Eur/Aud mette nel mirino 1,5460

Prosegue il deprezzamento del dollaro australiano questa mattina, dopo i dati deludenti arrivati nella notte dal mercato immobiliare e dalla fiducia delle imprese. 

I dati del lavoro attesi per giovedì potrebbero essere decisivi per una riduzione dei tassi di interesse da parte della Banca centrale australiana (RBA). Dal punto di vista tecnico, il cross Eur/Aud, rimane vicino ai massimi di periodo a 1,5165. L’accelerazione partita nelle ultime due settimane e la rottura della resistenza estiva a 1,50 hanno rilanciato le prospettive rialziste di medio periodo. Il cambio rimane proiettato in direzione dei picchi di maggio 2010, a 1,5460. Possibili fasi di temporanea debolezza potrebbero richiedere un test al supporto di 1,50, la cui tenuta sarà fondamentale per il ritorno degli acquisti e il raggiungimento del target sopra specificato. L’eventuale cedimento potrebbe portare a un affondo verso il supporto successivo, a 1,48, primo dei ritracciamenti di Fibonacci nell’ascesa avviata il 7 novembre. 

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Tipologie di ETP

    Scoprite come gli ETP (Exchange Traded Products, ossia prodotti a indice quotati) riuniscono le migliori qualità di diversi veicoli d'investimento. Studiate i vari tipi di ETP e la vasta gamma di mercati sui quali potete negoziare.

  • Ordini stop e limiti

    In questa sezione vi presentiamo la nostra piattaforma per il trading online, PureDeal, e vi spieghiamo i vantaggi di operare con I CFD su un vasto numero di mercati. Tratteremo anche gli Stop e i Limiti e il funzionamento del trading con i prodotti a leva.

  • Introduzione

    Scoprite come gli analisti utilizzano i grafici per studiare il comportamento degli investitori e comprendere i pattern del mercato. Imparate a usare i vari tipi di grafici e a identificare i pattern di prezzo in formazione.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.