Week Ahead: 26 - 30 Marzo. Guerra commerciale in atto e prove di governo in Italia.

Il sentiment del mercato è appesantito dalla guerra commerciale in atto tra Usa e Cina, mentre in Italia iniziano le consultazioni per il nuovo governo.

bg_italy_rome_1258961
Fonte: Bloomberg

Rimane altissima la tensione sui mercati finanziari dopo le vendite dell'ultima settimana. I timori di una guerra commerciale tra Usa e Cina si sono ormai concretizzati dopo gli annunci fatti da entrambi i Paesi. Inizierà ora una fase di negoziati in grado di influenzare ancora i mercati finanziari nelle prossime 4 settimane, al termine delle quali i dazi potrebbero entrare in vigore.

Le violente vendite sulle borse mondiali, realizzatesi a breve distanza rispetto a quelle di febbraio, hanno deteriorato il sentiment. A confermalo ci sarebbero anche il nuovo balzo della volatilità (Vix), l'ampliamento dello spread Libor-Ois sul mercato monetario e gli acquisti sugli asset rifugio, come yen e oro.

La settimana sarà scandita anche dai dati macro, anche se sembrerebbero essere di secondaria importanza, fatta eccezione per la lettura flash dell'inflazione tedesca di marzo.

Particolare enfasi potrebbe essere posta sugli sviluppi politici in Italia, con l'inizio ufficiale delle consultazioni. Gli operatori si muoveranno sulla base di ogni rumors o notizia in grado di creare delle aspettative sul futuro governo.

 

Lunedì 26 Marzo

Indice CFNAI febbraio, USA

Discorso di William Dudley (Fed di New York, votante) e Loretta Mester (Fed di Cleveland, votante)

                           

Martedì 27 Marzo

Indici di fiducia marzo, Italia

Indici di fiducia marzo, Eurozona

Indici prezzi case gennaio, USA

Fiducia dei consumatori marzo, USA

Discorso di Raphael Bostic (Fed di Atlanta, votante)

 

Mercoledì 28 Marzo

Prezzi abitazioni marzo, UK

Fatturato e ordini all’industria gennaio, Italia

PIL 4T lettura finale, USA

Bilancia commerciale beni febbraio, USA

Decisione di politica monetaria della South African Reserve Bank (SARB), Sud Africa

Indice Pending Home sales febbraio, USA

Scorte settimanali di petrolio, USA

 

Giovedì 29 Marzo

Decisione di politica monetaria della Czech National Bank (CNB), Repubblica Ceca

Inflazione prel. marzo, Germania

Nuove richieste settimanali sussidi disoccupazione, USA

Redditi e consumi personali febbraio, USA

Indice PMI Chicago marzo, USA

Fiducia consumatori Univ. Michigan marzo finale, USA

Trivelle settimanali attive Baker Hughes, USA

 

Venerdì 30 Marzo

***Le principali borse mondiali saranno chiuse per la festività del Venerdì Santo***

Inizia a fare trading

Apri un conto e riceverai i segnali di trading dei nostri esperti.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Queste informazioni sono state preparate da IG, un nome commerciale di IG Markets Limited. Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti.

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 79% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.