Tobin Tax

In ottemperanza alla legge 228/2012 (legge stabilità 2013) ti informiamo che a partire dal 3 Settembre 2013 anche le transazioni in CFD e future OTC che avranno come sottostante prevalente i titoli italiani saranno soggette all’imposta sulle transazioni finanziarie c.d. 'Tobin Tax'. Il prelievo avverrà unicamente all’atto di apertura di un contratto CFD e sarà addebitato sul conto contestualmente. Solo i mercati oggetto di titoli italiani saranno soggetti a questo prelievo quindi unicamente Italy 40, opzioni che hanno come sottostante Italy 40 e CFD su azioni italiane che hanno una capitalizzazione di mercato superiore ai 500 milioni di Euro. Tutti gli altri mercati e prodotti non sono oggetto di tassazione e non daranno luogo ad alcun prelievo. Quindi forex, azioni estere, indici non italiani e materie prime sono esclusi dalla tassazione. IG agirà come sostituto d’imposta e tale imposta non sarà comunque deducibile.

Lista strumenti esenti e non esenti

Strumento

Tobin Tax free

Indici stranieri Si
Indice italiano (Italy 40) No
Azioni straniere Si
Azioni italiane MKT CAP > 500mil

No

 

Visiona la lista delle azioni
soggette all'imposta (PDF)

Azioni italiane MKT CAP < 500mil Si
Forex Si
CFD su bond e tassi Si
Opzioni su indici stranieri Si
Opzioni su indice italiano (Italy 40) No
Opzioni su forex Si
Materie prime Si
Opzioni su materie prime Si
Opzione Digital 100 su indice italiano (Italy 40) No
Opzione Digital 100 su indici stranieri Si
Opzione Digital 100 su forex Si

Per chi opera su indici

Mercato

Imposta per contratto
standard

Imposta per contratto
mini

Italy 40 Cash* 50€ 5€
Italy 40 futures OTC 3,75€ 0,38€

 

* Nel caso in cui l’indice dovesse valere meno di 20.000 punti per il solo contratto standard l’imposta è di 0,75€ per il future OTC e 10€ per Italy 40 cash

Per chi opera sulle azioni italiane

Limitatamente alle azioni Italiane con capitalizzazione superiore ai 500 milioni di Euro il prelievo sarà effettuato sul controvalore sia delle operazioni al rialzo che delle operazioni al ribasso. Anche le operazioni intraday saranno soggette a tassazione. Tutti i CFD su azioni con capitalizzazione al di sotto di 500 milioni non saranno assoggettate ad alcuna tassazione. Per una lista completa dei titoli oggetto dell’imposta clicca qui.

Controvalore operazione in euro

Imposta in euro

0 - 2.500 0,25
2.500 - 5.000 0,5
5.000 - 10.000 1
10.000 - 50.000 5
50.000 - 100.000 10
100.000 - 500.000 50
500.000 - 1.000.000 100
> 1.000.000 200

 

Esempio:

Apertura di una posizione in acquisito di 1500 CFD su azioni Unicredit a 6,35. Il controvalore dell’operazione è 9525€ quindi si applica l’imposta nella banda corrispondente tra 5.000€ – 10.000€ ossia 1 Euro. Supponendo di voler chiudere l’operazione in seguito, al prezzo di 6,42€, nessuna imposta sarà dovuta per la chiusura dell’operazione.

Contattaci

Siamo disponibili dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 19:00 (CET) al numero verde:

800 897582

In alternativa puoi scriverci all'indirizzo email italiandesk@ig.com