Usd/Idr: tensioni politiche in Indonesia per elezioni, FMI taglia stime su economia

Il cross tra il dollaro statunitense e la rupia indonesiana torna a salire nel giorno delle elezioni nel paese asiatico

Sono, infatti, aumentate le tensioni sul risultato del voto dopo i recenti sondaggi che prevedono una difficile vittoria del partito d’opposizione PDI-P (Partito Democratico di Lotta) del governatore di Giacarta Joko Widodo, conosciuto come Jokowi, pronto a essere candidato per le presidenziali di luglio. Una risicata vittoria del PDI-P costringerebbe a ricercare un’alleanza con partiti minori per formare la maggioranza parlamentare e così candidare Jokowi alla presidenza del paese. Nonostante gli scandali il partito islamico Demokrat dell’attuale presidente Susilo Bambang Yudhoyono sta recuperando il gap. Bene anche gli altri partiti Gerindra e Golkar.

A indebolire la valuta di Giacarta è arrivata anche la notizia del taglio delle stime sull’economia da parte del Fondo Monetario Internazionale sulla crescita del PIL 2014 (da +5,5% a +5,4%) e 2015 (da +6% a +5,8%).

Dal punto di vista tecnico il rimbalzo del USD/IDR è ancora troppo timido per invertire il movimento ribassista di medio/breve periodo (partito da fine gennaio). Solo il superamento della resistenza a 11600 potrebbe portare a un sensibile miglioramento dello scenario grafico, creando i presupposti per una estensione dell’allungo in direzione degli obiettivi a 11860. Tali prospettive verrebbero annullate con il cedimento del supporto a 11220, preludio a un calo almeno verso 11 mila.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Vantaggi e modalità di trading

    Scoprite come gli ETP (Exchange Traded Products, ossia prodotti a indice quotati) riuniscono le migliori qualità di diversi veicoli d'investimento. Studiate i vari tipi di ETP e la vasta gamma di mercati sui quali potete negoziare.

  • Vantaggi e limitazioni

    La vendita allo scoperto consente ai trader di ottenere un profitto in un mercato ribassista o di proteggere gli investimenti esistenti. Scoprite come e perché la vendita allo scoperto può diventare il componente chiave di una strategia di trading equilibrata.

  • Introduzione ai CFD

    In questa sezione vi presentiamo un'introduzione al trading con i CFD (Contratti per Differenza) e al funzionamento di questo strumento, attraverso esempi e vantaggi nell'operare con i CFD. Inoltre esamineremo i relativi costi e i requisiti di finanziamento.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.