Dow Jones, prende fiato prima di allungo

Potrebbe respirare un po' il Dow Jones dopo i record storici della scorsa settimana. 

bg_wall_street_491876
Fonte: Bloomberg


Gli operatori questa settimana torneranno a concentrarsi sulle molte figure macro in agenda. Questo pomeriggio saranno resi noti i dati sulla vendita di abitazioni esistenti, mentre mercoledì sarà la volta delle nuove abitazioni e giovedì gli ordini di beni durevoli. 
La sensazione è che il mercato ha voglia di dare seguito una nuova ondata di rialzi, almeno sino a fine mese.
Un possibile pull back potrebbe riportare le quotazioni verso area 17.150 punti, resistenza a luglio e ad agosto. Solo una rottura di questo target potrebbe portare a un ritorno verso 16.900 punti, minimi di settembre. Il supporto principale rimane sulla media mobile a 200 giorni, in transito a 16.500 punti. E' difficile che possa spingersi sotto questo livello nel brevissimo termine.
Confermiamo il trend rialzista con primo target a 17.500 punti e poi 18 mila punti. 
 

dowjones_22092014

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Introduzione

    Scoprite come gli analisti utilizzano i grafici per studiare il comportamento degli investitori e comprendere i pattern del mercato. Imparate a usare i vari tipi di grafici e a identificare i pattern di prezzo in formazione.

  • Driver dei mercati delle commodities

    Quali componenti essenziali per la produzione di tutti gli altri beni, le commodities (o materie prime) sono di vitale importanza per le moderne economie. Scoprite come queste risorse naturali, volatili eppure inestimabili, si collocano nel più ampio mondo del trading.

  • Borse e prezzi

    Quali componenti essenziali per la produzione di tutti gli altri beni, le commodities (o materie prime) sono di vitale importanza per le moderne economie. Scoprite come queste risorse naturali, volatili eppure inestimabili, si collocano nel più ampio mondo del trading.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.