S&P500, ennesimo record in attesa dei NFP

Continua a macinare record su record l'S&P500 in vista dei dati sui non farm payrolls che saranno rilasciati il prossimo venerdì.

Gli operatori hanno snobbato la brutta revisione al ribasso del Pil Usa del 1° trimestre comunicata ieri e sembrano guardare con favore ai dati sui nuovi salari non agricoli dopo i dati incoraggianti mostrati dai sussidi settimanali di disoccupazione. La media a 4 settimane di questi dati è scesa ai nuovi minimi dal 2008.

Qualche indicazione in più arriverà la prossima settimana, quando saranno rese note le stime Adp sui nuovi posti di lavoro privati creati. In base alle informazioni raccolte sinora, ci sono le possibilità per una crescita dei non farm payrolls a maggio ancora saldamente sopra le 200 mila unità, elemento questo che dovrebbe alimentare ulteriori acquisti sul biglietto verde. Solo un’accelerazione sopra le 300 mila unità potrebbe alimentare la speculazione di un eventuale rialzo dei tassi anticipato al primo trimestre del 2015.

Intanto l'S&P500 ieri ha toccato un nuovo massimo intraday a 1.920 punti. La soglia dei 2.000 punti rimane alla portata, ma la reazione degli operatori ai dati Usa migliori delle attese potrebbe essere contrastata. L'idea di un rialzo dei tassi potrebbe disturbare il mercato e affievolire le quotazioni. Il primo target al rialzo rimane a 1.950 punti, mentre il primo livello di supporto rimane a 1.900 punti.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Modalità di trading

    Quali componenti essenziali per la produzione di tutti gli altri beni, le commodities (o materie prime) sono di vitale importanza per le moderne economie. Scoprite come queste risorse naturali, volatili eppure inestimabili, si collocano nel più ampio mondo del trading.

  • Prezzi e ponderazione

    Scoprite la finalità degli indici azionari e come questi vengono elaborati. Imparate come ottenere una posizione su questi mercati volatili avvalendovi di uno dei prodotti di trading più diffusi al mondo.

  • Prima di fare trading

    La psicologia è un elemento chiave del trading finanziario e il modo in cui percepite e reagite nei confronti del trading può essere determinante per il vostro successo. In questo modulo analizziamo alcuni elementi della psicologia del trading e identifichiamo gli errori comuni ai quali prestare attenzione.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.