portogallo    PSI20
Spagna    IBEX35
Svezia    OMX Stockholm Benchmark
Svizzera     SMI

 

Quotiamo i titoli principali dell'indice ASX/S&P 300, così come più di 700 altri titoli Australiani, il JSE Top 40 (Jhoannesburg Stock Exchange) del Sud Africa, le azioni di Hong Kong e Giapponesi, e i principali titoli di Straits Times in Singapore.

Note

Per verificare le commissioni applicate sulle azioni, contatta il nostro trading desk prima di operare. Il costo di prestito titoli, e la facoltà di andare short su un titolo, potrebbero subire delle variazioni che ti potrebbero essere comunicate con un breve preavviso.

  • Commissioni
  • Transazioni a rischio limitato
  • Percentuale di margine
  • Requisito minimo di apertura
  • Orari di negoziazione
  • Interessi
  • Emissione diritti

Le commissioni per la maggior parte dei CFD azionari vengono calcolate come percentuale del valore della transazione. Fanno eccezione quelli statunitensi e canadesi dove la commissione è in centesimi per titolo.

Vai alla pagina  commissioni (oppure consulta la tabella sopra) per ulteriori dettagli.

Ti preghiamo di notare che se la size del tuo ordine è tale da richiedere una commissione minima per l’apertura, ti verrà richiesta una commissione minima per la chiusura, anche se l’ordine verrà chiuso insieme ad altri dove la size aggregata supera il nostro minimo.

Per i CFD azionari che sono dual-listed e fully fungible per la liquidazione su entrambe le borse, la commissione applicata sarà quella del paese su cui sono listati.

I clienti vengono informati delle commissioni e dei tassi applicati non appena aperto il conto.

Le transazioni a rischio limitato sono disponibili solo su certe azioni e la loro fattibilità è a nostra discrezione.

Per verificare il premio a rischio limitato richiesto per ogni azione, puoi consultare  la lista dei CFD azionari (PDF 500KB) (incluse azioni UK, USA, Australia, Francia, Germania Italia, Svezia, Singapore e molte altre ancora). Il premio per un'operazione a rischio limitato su azioni del Sud Africa e sulle azioni IOB è dello 0,1%. Per tutte le altre e’ normalmente dello 0,3% o 0,7%. Nota bene: il premio a rischio limitato per tutte le azioni potrebbe essere l'1,5% del valore della transazione a seconda delle condizioni di mercato e della volatilità su quel particolare titolo.

Il premio a rischio limitato viene addebitato all’apertura della transazione.

La percentuale di margine richiesta su un’azione è calcolata come percentuale sul volume totale della transazione. Per verificare la percentuale di margine richiesta per ogni azione, puoi consultare  la lista dei CFD azionari (PDF 500KB).

Il requisito di margine per le principali azioni dell'indice italiano e dei principali indici europei è pari al 5%. Per tutte le altre azioni, la percentuale di margine può essere maggiore o uguale al 10%, in base alla volatilità e alle altre condizioni di mercato.

La percentuale di margine richiesto per una transazione a rischio limitato è uguale all’ammontare che potresti potenzialmente perdere qualora venissero eseguiti gli stop.

Poiché applichiamo un sistema di marginazione a livelli, per le posizioni con volume maggiore al primo livello saranno applicati requisiti di margine maggiore. Per ulteriori informazioni, vai alla pagina  margini.

Ci riserviamo il diritto di modificare il requisito di margine in qualsiasi momento.

In base a revisioni condotte sui rischi, i margini potrebbero variare per cliente.

Non c’è un numero minimo di azioni per l’apertura di una posizione.

Gli orari di trading sono i seguenti:

  • Azioni italiane: 09:00 – 17:25 (CET)
  • Azioni UK (LSE): 09:00 – 17:30 (CET)
  • Azioni USA: 15:30 – 22:00 (CET)
    Per alcune azioni USA offriamo  orari di negoziazione estesi  fino alle 02:00 dal lunedì al giovedì fino alle 23:00 il venerdì (CET).
  • Altre azioni: l’orario dipende dalla singola borsa. Contattaci per maggiori dettagli.

