I vantaggi del trading con i CFD

Pronto per mettere la teoria in pratica?

Apri un conto Prova la demo
Replay Video

I CFD (ovvero 'contratti per differenza') sono lo strumento più flessibile per fare trading. Quali sono i benefici di fare trading coi CFD rispetto alle forme tradizionali di investimento?

1. Leva

Essendo un prodotto a leva, i CFD permettono di aumentare notevolmente il tuo capitale investito.

Hai, infatti, la possibilita’ aprendo una posizione coi CFD, di impegnare una quantità di denaro pari solamente a una piccola frazione dell’esposizione totale della tua posizione.

Per esempio per fare trading su azioni dal valore di 1000 euro. Dovrai impegnare solamente 100 euro se il margine e’ pari al 10%.

Ricorda bene che i profitti e le perdite si baseranno sull’intera esposizione della tua posizione, cosi’ anche se I tuoi guadagni possono essere molto elevati, anche le tue perdite possono superare il tuo deposito iniziale. Cerca quindi di gestire il rischio con particolare attenzione ed efficienza. 

2. Regime fiscale

In regime fiscale dichiarativo, puoi compensare le plusvalenze con le minusvalenze. In caso avessi scelto, invece, il regime del risparmio amministrato, IG sarà sostituto d’imposta, occupandosi degli obblighi dichiarativi e di versamento delle eventuali imposte dovute per l’attivita’ di trading.

3. Andare short

Se hai una posizione short, puoi guadagnare anche se il mercato evidenzia una flessione.

4. Accesso diretto ai mercati

Hai l’opportunità di scegliere anche un accesso diretto al mercato DMA che ti permette di visualizzare gli ordini sui book delle principali Borse. Avrai la possibilita’ di avere tante informazioni e dettagli su tutti i prezzi bid/ask offerti. Questo significa che potrai fare trading all’interno dello spread di mercato.

5. Oltre 10.000 mercati

Puoi scegliere tra azioni, indici, forex, opzioni, materie prime e molto altro ancora.

E per alcuni asset puoi fare trading anche fuori dagli orari di negoziazione, permettendoti di trovare opportunità di profitto, ad esempio, all’annuncio dei conti trimestrali di importanti aziende statunitensi come Apple o Facebook. Fai attenzione alla forte volatilità delle contrattazioni after hours legate alla bassa liquidità dello strumento.

Torna a 'Scuola di trading'