Cosa sono le doji?

Pronto per mettere la teoria in pratica?

Apri un conto Prova la demo
Replay Video

Line, Long Legged, Dragonfly, Gravestone: sono 4 tipi di doji.

Il Doji può essere utilizzato come segnale di trading, indicando molto spesso una inversione del trend in atto.

Il Doji è legato all’incertezza. I prezzi, in un determinato periodo, si muovono anche in modo significativo sopra e sotto i livelli iniziali ma poi chiudono su valori uguali o molto vicini a quelli dell’apertura. E’ un vero e proprio scontro tra compratori e venditori senza vincitori.

Osservando un doji da solo non hai molte informazioni ma conoscendo l’andamento precedente dei prezzi e una possibile conferma futura puoi avere delle indicazioni di trading interessanti se posizionarti long o short. 

Se il Doji ha un ombra molto corta viene chiamato Doji Line. E solitamente viene considerato un segnale neutrale. 

Se il prezzo di apertura/chiusura è sui minimi o vicino ai minimi e l’ombra superior è molto lunga il doji si chiama Gravestone. E’ spesso utilizzato come segnale di inversione del trend in atto. Si può trovare spesso alla fine di un forte rialzo.

Se il prezzo di apertura/chiusura è sui massimi o vicino ai massimi e l’ombra inferior è molto lunga il doji si chiama Dragonfly. Anche il dragonfly viene considerato come un segnale di inversione del trend in atto e lo puoi osservare alla fine di un forte ribasso.

Se la candela doji ha ombre molto lunghe e un corpo molto piccolo al centro viene chiamata long legged doji e indica una fortissima incertezza sul mercato.

Se si arriva da un forte ribasso il long legged doji può introdurre a un rialzo, se il trend precedente era rialzista puo’ preludere invece a una flessione dei prezzi. 

I doji sono delle candele molto utili per trovare segnali di inversione del trend in atto soprattutto se combinati con altri strumenti di analisi tecnica.

Torna a 'Scuola di trading'