I CFD sono prodotti a leva. Il trading con i CFD potrebbe non essere appropriato per tutti e può determinare perdite che eccedono il vostro investimento iniziale; accertatevi di aver pienamente compreso i rischi a cui potreste incorrere.

Che differenza c'è tra stop e limiti?

Inserisci un limite se il prezzo che desideri inserire in un ordine di apertura è migliore del prezzo corrente di mercato. L’ordine verrà inserito solamente nel caso in cui il prezzo di mercato sarà uguale al limite impostato da te o migliore. Alla stessa maniera, se inserisci il limite per impostare un livello al quale proteggere i profitti, la posizione verrà chiusa se questo limite di prezzo verrà raggiunto o se se ne presenterà uno migliore.

Inserisci uno stop se il livello al quale stai cercando di eseguire l’ordine è peggiore del prezzo corrente di mercato. Se il livello viene superato, l’ordine verrà eseguito a mercato, indipendentemente dal prezzo. Per questo, potrebbe essere eseguito anche ad un livello meno vantaggioso di quello da te richiesto. Se inserisci lo stop come condizione di chiusura di una posizione e viene eseguito, è possibile che venga fatto ad un livello meno vantaggioso