Che cosa sono i non-farm payrolls?

Pronto per mettere la teoria in pratica?

Apri un conto Prova la demo
Replay Video

I non-farm payrolls sono uno degli annunci economici più importanti d’America e, potenzialmente, un’importante fonte di opportunità di trading.

Rilasciate solitamente il primo venerdì del mese, alle 8:30 (ora di New York), indicano quante persone sono attualmente impiegate nell’industria manifatturiera, nell’edilizia e nella grande distribuzione americana. Rappresenta l’80% della forza lavoro totale del paese. Non sono inclusi:  agricoltori, impiegati statali, impiegati domestici e chiunque lavori per organizzazioni no-profit.

Perché sono importanti per i trader?

In una parola, volatilità. I dati sul lavoro sono indicativi della salute del settore economico. In particolare, se la cifra è molto al di sopra o al di sotto delle attese. Ciò può portare ad un forte, inaspettato, impatto sui mercati finanziari. Il che significa nuove opportunità di trading.

Sicuramente la volatilità amplifica anche il rischio.

Su quali mercati si può fare trading?

Sul mercato più importante: il forex. Le principali coppie di valute si muovono spesso a seconda che i trader acquistino o vendano dollari, in base all’andamento del mercato americano. Analogamente, gli investitori acquistano o vendono azioni in base alle aspettative di crescita.

Inoltre ci sono i bond e l’oro – i cosiddetti porti sicuri – che, a seconda del numero di lavoratori e di quanto fiduciosi siano gli investitori riguardo l’economia, possono subire numerose variazioni.

Infatti, i dati non-farm possono provocare fluttuazioni in ogni mercato globale, perciò è opportuno fare le proprie valutazioni e monitorare le opportunità. Ma bisogna anche procedere con cautela. Se la volatilità può creare opportunità di profitto, altrettanto facilmente può portare a grosse perdite.

Quindi, quando operate sui non-farms, considerate sempre l’uso degli stop loss per limitare il vostro rischio. E potreste anche scegliere di aspettare che i mercati tornino più stabili prima di aprire la vostra posizione.

Torna a 'Scuola di trading'