Eur/Usd resiste sopra 1,37

La moneta unica non sembra cedere neanche dopo i dati positivi arrivati dai non farm payrolls lo scorso venerdi'.

Questa settimana, chiave saranno le minute della Federal Reserve relative all'ultimo meeting di politica monetaria, dove era emerso un atteggiamento aggressivo da parte della governatrice, Janet Yellen. Importanti saranno eventuali dichiarazioni che arriveranno dalla Bce dopo l'apertura mostrata da Draghi verso l'adozione di nuove misure non convenzionali nei prossimi mesi. 

Il cambio EUR/USD continua a oscillare intorno all'1,37, nonostante il tentativo di rottura di venerdì scorso. Il cross ha trovato supporto sul livello di 1,3670, da cui gli acquisti sono tornati a prevalere. Per questa settimana, una discesa sotto i minimi di venerdì aprirebbe a un affondo verso i bottom di fine febbraio a 1,3640, dove passa anche la trend line rialzista che congiunge i minimi crescenti degli ultimi 6 mesi. Solo il cedimento di questo livello potrebbe compromettere la struttura grafica attuale e aprire così a un nuovo affondo verso i minimi da inizio anno in area 1,35-1,3480. Solo una tenuta della soglia di 1,37 potrebbe essere preludio per un ritorno verso 1,3820, top da inizio mese. Il superamento di questo livello che determinerebbe un rafforzamento del quadro tecnico, con primo target a 1,3875.

eurusd_07042014

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Driver dei mercati delle commodities

    Quali componenti essenziali per la produzione di tutti gli altri beni, le commodities (o materie prime) sono di vitale importanza per le moderne economie. Scoprite come queste risorse naturali, volatili eppure inestimabili, si collocano nel più ampio mondo del trading.

  • Modalità di fare trading con il Forex

    Scoprite come funziona il mercato finanziario più grande e più liquido del mondo. Spiegheremo come avviene la negoziazione delle valute estere e vi forniremo le nozioni indispensabili per accedere a questo importante mercato.

  • Limiti

    Imparate come aprire e chiudere una posizione, scegliendo tra la semplice contrattazione immediata e le istruzioni impartite automaticamente per negoziare in vostra assenza. Gli ordini possono aiutarvi ad assicurarvi dei profitti o a proteggervi dalle perdite: scopritene i vari tipi e guardate come utilizzarli.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.