Cosa influenza i mercati?

Pronto per mettere la teoria in pratica?

Apri un conto Prova la demo
Replay Video

Quando si opera sui mercati finanziari, è importante sapere cosa li influenza. In questo modo si può individuare il momento migliore per aprire una posizione, realizzare profitti o limitare le perdite.

Domanda e offerta

Le oscillazioni di prezzo sono influenzate dalla domanda e dall’offerta. Se più investitori vogliono comprare un’azione piuttosto che venderla, la domanda supererà l’offerta e il prezzo salirà. Se l’offerta supererà la domanda, il prezzo scenderà.

In base a cosa si acquistano o si vendono azioni?

Qualsiasi notizia riguardante un’azienda avrà un impatto sui prezzi delle azioni. Notizie positive che prospettano una crescita del fatturato o dei profitti faranno salire il prezzo. Al contrario, notizie negative faranno scendere il prezzo.

Esempi di notizie societarie sono i conti trimestrali, il lancio di nuovi prodotti, un cambio del management, un taglio del personale, una fusione o un’acquisizione.

Sentiment di mercato

Un altro fattore importante è il sentiment del mercato. La percezione complessiva degli investitori sulla performance futura di un’azienda.  Gli investitori possono essere influenzati dal sentiment del mercato e da quello che fanno gli altri trader.

Altri fattori

Infine, esistono anche fattori esogeni al di fuori del controllo di un’azienda che possono influenzare il titolo: i cambiamenti delle normative o nell’opinione pubblica, lo stato di salute di un’economia, i tassi d’interesse, il mercato del lavoro, i prezzi immobiliari… o, ancora, fattori come catastrofi naturali, cambiamenti climatici e conflitti. 

Ora che sai come si muove il mercato azionario, cosa fare?

E’ importante:

  • monitorare i titoli di nostro interesse, senza perdere il quadro generale
  • leggere i bilanci aziendali e i comunicati stampa
    controllare i competitors
  • monitorare l’andamento dell’offerta

Restando aggiornati con le ultime notizie e sapendo le correlazioni dei diversi mercati, puoi sfruttare la volatilità.

Torna a 'Scuola di trading'