Eur/Chf: moneta unica prova rimbalzo ma deve superare 1,2215 per dare segnali di forza

Da inizio 2014 Il franco svizzero ha beneficiato delle tensioni legate alla crisi in Ucraina

I problemi in Crimea hanno portato molti investitori a spostare i propri capitali dai paesi emergenti a porti più sicuri (fenomeno del flight to quality). La valuta elvetica, il bund tedesco, lo yen giapponese e l’oro sono gli assets più richiesti in una situazione di forte avversione al rischio sui mercati. Dal punto di vista tecnico nonostante il recupero odierno del cambio EUR/CHF il quadro tecnico rimane ampiamente ribassista. L’eventuale cedimento del supporto di medio/lungo periodo a 1,2105 getterebbe le basi per un’estensione della discesa verso 1,2065 e 1,2030. Solamente una perentoria vittoria di 1,2215 potrebbe far vacillare le suddette aspettative e creare i presupposti per un allungo in direzione degli obiettivi situati a 1,2260 (picco del 12 febbraio) e 1,2290 (area di transito della media mobile a 200 giorni).

Trova articoli per analista

Trova un articolo

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 79% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.