Aud/Nzd: dollaro neozelandese debolissimo dopo dati su RBNZ

Il cross sale a 1,1245, importante resistenza di lungo periodo in area 1,13

bg_new_zealand_484244
Fonte Bloomberg

Dollaro neozelandese molto debole sui mercati valutari dopo la pubblicazione di alcuni dati macroeconomici che hanno evidenziato come la banca centrale della Nuova Zelanda (RBNZ) sia intervenuta massicciamente nel mese di agosto per vendere NZD. Il cambio AUDNZD si è riavvicinato ai picchi di inizio mese a 1,13. Sarà proprio una perentoria vittoria al di sopra della suddetta resistenza che creerà i presupposti per un allungo in direzione dell’ambizioso target a 1,16 (massimo di ottobre 2013). Indicazioni negative giungeranno con la rottura del supporto a 1,1036, preludio a un possibile calo a 1,09, strategico non solo in ottica di breve periodo.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Supporto e resistenza

    Scoprite come gli analisti utilizzano i grafici per studiare il comportamento degli investitori e comprendere i pattern del mercato. Imparate a usare i vari tipi di grafici e a identificare i pattern di prezzo in formazione.

  • Modalità di gestione del rischio

    Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Scoprite come proteggere il vostro portafoglio valutando i rischi da affrontare e gestendo con attenzione la vostra esposizione.

  • Tipologie di rischio

    Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Scoprite come proteggere il vostro portafoglio valutando i rischi da affrontare e gestendo con attenzione la vostra esposizione.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.