Dax, pull back già terminato, ma attenzione agli Usa

Cerca di recuperare le perdite il Dax, dopo la violenta discesa accusata questa mattina in apertura.

Le vendite scattate venerdì sera a Wall Street in qualche modo hanno avuto un impatto sui mercati asiatici e sulle borse europee. Oggi non ci sono dati importanti in agenda, pertanto ci potrebbe un cauto ritorno sul mercato da parte degli investitori. L'appuntamento chiave rimane quello di mercoledì sera, quando saranno pubblicati i verbali relativi al meeting di marzo della Fed.
Importante saranno anche le trimestrali in arrivo dagli Usa, che partiranno domani a mercati chiusi con Alcoa. Gli operatori temono che il rallentamento dell'economia di inizio anno possa avere ripercussioni sia sugli utili che sui target dell'intero 2014.
Il DAX recupera parzialmente le perdite dopo la falsa partenza di questa mattina. L'indice tedesco ha arrestato la discesa a 9.530 punti, primo dei ritracciamenti di Fibonacci nell'ascesa partita dai minimi di metà marzo. Il cedimento di questo livello potrebbe aprire a una discesa violenta verso 9.380 punti, temporanea resistenza di marzo. Solo una rottura di questo livello peggiorerebbe le prospettive grafiche di breve, aprendo di fatto la strada verso area 9.150 punti, minimi di fine marzo. Indicazioni positive arriverebbero con la tenuta dei minimi di questa mattina, al di sopra dei quali l'indice potrebbe tornare a mettere pressione ai massimi dello scorso venerdì a 9.720 punti. 

dax_07042014

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Spiegazione sulle azioni

    Senza azioni non esisterebbe alcun mercato azionario, l'elemento vitale per qualsiasi economia nazionale. Scoprite come la negoziazione di titoli consente alle società di espandersi e svilupparsi, rappresentando allo stesso tempo un'importante fonte di guadagno per gli investitori privati e i grandi capitali.

     

  • Grafici principali

    Scoprite come gli analisti utilizzano i grafici per studiare il comportamento degli investitori e comprendere i pattern del mercato. Imparate a usare i vari tipi di grafici e a identificare i pattern di prezzo in formazione.

  • Introduzione

    Scoprite come gli analisti utilizzano i grafici per studiare il comportamento degli investitori e comprendere i pattern del mercato. Imparate a usare i vari tipi di grafici e a identificare i pattern di prezzo in formazione.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.