Week Ahead: 29 Gennaio- 2 Febbraio. L'ultima della Yellen

Lo scettro passerà ora a Jerome Powell, mentre tra Usa ed Europa impazza la guerra valutaria.

bg_janet_yellen_1446114
Fonte: Bloomberg

Dopo Draghi sarà la volta di Janet Yellen, l'ultima da governatrice della Fed, prima che lasci il posto a Jerome Powell. Intanto tra Europa e Usa ci sono segnali di guerra valutaria in atto. Draghi non è riuscito a smorzare la forza della moneta unica nei confronti del biglietto verde nella conferenza stampa successiva all'annuncio di politica monetaria, pur sottolineando più volte come il cambio rappresenti un fattore di incertezza per la stessa Bce. L'attenzione degli operatori pertanto rimarrà incentrata proprio sul cross più importante del mondo in vista dell'appuntamento della Federal Reserve.

Tanti i dati macro di rilievo, a partire dai Non Farm Payrolls di gennaio che potrebbero risentire in qualche modo del brevissimo shutdown e delle condizioni climatiche avverse che hanno interessato gli Usa. In Europa, il focus sarà sugli indici PMI e soprattutto sulle stime flash dell'inflazione di gennaio. Sul fronte corporate, occhi puntati su Apple.

 

Lunedì 29 Gennaio

Redditi e consumi personali dicembre, USA

Indice manifatturiero Dallas Fed gennaio, USA

 

Martedì 30 Gennaio

Indici fiducia gennaio, Eurozona

Tasso inflazione prel. gennaio, Germania

Indici prezzi abitazioni Case-Shiller dicembre, USA

Fiducia consumatori gennaio, USA

Trimestrale di AMD

 

Mercoledì 31 Gennaio

Tasso inflazione 4T, Australia

Vendite al dettaglio dicembre, Germania

Tasso inflazione prel. gennaio, Eurozona

Stime ADP posti lavoro privato gennaio, USA

Indice Chicago PMI gennaio, USA

Indice pending home sales dicembre, USA

Scorte settimanali di petrolio, USA

Decisione di politica monetaria della Federal Reserve (Fed), USA

Trimestrale di AT&T, Boeing, eBay, Facebook e Microsoft

 

Giovedì 1 Febbraio

Indici PMI manifatturiero gennaio, Eurozona

Decisione di politica monetaria della Czech National Bank (CNB), Repubblica Ceca

Nuove richieste settimanali sussidi disoccupazione, USA

Indice PMI manifatturiero gennaio, USA

Indice ISM manifatturiero gennaio, USA

Spesa per costruzioni dicembre, USA

Trimestrale di Alphabet, Apple e Visa

 

Venerdì 2 Febbraio

Prezzi produzione dicembre, Eurozona

Non Farm Payrolls gennaio, USA

Fiducia consumatori Univ. Michigan finale gennaio, USA

Trivelle settimanali attive Baker Hughes, USA

Trimestrale di Chevron

Inizia a fare trading

Apri un conto e riceverai i segnali di trading dei nostri esperti.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Trend

    Scoprite come gli analisti utilizzano i grafici per studiare il comportamento degli investitori e comprendere i pattern del mercato. Imparate a usare i vari tipi di grafici e a identificare i pattern di prezzo in formazione.

  • Supporto e resistenza

    Scoprite come gli analisti utilizzano i grafici per studiare il comportamento degli investitori e comprendere i pattern del mercato. Imparate a usare i vari tipi di grafici e a identificare i pattern di prezzo in formazione.

  • Tipologie di ETP

    Scoprite come gli ETP (Exchange Traded Products, ossia prodotti a indice quotati) riuniscono le migliori qualità di diversi veicoli d'investimento. Studiate i vari tipi di ETP e la vasta gamma di mercati sui quali potete negoziare.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.