Eurostoxx: bassa volatilità in attesa dei dati

L'indice europeo si attesta a 3050 punti in mattinata

bg_euro currency new 01
Fonte Bloomberg

Dopo la forte volatilità di metà ottobre l'indice Eurostoxx ha evidenziato una forte riduzione delle oscillazioni. L'indice ATR a 14 giorni (indicatore di volatilità) è sceso ai minimi delle ultime 6 settimane. Grande attesa per i dati macro su inflazione e PIL di Eurolandia che potrebbero far uscire i prezzi dal canale laterale evidenziato nelle ultime 10 sessioni circa. Gli estremi della banda orizzontale sono posti a 3125 e 3025. L'eventuale superamento del limite superiore a 3125 creerà i presupposti per un allungo in direzione di 3145 (top del 6 novembre) e 3225 (proiezione dell'ampiezza del canale laterale). Sopra 3225 possibile l'ascesa anche a 3308. Discorso diverso invece in caso di cedimento di 2925, preludio a una possibile discesa verso 2974 e 2925.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Tipologie di rischio

    Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Scoprite come proteggere il vostro portafoglio valutando i rischi da affrontare e gestendo con attenzione la vostra esposizione.

  • Prima di fare trading

    La psicologia è un elemento chiave del trading finanziario e il modo in cui percepite e reagite nei confronti del trading può essere determinante per il vostro successo. In questo modulo analizziamo alcuni elementi della psicologia del trading e identifichiamo gli errori comuni ai quali prestare attenzione.

  • Partecipanti del mercato

    La vendita allo scoperto consente ai trader di ottenere un profitto in un mercato ribassista o di proteggere gli investimenti esistenti. Scoprite come e perché la vendita allo scoperto può diventare il componente chiave di una strategia di trading equilibrata.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.