Gli interessi e i dividendi maturati sulle azioni negoziate mediante CFD sono calcolati, addebitati o accreditati sul tuo conto, giornalmente.

i) L'aggiustamento degli interessi maturati su ogni posizione mantenuta aperta oltre la chiusura del mercato viene calcolato in base alla seguente formula:

D = n x C x i / 360

Secondo la quale:

D = interesse maturato giornaliero
n = numero di azioni
C = prezzo ufficiale di chiusura del titolo
i = tasso di interesse annuale applicabile

Nota: il denominatore della formula è 360 (giorni) per tutte le azioni, ad eccezione di quelle UK, Singapore e Sudafrica, per le quali il denominatore è 365 (giorni).

Il tasso di interesse annuo si basa sui tassi di interesse di riferimento (rispetto alla valuta dell'operazione) più uno spread pari al 2.5% annuo. In generale, gli interessi su posizioni long sono addebitati, mentre sulle posizioni short gli interessi possono essere accreditati (o addebitati), a secondo del tasso d’interesse.

ii) I dividendi vengono calcolati una volta trascorsa la data ex-dividendo (inclusa la data ex-dividendo di ogni dividendo speciale) del mercato azionario sottostante. Nel caso di posizioni long, i dividendi maturati vengono accreditati sul conto del cliente, mentre per le posizioni short si procede al corrispondente addebito. Per le azioni UK, il totale dei dividendi corrisponde all’importo dei dividendi netti. I dividendi maturati sulle azioni di altri mercati variano in base al sistema fiscale locale – ti invitiamo a contattare uno dei nostri sales che sarà in grado di fornirti ulteriori dettagli.

Si provvederà all’accredito sul conto del cliente di una somma pari all’aggiustamento richiesto per un’eventuale emissione gratuita di azioni o diritti (scrip issue) in relazione al titolo sottostante. Nel caso di una posizione in CFD su azioni relative a una società sottoposta ad un’offerta pubblica di acquisto, qualora l’offerta venisse sottoscritta, IG potrebbe non essere in grado di comunicare qualsiasi volontà di sottoscrivere l'offerta pubblica di acquisto (c.d. "assent stock").

Nel caso di una posizione short sui CFD azionari, sarai soggetto al pagamento di un costo di prestito titoli. Tale costo verrà addebitato sul tuo conto su base giornaliera. Esso varia a seconda del titolo, viene applicato anzitutto a noi dai nostri broker e include una commissione amministrativa dello 0,5%. Il costo di prestito titoli e la possibilità di poter mantenere una posizione short possono variare con poco preavviso. Per sapere se viene applicato o meno il costo di prestito titoli, e l'importo corrispondente, ti invitiamo a contattare i nostri operatori prima di effettuare le operazioni.

Qualora si abbia una posizione aperta a rischio limitato in CFD azionari, dove l’azione sottostante sia soggetta all’emissione di diritti o ad una offerta pubblica ed il prezzo di sottoscrizione sia (a) in o at the money rispetto al prezzo di chiusura dell’azione sottostante all’ultimo giorno di contrattazione per quella azione immediatamente prima della data di stacco, considereremo l’emissione di diritti o l’offerta pubblica come sottoscritta e di conseguenza aumenteremo la dimensione della posizione in CFD per riflettere l'effetto dell’emissione di diritti o dell’offerta pubblica oppure (b) out of the money al prezzo di chiusura dell’azione sottostante all’ultimo giorno di contrattazione per quella azione immediatamente prima della data di stacco, considereremo l’emissione di diritti o l’offerta pubblica non sottoscritta e la vostra posizione in CFD rimarrà invariata. Questo trattamento sarà applicato indipendentemente dal fatto che l’emissione di diritti o l’offerta pubblica sia stata sottoscritta dopo essere stata out of the money al prezzo di chiusura dell’azione sottostante all’ultimo giorno di contrattazione per quell’azione immediatamente prima la data di stacco oppure non sia stata sottoscritta dopo che sia in o at the money al prezzo di chiusura dell’azione sottostante all’ultimo giorno di contrattazione per quella azione immediatamente prima della data di stacco. E’ importante sottolineare che, in entrambe le situazioni, modificheremo il livello dei vostri stop in modo che il massimo importo a rischio sulla posizione aperta in CFD azionari rimanga il medesimo a seguito di qualsiasi modifica fatta per l’ emissione di diritti o all’offerta pubblica.

Domande correlate

Migliora il tuo trading

Corsi, webinar e videoguide. Scopri IG Academy e scegli i materiali didattici in base al tuo livello di esperienza.